Cerca Hotel al miglior prezzo

Wifi gratis a Tel Aviv con la rete senza fili pił grande di Israele

Tel Aviv in Israele è considerata una delle “mecche" del divertimento nel bacino del mediterraneo, una città giovane, anzi giovanissima, con una età media tra le più basse del mondo, una spiaggia dinamica dove si praticano vari tipi di sport, e sicuramente una tra le mete più spumeggianti per la sua vita notturna, con ristoranti, pub e discoteche praticamente aperti h24, per un divertimento globale. E' anche una delle città più aperte in assoluto, dato che viene considerata anche come perfetta meta “gay-friendly”.

E dato che lo spirito giovane di una città deve fare i conti con un bisogno di mobilità globale, la più importante città israeliana si lanciata nel Wi-Fi globale, creando una importante rete di Hot Spots in modo da supportare i suoi visitatori nella ricerca di informazioni e servizi, di una città che veramente non “dorme mai”! Il comune di Tel Aviv, in collaborazione con una compagnia telefonica e l'Ente Turismo, ha appena completato l'installazione di ben 60 hotspot wi-fi in tutta la città, con altri 20 punti di accesso alla rete che verranno aggiunti in un prossimo futuro.

I punti selezionati includono la spiaggia, centri di intrattenimento e divertimento, parchi e le attrazioni turistiche della città, e in un modo così capillare che questo servizio permette ai visitatori e ai residenti l'accesso internet wi-fi praticamente da qualsiasi punto della città. Ed ovviamente il servizio sarà totalmente gratuito. Al momento quella di Tel Aviv diventa la più ampia rete Wi Fi (e gratis) disponibile in tutta Israele.

Si tratta di una vera rivoluzione digitale, che è stata preparata anche grazie ai social media: per scegliere i punti dove installare i ripetitori, è stata anche utilizzata la pagina Facebook del comune, dove è stato condotto un sondaggio tra i fan per scegliere la posizione di 20 hotspots, in modo che potessero meglio servire i bisogni degli utenti.

La rivoluzione digitale toccherà altri importanti punti sia per turisti che residenti: creazione di varie app di servizio, che potranno permettere il pagamento via telefono di tasse e parcheggi del centro, card elettroniche con sconti personalizzati, e poi un sofisticato sistema di mappe GIS con numerosi strati di informazioni essenziali per i residenti ed i visitatori: dagli indirizzi delle istituzioni pubbliche alle sinagoghe, ai bagni pubblici , i parchi ecc...
  •  

 Pubblicato da il 19/09/2013 - 3.558 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
28 Aprile 2017 L'Infiorata di Pietra Ligure

Un disegno circolare di circa sette metri di diametro, un tracciato che ...

NOVITA' close