Cerca Hotel al miglior prezzo

Anche le prostitute si preparano per le Olimpiadi di Vancouver 2010

Gli atleti, gli allenatori e gli organizzatori non sono le uniche persone che stanno preparando le Olimpiadi invernali di Vancouver per il prossimo anno, infatti ci sono in corso allenamenti per la formazione delle prostitute della città.

Un'agenzia canadese, che fornisce servizi di supporto per le lavoratrici del sesso della città di Vancouver sta preparando un opuscolo di formazione per le prostitute, per informarle dei loro diritti e su come trattare con i media internazionali quando questi scenderanno sulla città, per la copertura mediatica dei Giochi Olimpici Invernali, che si svolgeranno tra il 12-28 di febbraio.

L'opuscolo, redatto da PACE (Prostitution Alternatives Counselling and Education Society) conterrà informazioni e linee guida su come gestire le richieste di fotografie e interviste. Sarà inoltre accompagnato da una sessione di conferenze che si terranno nel Downtown Eastside, un quartiere povero di Vancouver.

Si informeranno le prostitute dei luoghi in cui potranno essere fotografate, come gestire l'aggressività dei media, che essi possono rifiutarsi di fare colloquio e interviste, ed altri aspetti organizzativi del loro lavoro. L'agenzia, che si occupa di circa 60-100 lavoratori del sesso ogni mese, vuole che le prostitute si sentano al sicuro, fiduciose e non intimidite. Essa auspica inoltre che questo strumento diventi un modello per altre città e gli avvenimenti che seguiranno. Sembra quindi che l'organizzazione canadese stia preparando una olimpiade in grande stile, senza lasciare nulla al caso!

Fonte: MSNBC
  •  

 Pubblicato da il 21/05/2009 - 3.270 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close