Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo Sbarco dei Saraceni a Laigueglia

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Una rievocazione storica che ambisce alla perfezione, un’occasione di coinvolgimento collettivo e, non ultimo, un evento che vuole il suo pezzo di memoria immortale.
Lo Sbarco dei Saraceni è per Laigueglia un appuntamento imperdibile e una manifestazione che racconta con vivido fervore un fatto realmente accaduto, reiterato per cinque secoli (in relazione alle sue dinamiche) in buona parte delle coste italiche.

La cittadina della Riviera Ligure in provincia di Savona ricrea come nessun altra un’atmosfera elettrizzante, catapultando puntualmente migliaia di turisti e residenti nel XVI secolo, precisamente nel 1546, l’anno in cui si verificò il feroce saccheggio di Dragut, un pirata moro temibile, addestrato e disciplinato, tanto intelligente quanto risoluto nella sua opera di depredazione. Le sue gesta e la relativa opposizione del popolo ligure sono narrate in uno spettacolo piromusicale di notevole effetto audio-visivo, sollecitato da un tripudio di fuochi d’artificio in grado di illuminare di sera il litorale, il borgo marinaro e l’acqua salata che lo bagna, il tutto sotto lo sguardo vigile e poetico di una luna imbarazzante per quanto bella.

L'appuntamento per questa edizione è dal 24 al 27 luglio 2018, anche se la rievocazione vera e propria si svolge solo il 27 luglio.
Per l'ocacsione una fiumana di gente disposta lungo un cordone di centinaia di metri assiste a qualcosa di unico, a un assalto preceduto da un suggestivo amarcord, preludio all’arrivo di barche e golette fedelmente riprodotte secondo i canoni estetici del tempo, pronte a puntare il fazzoletto sabbioso di fronte al Bastione difensivo.
La battaglia si esprime attraverso un lento avvicinamento di imbarcazioni celate dal buio della notte, illuminate dai fuochi pirotecnici che divampano verso il cielo da due punti diversi, ovvero dal mare e dal molo, disegnando fasci colorati e abbaglianti che nella folla accalcata a guardare suscitano sbigottimento e stupore incontrollato.

L’epicità della rievocazione risalta grazie a una musica di eccezionale impatto, melodie grandiose che sembrano seguire il ritmo dei fuochi in un rincorrersi reciproco, mentre intorno tante bocche aperte regalano il successo a una parabola di conquista e riconquista, coercizione e liberazione.
La storia racconta che Dragut penetrò in paese razziando l’abitato, rapendo giovani fanciulle e incendiando anche la Chiesa locale, ostacolato tuttavia dalla repentina rivalsa degli abitanti, riprodotta durante la rievocazione sottoforma di tenzone a colpi di palle di gommapiuma scagliate da giovanissimi laiguegliesi all’indirizzo delle barche saracene. Si contrappongono due fazioni, gli “invasori turchi” e gli “autoctoni”.

L’episodio si esaurisce in un’ora e mezza ma la festa è destinata a continuare con la Lunga Notte dei Saraceni, una sorta di Notte Bianca che crea movida intensa lungo il popolare budello cittadino, fra le piazze e le stradine del centro storico animate da avventori folleggianti e tanti ragazzi che accorrono per assistere ai tanti concerti, bere nei molti locali aperti e gustare panini con porchetta, hamburger, pizza e patatine.
E’ questa una notte di giubilo che si inserisce nel fitto calendario delle iniziative della Riviera Ligure, portando una ventata di divertimento e socialità anche nell’immediato entroterra. L'evento è organizzato dal Comune di Laigueglia in collaborazione con l'Associazione Turistica Pro Loco.

Informazioni utili per assistere all'evento

Nome: Lo Sbarco dei Saraceni
Dove: Molo Centrale, Laigueglia (Savona).
Date: dal 24 al 27 luglio 2018 (eventi di preparazione e collaterali + sbarco).
Orari e programma: 27 luglio rievocazione dello sbarco alle ore 22;
ore 23:15 inizio della Lunga Notte dei Saraceni.
Maggiori informazioni e contatti: Comune di Laigueglia o tel. 0182/69111.
Prezzo: accesso gratuito.
Come arrivare: a Laigueglia si arriva in auto tramite la percorrenza dell’Autostrada A10 Genova-Ventimiglia fino all’uscita di Andora, da cui occorre imboccare la SS 1 Aurelia che attraversa la cittadina. A piedi ci si riversa alla spiaggia dei pescatori passando dal lungomare oppure dal budello interno fino al Molo Centrale.

Scopri tutti gli eventi in Liguria.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Luglio 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •