Cerca Hotel al miglior prezzo

Sagra di San Costantino e Ardia Pozzomaggiore

L'Ardia e la Sagra di San Costantino a Pozzomaggiore

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Anche quest’anno, come da tradizione, la cittadina sarda di Pozzomaggiore, sta per vivere il fermento della manifestazione più attesa di tutto l’anno: la Sagra di San Costantino.
Questa importante festa, giunta ormai alla sua 93esima edizione, trova le sue radici nella devozione a Costantino il Grande, il primo imperatore a convertirsi al cristianesimo e, alle vicende che portarono all’edificazione della chiesa ad egli dedicata.

L’antefatto risale agli anni della prima guerra mondiale, quando un gruppo di soldati fece voto proprio a San Costantino per fare ritorno dal fronte. Nel 1920, una volta tornati, essi decisero dunque di dare il via alla costruzione della chiesa, grazie anche all’aiuto di tutti i cittadini e, nel corso del decennio che venne impiegato per terminare l’opera, introdussero la tradizione dell’Ardia, una suggestiva corsa a cavallo ispirata alla Battaglia di Ponte Milvio, in cui Costantino sconfisse Massenzio e, simbolicamente, anche il paganesimo.

Tradizione vuole che la Festa di San Costantino, di cui l’Ardia è l’evento principale, si svolga il 6 e il 7 luglio, per poi ripetersi il 31 agosto e il 1 settembre. Quest’anno però, per la seconda anno di fila, i festeggiamenti verranno prolungati per un terzo giorno.

Ma cominciamo dall’inizio. Dall’inizio di questa grande festa, che avrà ufficialmente il via mercoledì 6 luglio alle 18, presso la dimora dell’obriere, ovvero l’organizzatore della festa. Lì, si procede alla vestizione dei protagonisti e alla benedizione delle bandiere, a cui segue una piccola processione verso la chiesa parrocchiale, dove vengono prelevati i membri del clero e si prosegue presso il santuario di San Costantino. A quel punto, di fronte al santuario, ha inizio la famosa e attesissima Ardia, l’epico spettacolo che vede protagonista il cosiddetto “su caddu ‘e punta”, ovvero colui che con cavallo rigorosamente bianco, corona, camicia rossa e bandiera in mano, impersona l’imperatore Costantino. Egli, seguito a ruota dalle scorte e da tutti i cavalieri, parte per una corsa sfrenata verso la chiesa, compie un giro antiorario e si ferma davanti ad essa. A questo punto, dopo la benedizione di tutti i cavalieri, inizia la seconda fase dell’Ardia, quando su caddu e’ punta parte senza alcun preavviso per una corsa veloce intorno alla chiesa, compiendo tre giri in senso orario e tre in senso antiorario, seguito nuovamente da tutti i cavalieri. Alla fine di questa rapida ma elegantissima corsa, i cavalieri si dirigono verso la salita della via grande e poi, nuovamente, a casa dell’obriere.

Una volta terminato questo suggestivo spettacolo, a cittadini e turisti non resta che prepararsi per la grande serata di musica e balli tipici sardi.

Il secondo giorno, la tradizione vuole che l’ardia venga ripetuta allo stesso identico modo, con la differenza che in processione, dalla casa dell’obriere fino al santuario, verrà portato anche il Simulacro dei Santi Costantino, Elena e Silvestro e, inoltre, verrà celebrata una messa solenne in omaggio ai caduti della guerra e in cui l’obriere uscente consegnerà la bandiera al suo successore.
A coronare il tutto, ci saranno poi bancarelle, giostre e un grande concerto live.

Ma eccoci arrivati alla grande novità: il terzo giorno di festeggiamenti. Venerdì 8 luglio, infatti, sarà dedicato alla seconda edizione dell’Ardia Festival Tour, un grande evento di moda e spettacolo a cui seguirà l’estrazione dei biglietti della lotteria.

Date e orari:
- Mercoledì 6 luglio dalle ore 18
- Giovedì 7 luglio dalle ore 10
- Venerdì 8 luglio dalle ore 22

Sito ufficiale: www.sancostantinopozzomaggiore.it

Come arrivare:
- da Cagliari si percorre la SS 131 verso Oristano, si prosegue passando per Macomer, Bonorva e Cossoine fino ad arrivare a Pozzomaggiore.
- da Sassari si percorre la SS 131 fino ad arrivare a Codrongianos, Bonannaro e Cossoine fino ad arrivare a Pozzomaggiore.
- da Oristano si percorre la SS 131 passando per Macomer, Bonorva e Cossoine fino ad arrivare a Pozzomaggiore.
- da Nuoro si percorre la SS 129 in direzione Macomer, si prosegue poi sulla SS 131 per Bonorva e Cossoine fino ad arrivare a Pozzomaggiore.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Luglio 2016
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Agosto 2016
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Settembre 2016
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
loading...
24 Febbraio 2017 La Giostra di Castello del Matese

Da più di 20 anni, il primo fine settimana d'agosto, si svolge ...

NOVITA' close