Cerca Hotel al miglior prezzo

Luci d'Artista Salerno

Luci d'Artista a Salerno: lo spettacolo delle luminarie di Natale

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Immaginando di sorvolare l’Italia intera con ali di cera, subito s’avverte il calore del Belpaese e la sua innata capacità di illuminarsi a festa in occasione del Natale. Se poi la quantità di calore corrisponde al numero di lumen emanati, si rischierebbe di condividere il destino del povero Icaro volteggiando sulla costiera amalfitana, specialmente su Salerno, dove ogni anno il centro abbaglia con le sue straordinarie luminarie, assiepate in un grande abbraccio che va sotto la voce "Luci d’Artista".

Questo tripudio iridescente conta tutta una serie di installazioni immerse nel clima cittadino a cavallo fra autunno e inverno, con lo scopo di instillare gioia e felicità allentando la morsa del freddo fra novembre e gennaio nello spirito del pieno coinvolgimento collettivo e sull’onda dell’archetipo torinese che ha dato adito nel tempo a una vero e proprio gemellaggio culturale in grado di porre in comunione di affinità celebrativa la cittadina campana e il capoluogo piemontese. Di giorno opalescenti, di notte abbaglianti, le opere componenti la manifestazione pervadono strade, piazze e monumenti, avvolgendo gran parte dell’abitato e contornando le aree verdi. Salerno si fa crogiuolo di spettacolari pose artistiche esposte nella loro veste gigantografica conferendo un profondo senso di appagamento nel visitatore cui non rimane che strabuzzare gli occhi al cospetto di cotanto elegante fervore. L’arteria principale del contesto urbano, ovvero Corso Vittorio Emanuele, trabocca di “Spazi Infiniti”, vale a dire cascate di luci, lampade ed effluvi che riverberano una sana voglia di festeggiamenti e la tendenza a intendere il periodo natalizio come una parentesi esaltante nell’economia dell’intero anno. Alla celeberrima Rotonda si ricrea l’ambiente de Le mille e una notte, mentre nel Giardino Incantato del Municipio va in scena una trasecolante dimensione fiabesca a misura di bambino.

Kermesse di suoni, rumori, bagliori e divertimento, "Luci d’Artista" accoglie anche una stupefacente ruota panoramica – dotata di 28 cabine semichiuse per un totale di 168 posti - ubicata in sottopiazza della Concordia, pronta ad accompagnare chiunque intenda provare l’ebbrezza di ammirare il manto urbano cittadino da un’altezza vertiginosa: 5 giri in 10 minuti valgono l’acquisto del biglietto, 9 € spesi per un’emozione da definirsi semplicemente pindarica. Salerno acuisce il proprio valore turistico esaltando i tratti festaioli ed enfatizzando tutti i punti di forza possibili e immaginari, dispensando i tradizionali mercatini di Natale (in buona parte concentrati sul Lungomare Trieste), zone popolate da artisti di strada, giocolieri e trampolieri. Il bagaglio storico-culturale viene ovviamente messo in primo piano riservando per esso il clou dei motivi lucenti: splendono così la Cattedrale di San Matteo, i numerosissimi edifici religiosi come le chiese di San Benedetto, San Gregorio e San Giorgio, la Fortezza del Carnale e la Torre Angellara. Piazza Porta Nuova ha il suo catartico momento di gloria nell’accensione ufficiale del magnifico albero natalizio a inizio dicembre.

Allo sfoggio folckloristico commistionato al parterre di stand enogastronomici si correla la proposta unificata di pizzerie, pub, osterie e trattorie in grado di tessere un’accoglienza veramente speciale, lasciando a hotel, B&B e strutture ricettive il compito di riservare un caldo benvenuto campano al limite dell’esclusivo pur dovendo far fronte a una moltitudine inevitabile di visitatori provenienti da ogni angolo del globo.

Un post scriptum è d’obbligo, infatti il comune di Salerno prevede dall’Immacolata all’Epifania l’innovativa Sand Nativity, pletora di allestimenti che vede quali assoluti protagonisti i presepi di sabbia, realizzati nella nuova Stazione Marittima dopo i pinguini e le palme luminose della spiaggia di Santa Teresa. Dulcis in fundo, non può naturalmente mancare il Villaggio di Babbo Natale al Parco dell’Irno, un’attrattiva graditissima al pubblico più giovane per il quale l’occasione unica di incontrare il proprio beniamino dalla folta barba bianca si profila allettante.

Informazioni utili
Nome evento: Luci d'Artista
Dove: Salerno
Quando: dal 5 novembre 2016 al 22 gennaio 2017
Orari: le luminarie sono attive dalla sera e per tutta la notte; mercatini di Natale dal lunedì al giovedì con orario 10-22, venerdì, sabato e domenica fino alle 24.
Sito ufficiale: www.lucidartista.salerno.it

Come arrivare
In auto le opzioni sono: A1 Napoli-Salerno con uscita Vietri sul Mare o Salerno; A30 Caserta-Roma con uscita Fratte/Salerno centro; A3 Salerno-Reggio Calabria con uscita Pontecagnano o Fratte/Salerno centro. I treni partenti dalle principali città fermano alla stazione di Salerno. L’aeroporto “Salerno Costa d’Amalfi” dista dalla città soltanto 20 km.

Parcheggi: si consiglia di parcheggiare la propria vettura al grande parcheggio dello stadio Arechi e da qui raggiungere Luci d’Artista e Villaggio con metro e bus.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2016
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
Dicembre 2016
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Gennaio 2017
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 09/11/2016 - 4.895 letture - ® Riproduzione vietata

close