Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Francavilla al Mare

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

Il Carnevale di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, è così prestigioso e amato da essere considerato e denominato ufficialmente il Carnevale d'Abruzzo.
La storia del Carnevale francavillese è, a dire la verità, piuttosto recente, visto che inizia negli anni del secondo dopo guerra: a quei tempi, in occasione del Carnevale lungo le strade della città si esibivano gli Zazzà in cerca di Zuzzù, un complesso caratteristico del posto.

A partire dagli anni seguenti si decise di dare vita a un vero e proprio comitato destinato all'organizzazione dei festeggiamenti: quel comitato è attivo ancora oggi, e presiede alla realizzazione dei carri, costruiti con l'aiuto di maestri cartapestai esperti e desiderosi di prolungare e tramandare la tradizione.

La maschera tipica del Carnevale di Francavilla al Mare è quella di Re Patanello. La sua storia è curiosa, nel senso che prende spunto dalla vicenda di zì Patane, un ciabattino vissuto con tutta probabilità a cavallo tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento: si trattava di un personaggio caratterizzato da un grande carisma ma al tempo stesso molto stravagante, desideroso di girare per osterie e abituato a fare baldoria, a bere e a compiere scherzi. Ecco, dunque, che dalla leggenda di zì Patane è arrivata la maschera di Re Patanello, che ha il compito di aprire la sfilata mentre viene seguita da tutti gli altri carri.

Ogni anno per le strade di Francavilla al Mare, in occasione del Carnevale, va in scena la tradizionale sfilata dei carri allegorici, che sono allestiti con caricature e decorazioni che prendono spunto dagli eventi e dai personaggi più discussi e più famosi dell'anno appena trascorso. Alla kermesse intervengono, oltre a grandi e piccini desiderosi di festeggiare e travestiti, anche piccole orchestre, ballerini e gruppi di folklore.

... Pagina 2/2 ...
I luoghi principali in cui si snoda la manifestazione sono le strade comprese tra la stazione della ferrovia e la Piazza della Sirena: si calcola che ogni anno siano più di 20mila le persone che partecipano e si divertono. Il Carnevale più antico della regione, quindi, si ripropone anno dopo anno, mettendo in mostra carri spettacolari creati a partire da modelli in argilla su cui poi vengono applicate la vetroresina e la cartapesta.

La 62esima edizione del Carnevale di Francavilla al Mare, quella del 2017, vivrà le sue giornate clou il 19, 26 e 28 febbraio. Organizzata dall'Associazione Carnevale d'Abruzzo con il patrocinio della Regione e del Comune, sarà caratterizzata come di consueto dall'imperdibile sfilata dei carri che ha contribuito a rendere questo evento così importante e conosciuto in tutta Italia.
Previsto un biglietto di ingresso dal costo di 5 euro (ridotto a 3 euro e 50 centesimi se comprato in prevendita e over 65; gratuito per i bambini).

E ricordatevi che si tiene anche una festa del Carnevale d'Abruzzo anche in estate, sempre a Francavilla al Mare!

Qui trovi le altre Feste di Carnevale in Abuzzo

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close