Cerca Hotel al miglior prezzo

The Floating Piers, consigli utili: prenotazioni, parcheggi e orari

Del progetto di Christo della passerella galleggiante sul Lago d'Iseo vi abbiamo già parlato in un precedente articolo. dopo la nostra visita vogliamo quindi darvi qualche suggerimento, necessario visto l'enorme numero di visitatori che sta registrando l'opera, da quando l’installazione ha aperto, sabato 18 giugno, ci sono stati circa 270mila visitatori, con qualche inevitabile disagio .

Consigli utili:

Vivamente sconsigliata la visita a The Floating Piers durante il weekend. Le code per le navette da e per Sulzano, infatti, possono essere molto lunghe (anche più di due ore) così come quelle per i battelli. (che partono da uno dei paesi sul lago e arrivano direttamente a Monte Isola) In quest’ultimo caso, viene data precedenza a chi ha prenotato la corsa che gode di un accesso privilegiato e prioritario (la prenotazione va effettuata almeno con 72 ore di anticipo rispetto alla data scelta su questo sito).
Sebbene non sia chiaramente indicato, i parcheggi possono essere prenotati (noi, per esempio, abbiamo utilizzato per farlo un’app che si chiama MyCicero - www.mycicero.it). Il costo si aggira intorno ai 15€ per l’intera giornata. Fatta eccezione per Sulzano, le altre località possono essere raggiunte in auto. Raggiunta, però, la capienza massima di parcheggi all’interno dei Paesi, vengono bloccate le strade di accesso e possono passare solo coloro che sono dotati di prenotazione.
I parcheggi cittadini, senza prenotazione, costano 1,50€ l’ora. Arrivando al mattino presto, per quella che è stata l’esperienza del primo weekend, non si hanno problemi. Già intorno all’ora di pranzo, però, la capienza massima viene raggiunta. Vale la pena, quindi, valutare attentamente se è il caso di riservare un posto oppure no. Qui trovate prezzi e orari delle navette che partono dai vari parcheggi.

La nostra personale esperienza:

Sia a Sulzano che a Iseo che a Montisola esistono diverse possibilità di ristoro (bar, ristoranti, caffetterie, chioschetti che vendono birra e panini…). Tutte e tre le cittadine sul lago d'Iseo meritano una visita e vale la pena programmare una gita che oltre alla passeggiata sulla passerella ne preveda anche un tour. A Sulzano in particolare, è possibile imbattersi in esposizioni artistiche di vario tipo, allestite nei cortili e nei giardini della città. Non si tratta di grandi allestimenti. Ma completano, di fatto, l’offerta turistica del luogo.
Il giro di Montisola dura, circa, un’oretta.
Si può, quindi, optare per un approdo all’isola con il battello o tramite passerella da Sulzano. Un tour completo dell’isola e la passeggiata, quindi, sul The Floating Piers.
Non mancano, naturalmente, i ristoranti e i locali per mangiare o godersi un aperitivo. Vale, però, il consiglio di cui sopra: evitare il weekend per chi non ama le grandi folle e le lunghe code.

La vista migliore sull'opera:

Dal Santuario della Madonna della Ceriola, esattamente in cima al Monte Isola, inerpicatevi per circa un'ora e mezza lungo una vecchia mulattiera che passa dalla frazione di Cure.

Per concludere, infine, per chi veramente fosse interessato non solo a vivere l’esperienza di camminare sulle acque del Lago (consigliata!), ma volesse approfondire il percorso artistico compiuto da Christo e da sua moglie Jeanne Claude, la mostra al Museo di Santa Giulia di Brescia Christo e Jeanne-Claude.
Water Projects visitabile fino al 18 settembre (www.mostrachristo.bresciamusei.com).

E' notizia di qualche ora fa, che l'opera non sarà più visitabile durante la notte per motivi di manutenzione, quindi per questi nuovi orari non si potrà salire tutte le notti dalla mezzanotte fino alle 6 di mattina.
  •  

 Pubblicato da il 23/06/2016 - 16.824 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close