Cerca Hotel al miglior prezzo

Parchi letterari in Italia: cosa sono e dove sono

Pagina 1/2

Vacanza culturale? Perchè no? Soprattutto se alla letteratura si affiancano spunti paesaggistici e la possibilità di scoprire lati meno conosciuti della personalità e del carattere dei grandi scrittori. La rete ufficiale dei Parchi Letterari italiani ha messo in fila gli itinerari creando una mappa dei luoghi in cui gli autori, resi immortali dalla loro arte nel tempo, hanno tratto ispirazione per produrre le opere.

Un po' ovunque, lungo lo Stivale, è possibile trovare luoghi in cui perdersi in pieno relax e nei quali assaporare anche il gusto di ciò che il territorio, in termini culturali, storici ed eno-gastronomici, può offrire.

Nord Italia

In provincia di Padova, nei Colli Euganei, le zone in cui Francesco Petrarca ha tratto ispirazione, lanciando il sasso poi colto, anni dopo, da generazioni di scrittori da Bruce Chatwin, a Shelley, da Byron al Foscolo, offrono un panorama denso di antiche abbazie, castelli, ville e oasi ambientali sul quale domina la casa del poeta, ad Arquà, sua ultima dimora. Alla visita delle stanze in cui Petrarca ha vissuto si affianca la possibilità di ammirare le antiche terme e la villa dei Vescovi.

In Liguria brillano la stella di Eugenio Montale e delle Cinque Terre. Ad aprire la strada è il comune di Monterosso dove ha sede la villa in cui il poeta era solito trascorrere l'estate. La villa non si può visitare ma è possibile andare alla coperta del paesaggio e delle sollecitazioni che furono per Montale fonte di ispirazione.

Emilia-Romagna e Toscana sono unite dall' intreccio che le lega alla vita del Sommo dei Poeti, Dante Alighieri. Il percorso del parco letterario "Le Terre di Dante" parte da Firenze per raggiungere Ravenna (foto) sulle orme di colui che ha posto le basi per la moderna lingua italiana ed ha creato la più immortale delle opere, la "Divina Commedia". Il sito dedicato www.leterredidante.it, offre il calendario completo degli appuntamenti periodici e delle opportunità offerte a chi volesse riviere le stesse sollecitazioni di Dante.

Centro Italia

In Toscana, in provincia di Livorno, nel comune di Castagneto Carducci (foto), si erge la villa che ospitò a più riprese Giosuè Carducci. Il parco letterario a lui dedicato consente di scoprire i luoghi che segnarono la sua giovinezza e le opere a lei ispirate nella raccolta conosciuta come "Poesie della Maremma".

In corso di riorganizzazione con l'obiettivo di presentarsi nuovamente al pubblico a breve, è il parco letterario che in provincia di Pesaro-Urbino, a Montefeltro e Fermano, nelle Marche, è dedicato a Paolo Volponi. Scrittore, poeta e politico, Volponi è stato senatore ma anche un mirabile poeta sospeso fra tardo ermetismo e neorealismo.

... Pagina 2/2 ...
Nel Lazio sono tre i parchi che si offrono al pubblico, a partire da quello che ad Ostia, celebra Pier Paolo Pasolini. A far da padrone è l'ambiente naturale, caratterizzato dalle zone golenali del Tevere, dalla Valle di Malafede, dalle Pinete di Castel Fusano, Procoio-Aldobrandini, delle Acque Rosse e da tenute come quella Presidenziale di Castel Porziano e di Capocotta. All'interno del Parco Pasolini si erge la statua dedicata allo scrittore.

Pico, in provincia di Frosinone, è la città natale di Tommaso Landolfi, autore di racconti, romanzi, testi teatrali. Un borgo da scoprire nella sua tipicità. Così come accade per la località di Anversa degli Abruzzi, in provincia dell'Aquila, più volte al centro delle produzioni del Vate, Gabriele D'Annunzio, abruzzese d'origine e, fino alla fine, legato intimamente alla sua terra. "La fiaccola sotto il moggio", il libro dedicato alla località offre gli spunti per visitare la zona fra le riserve naturali protette dal WWF ed il borgo di Castrovalva a 820 mq di altezza.

Sud e isole

Tre sono i Parchi letterari che si sviluppano in Campania dedicati al letterato e politico Francesco De Sanctis, ad Avellino, al vescovo Sant'Alfonso M. de Liguori nelle località di Scala, Ciorani, Materdomini, Sant’Agata dei Goti e Pagani nella zona di Benevento, al filosofo Zenone e alla scuola Eleatica, la comunità di Parmenide fra Ascea e Terre Veline in provincia di Salerno, al momento ancora in costruzione.

La Basilicata la segue a ruota con il parco letterario di Tursi, in provincia di Matera (foto), città che ha dato i natali ad Albino Pierro, poeta vernacolare famoso proprio per la scelta di valorizzare il suo dialetto d'origine, e di Aliano, sempre a Matera, legato a doppio filo al percorso artistico di Carlo Levi, autore dell'indimenticabile opera "Cristo si è fermato a Eboli". Ad Aliano, dove Levi visse per un periodo e morì, è possibile visitare la casa che lo ospitò e ammirare la sequenza interminabile di calanchi, gli stessi che l'autore paragonò alle creste di un paesaggio lunare.

In corso di riorganizzazione sono i parchi letterari dedicati in Sicilia a Giovanni Verga a Vizzini in provincia di Catania e a Salvatore Quasimodo a Modica in provincia di Ragusa mentre è attiva l'area che ad Aliminusa, in provincia di Palermo, celebra Giuseppe Giovanni Battaglia, poeta eletto tra i più significativi della Sicilia del dopoguerra.

Il percorso si chiude con l'ultima delle tappe, in Sardegna, a Galtellì, in provincia di Nuoro, protagonista del libro più celebre della scrittrice Grazia Deledda, a cui il parco è dedicato, "Canne al vento" scritto nel 1912. Le date degli eventi che vengono organizzati per celebrare gli autori ed le ulteriori informazioni sulle possibilità di visita sono disponibili sul sito: www.parchiletterari.com

 Pubblicato da il 02/05/2016 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close