Cerca Hotel al miglior prezzo

Visite guidate alle parti restaurate del Castello di Vigevano

Vigevano, deliziosa cittadina della provincia di Pavia, è in fermento per l'imminente apertura al pubblico delle Prigioni, della Falconiera, e di altre parti del Maschio che fanno parte del complesso del grande Castello Visconteo e Sforzesco. Erano aree finora chiuse ai giri turistici, ma che dal 16 aprile 2017 saranno ammirabili in tutta la loro bellezza architettonica e storica.

Siamo nel cuore della città e stiamo parlando dei monumenti simbolo della cittadina del pavese: Il Castello di Vigevano è una delle fortezze più importanti d'Europa, anche in termini delle sue dimensioni: la sua area si estende su oltre 70 mila metri quadrati, e quindi potrebbe contere al suo interno una superficie 6 volte più grande del Duomo di MIlano. In particolare il Maschio, sin dal Rinascimento, è stato un importante palazzo ducale che nel corso dei secoli si è arricchito del contributo di tanti artisti locali.

Per scoprire gli angoli più sconosciuti di questo enorme complesso, rinnovato da un importante restauro, saranno organizzati gruppi di non più di venticinque persone che compieranno il tour insieme ad una guida accreditata

Il percorso di visita toccherà la Sala dell’Affresco, che grazie a una sapiente opera di restauro è stata oggi riconsegnata alla cittadinanza in tutta la sua bellezza di opera medievale. Si proseguirà con le vaste Prigioni, che conservano delle incisioni su pietra dei carcerati, per poi risalire verso le sale degli alloggi del Duca dalle quali si può ammirare un bel panorama sulla Loggia delle Dame e sulla Vigevano storica.

Attraverso i sotterranei si raggiungerà la Falconiera, la struttura destinata all'allevamento dei falchi edificata intorno al 1488, all'epoca di Ludovico il Moro, il cui loggiato superiore è attribuito al Bramante, l'autore tra l'altro della Torre simbolo cittadino. La caratteristica tipica della Falconiera è quella di essere un edificio molto particolare che con un porticato con ben 48 colonne, collega il Maschio e la terza scuderia del Castello.

Un complesso artistico che regalerà emozioni e susciterà molto interesse: tutto questo è il Castello di Vigevano, un vero e proprio scrigno prezioso di opere d'arte! E dulcis in fundo ospita anche l'interessantissimo Museo Internazionale della Calzatura, oltre alla Pinacoteca Civica e Leonardiana.

Informazioni utili per effettuare la visita guidata

Cosa: tour delle Prigioni, della Falconiera ed altri luoghi restaurati del castello
Dove: Vigevano (Pv)
Quando: Concordato con l'infopoint, in genere dalle 10 alle 18

Come prenotare la visita: rivolgersi all’Info Point del Castello (Piazza Ducale 1 - tel: 0381 691636; riferimento Giovanna Ognibene infopointcastello@comune.vigevano.pv.it. Orari di apertura uffici: da martedì a venerdì 10:00 -12:00, 15:00- 17:00, sabato domenica e festivi 10:30 – 13, 14:00 – 18:00
Sarà possibile prenotare anche contattando l’ufficio IAT Pro Loco (Via Cesare Battisti 6; Tel./Fax: 0381/690269; mail:iat@comune.vigevano.pv.it - Orari: lunedì a venerdì: 10.00-13.00 - giorno di chiusura settimanale: martedì.
Costo della visita: il biglietto di ingresso è di €7 per gli adulti (2 euro l'ingresso 5 euro per la guida) e gratuito per i bambini fino a 12 anni. La durata della visita guidata è di circa 40 minuti, ma considerate 90 minuti includendo le altri parti del castello.

Come arrivare: per chi arriva in auto, l'autostrada A7 Milano - Genova prevede uscita a Gropello Pavia Sud. Arrivati a Vigevano, vi conviene parcheggiare nel parking S. Ambrogio, a pochi passi dalla Piazza Ducale. Per chi arriva in treno, dalla stazione di Milano Porta Genova, basta prendere un treno locale per Mortara o Alessandria. Da Milano Lambrate si può prendere un treno diretto ad Albairate, scendere qui e poi prendere un treno con direzione Mortara o Alessandria.

  •  

 Pubblicato da il 11/04/2017 - - ® Riproduzione vietata

close