Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Baccanale di Imola

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
***Aggiornamento del 29 ottobre 2020***
In applicazione del DPCM del 24 ottobre 2020, il Baccanale, in programma dal 31 ottobre al 22 novembre 2020, rivede la sua programmazione.
Maggiori informazioni e dettagli sul sito ufficiale del Baccanale (vedi link in fondo all'articolo).
Il testo che segue era stato scritto alcuni giorni prima dell'emanazione del decreto.
***Fine aggiornamento**
*

Negli anni il Baccanale, in programma a Imola e dintorni dal 31 ottobre al 22 novembre 2020, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante fra le manifestazioni dedicate alla promozione del territorio e dei suoi prodotti, tanto che il Baccanale rientra nell’iniziativa regionale Wine and Food Festival per la valorizzazione dei percorsi turistici enogastronomici d’eccellenza dell’Emilia Romagna.

“#A CASA E FUORI” è il tema per il 2020, che propone 71 iniziative in città e menù speciali preparati dai ristoranti di Imola e del suo Circondario, il tutto nel rispetto delle disposizioni e dei protocolli sanitari per il contenimento della pandemia di Covid-19, anche alla luce degli ultimi DPCM.
Il programma è confermato e la disponibilità dei posti è limitata; nella maggior parte dei casi è richiesta la prenotazione ai relativi recapiti dei singoli eventi.

In questi mesi di emergenza sanitaria tutti abbiamo cambiato le nostre abitudini di vita, tra cui quelle alimentari. Questo periodo difficile ha fatto riscoprire a molti il valore della vita sociale, dello stare in famiglia, il piacere delle cose semplici, ma anche il significato di condividere il cibo fuori casa, visto che i ristoranti non sono solamente "posti in cui mangiare".
A caratterizzare questa edizione è un tema che, diversamente dal solito, non vuole essere il richiamo a un prodotto o a un alimento, bensì la riflessione su due diversi modi di mangiare - in casa, appunto, e fuori casa - sui piatti che appartengono a queste due tradizioni alimentari diverse, ma che si completano a vicenda, e che neanche in un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo sono in contrapposizione.

Il Baccanale li analizza a suo modo insieme, ragionando sull’identità gastronomica italiana che si è costruita soprattutto a livello domestico: il punto di partenza, in questo caso, è l'opera di Pellegrino Artusi, nel bicentenario della sua nascita.
Si parte invece dalla storia dei ristoranti per analizzare la dimensione professionale della cucina, complementare a quella domestica, che talvolta ne adiventa addirittura “supplente”.

Programma del Baccanale 2020

Sono come sempre tantissimi gli eventi che animano questa rassegna enogastronomica e culturale. Data l'impossibilità di riportare il programma completo degli appuntamenti, segnaliamo di seguito alcuni dei più significativi.

L'inaugurazione ufficiale della manifestazione è prevista sabato 31 ottobre (ore 18) al Teatro Stignani con il saluto delle Autorità cittadine e la presentazione del tema scelto per l’edizione 2020, #A CASA E FUORI, da parte dello storico Massimo Montanari (Università di Bologna).
A seguire, il Sindaco consegnerà a Laila Tentoni (presidente della Fondazione Casa Artusi di Forlimpopoli) il Garganello d’oro 2020, dedicato alla promozione della cultura del cibo in Italia e all’estero; istituito nel 2003, ha visto tra i premiati personaggi famosi come Gualtiero Marchesi, Gianni Mura e Massimo Bottura.
Al termine della serata l’attore Ivano Marescotti propone una lettura di brani scelti dall’opera di Pellegrino Artusi.

Grande spazio è riservato al vino e all’olio prodotti nel territorio imolese: dal 13 al 15 novembre, nella cornice della Sala Polivalente dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, si svolgerà la XXVII edizione del “Banco d’assaggio dei vini dell’Imolese”,

Durante i fine settimana del Baccanale si alterneranno diverse mostre mercato: tutti i venerdì (6-13-20 novembre), dalle ore 16 alle 19, al mercato ortofrutticolo si svolge “Il mercato della Terra Slow Food”, ospitato invece nella giornata di chiusura (domenica 22 novembre) nella Galleria del Centro Cittadino.

Nelle domeniche dall'8 al 22 novembre (ore 9-19) in Piazza Gramsci va in scena la mostra mercato “Il mercato agricolo in Piazza delle Erbe”, una nostalgica rievocazione dell’antico mercato delle erbe, mentre nella Galleria del Centro cittadino si svolge la mostra mercato di prodotti tipici Sapori e saperi di oggi e di ieri (ore 9-19:30).

Tra i molti appuntamenti culturali, Massimo Montanari conduce un viaggio “Fra cucina e biblioteca” venerdì 6 novembre alle18 presso la Biblioteca comunale di Imola.
Sempre in biblioteca il cibo incontra l’arte domenica 15 novembre (ore 17:30) grazie a Fabrizio Lollini, che presenta “Dalla cucina al ristorante: ‘mangiare in casa’ e ‘mangiare fuori’ nella pittura”; Gino Ruozzi domenica 22 novembre ore (17:30) propone invece una conferenza dal titolo “Il piacere di scegliere”.

Un ciclo di tre incontri al femminile curato della giornalista Laura Giorgi è la proposta di “Cibo - Corriere Romagna”: a Palazzo Tozzoni sabato 7 novembre (ore 10:30) tocca a “I ricettari di casa diventano archivio digitale” con la ricercatrice Mila Fumini, mentre sabato 14 novembre (ore 17:30) presso la Biblioteca comunale di Imola “Il cibo nei secoli nelle mani delle donne” con Maria Giuseppina Muzzarelli, e ancora giovedì 19 novembre (ore 20:45, sempre in biblioteca) si parla de “La mappa del mondo attraverso il cibo” con la scrittrice Martina Liverani.

Il Baccanale rende omaggio al poeta romagnolo Tonino Guerra nel centenario della nascita; lo scrittore e gastronomo Graziano Pozzetto presenta martedì 10 novembre (ore 20:45, presso la Biblioteca comunale) il suo nuovo libro a lui dedicato.

Ci sono, come sempre, anche mostre e visite guidate in città in questo periodo: dal 6 novembre la Biblioteca comunale di Imola organizza la mostra “Cibo da leggere”, esposizione di testi gastronomici e ricettari antichi e moderni selezionati nei fondi antichi della Biblioteca.
Nei fine settimana si può visitare la mostra e l’antica Libreria francescana partecipando alle visite guidate in programma, mentre i Musei Civici accompagnano i visitatori alla scoperta delle erbe officinali e dei loro usi domenica 8 novembre (ore 16) alla Rocca Sforzesca con “Sulla pelle o...nel piatto?”; ancora, domenica 15 novembre (ore 16) ci si immerge nei “Saperi e sapori” della Casa Museo Palazzo Tozzoni.
Da non perdere, al Museo di San Domenico fino al 31 dicembre si può visitare una mostra fotografica che ripercorre i 50 anni di vita del ristorante stellato San Domenico, che per l’occasione ha deciso di contribuire al restauro di un dipinto cinquecentesco di proprietà dell’Amministrazione comunale.

Infine, ricordiamo che nelle domeniche del Baccanale si potrà entrare gratis nei Musei Civici di Imola ritirando il biglietto omaggio nei pubblici esercizi e nei ristoranti aderenti all'iniziativa.

Informazioni utili per partecipare

Nome: Baccanale 2020 "#A CASA E FUORI"
Dove: Imola e circondario imolese (Bologna).
Date: dal 31 ottobre al 22 novembre 2020.
Tipologia: rassegna enogastronomica e culturale.
Orari e programma: iniziative, ristoranti aderenti e tutte le informazioni sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook dedicata.

Come arrivare: Imola è raggiungibile in auto percorrendo l’A14 e uscendo al locale casello.
Per chi arriva in treno, la stazione ferroviaria è limitrofa al centro storico e raggiungibile a piedi in pochi minuti.
Dalla stazione degli autobus, a pochi metri dalla stazione ferroviaria, è prevista una linea in partenza a ogni ora per Bologna.

Scopri tutti gli eventi in Emilia-Romagna.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Ottobre 2020
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Novembre 2020
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 21/10/2020 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2020 I laghi pił belli della Russia

Ammettiamolo: quando si pensa alla Russia non ci si si immagina di sicuro ...

NOVITA' close