Cerca Hotel al miglior prezzo

Tel Aviv compie 100 anni: ecco tutti gli eventi delle celebrazioni

Pagina 1/2

Eccoci giunti allo straordinario appuntamento con i 100 anni di Tel Aviv ! Con una splendida cerimonia, accompagnata dalle note dell’orchestra diretta dal Maestro Zubin Metha, si sono aperti ufficialmente lo scoro 4 aprile dalla celeberrima Piazza Rabin i festeggiamenti per i 100 anni di Tel Aviv. 800 tra ballerini, cantanti e musicisti hanno reso indimenticabile questa cerimonia d’apertura. Previsti un anno di eventi per celebrare il compleanno della “Grande Arancia” del Medio Oriente. 100 Anni di Tel Aviv Newsletter Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo

Famosa in tutto il mondo per la vita notturna che non si ferma mai, Tel Aviv ha dedicato ai suoi 100 anni la sua straordinaria Notte Bianca che ha avuto luogo il 27 maggio: divertimento assicurato nella città più cosmopolita del Medio Oriente Festival musicali, negozi aperti, un’appassionante visita notturna al celeberrimo Carmel Market della città, tutto grazie anche agli autobus cittadini decorati in stile vintage messi a disposizione dalla municipalità.

E’ partito ad Aprile il Primo Festival del Teatro Internazionale con 16 differenti produzioni provenienti da tutto il mondo che qui avranno luogo fino a Novembre. Il Festival si svolgerà presso il Cameri Theater e tutte le piece saranno recitate in lingua originale con schermi all’interno dei quali saranno inserite le traduzioni dei testi ad uso dello spettatore. Tutti i generi saranno rappresentati. Il mese di Maggio ha visto sui palchi della città, tra gli altri, Ibsen e Shakespeare. Il Glamour di Brodway arriverà nella prossima estate con Wed Side Story che debutterà a Settembre, mese in cui anche la tragedia classica sarà rappresentata con l’Elettra di Sofocle. www.cameri.co.il

Dal 10 al 20 giugno prossimi, Tel Aviv diverrà meta irrinunciabile per appassionati di uno degli sport più popolari in Israele: il windsurf. Tel Aviv sarà per ben 10 giorni capitale di questo straordinario sport amatissimo dai giovani.

Si svolgerà il prossimo 12 giugno l’appuntamento con il mondo Gay e Lesbian a Tel Aviv. Questa tradizione ha avuto inizio 11 anni fa ed è ormai divenuta un appuntamento internazionale. Quest’anno l’appuntamento s’inserisce nei festeggiamenti per i 100 anni della città assumendo così una dimensione oltremodo spettacolare.
... Pagina 2/2 ...
Dal 10 al 20 di giugno si svolgerà nella prestigiosa Rabin Square di Tel Aviv una fiera dedicata al libro. L’atmosfera ricorderà quella degli antichi caffè letterari del secolo scorso e, tra presentazioni e recensioni, particolare attenzione sarà riservata agli autori che hanno vissuto a Tel Aviv rendendola grande con le loro descrizioni e racconti. Particolare attenzione verrà riservata ai libri che quest’anno raccontano proprio le storie della città: ad essi sarà dedicato uno spazio ed un’attenzione particolare. La fiera potrà essere visitata ogni giorno dal tardo pomeriggio fino alla mezzanotte.

Blue Festival: Durerà due giorni, il 17 ed il 18 di giugno: si tratterà di un Festival straordinario, dedicato alla cultura del mediterraneo, allo straordinario cibo di questa tradizione, alla musica ed alle tradizioni. Per scoprire il contesto culturale dell’affascinante Mare Nostrum e di tutte le culture sviluppatesi sulle sue sponde. Newsletter Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo

I 100 anni di Tel Aviv vedranno l’incontro in questa città di due miti: Giuseppe Verdi e Franco Zeffirelli. L’AIDA, meravigliosa e sontuosa opera verdiana, sarà rappresentata il 14 luglio presso l’Opera House di Tel Aviv sotto la magistrale direzione di Daniel Barenboim con Orchestra, coro e ballo del Teatro alla Scala. Uno straordinario evento che vede Milano e la Scala protagonisti degli eventi della “Grande Arancia”. Repliche fino al 22 di luglio. Sempre sotto la direzione di Daniel Barenboim verrà rappresentata il 16 luglio una delle opere più sofferte e celeberrime del maestro di Busseto: quel Requiem di Verdi che racchiude nelle sue note tutta la forza ed il tormento del grande maestro italiano. 300 tra musicisti e membri del coro del Teatro alla Scala e quattro celeberrimi solisti: il soprano Adriana Damato, il mezzo soprano Sonia Ganassi, il tenore Giuseppe Fillianoti ed il basso Rena Pape. Il Requiem sarà rappresentato all’Yarkon Park dove verrà eretto un palcoscenico simile a quello del celeberrimo teatro milanese.

Fonte: Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo
Ufficio Stampa cohn&wolfe
Visita Israele-turismo.it
 

 Pubblicato da il 03/06/2009 - - ® Riproduzione vietata

close