Cerca Hotel al miglior prezzo

La Festa del Radicchio Rosso di Dosson

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
La 34° Festa del Radicchio Rosso di Dosson in programma dal 24 gennaio al 2 febbraio 2020 è una tradizione ormai consolidata.
È organizzata dall’Associazione Produttori di Radicchio Rosso di Dosson e nasce dalla volontà di omaggiare il prodotto più tipico e pregiato della cittadina: il radicchio rosso trevigiano.

Una festa in grande stile, che vede ogni anno la partecipazione dei produttori locali e il coinvolgimento dei ristoratori. Ad attendere i visitatori lo stand gastronomico e allestimenti di vendita di radicchio al dettaglio, con tanti spettacoli e ospiti d’eccezione.

Dosson e la nascita del radicchio
Dosson è molto di più di una semplice frazione del comune sparso di Casier, pochi km a sud di Treviso. Questo è infatti un luogo popolato fin dall'antichità – si hanno testimonianze certe dell'esistenza dell'abitato fin dall'VIII secolo d.C. – e attualmente uno dei principali centri di produzione del famoso radicchio rosso IGP di Treviso.

La consacrazione ufficiale del radicchio rosso a pregiato ortaggio invernale avvenne il 20 dicembre 1900: fu Giuseppe Benzi, responsabile dell’Associazione Agraria Trevigiana, a organizzare la prima mostra interamente dedicata a questa particolare varietà di cicoria.
Vincitore della prima edizione – organizzata nella Loggia di Piazza dei Signori – fu Antonio De Pieri detto Fascio, fittavolo della tenuta De Reali di Dosson: da allora il radicchio rosso trevigiano è indissolubilmente legato alla cittadina di Dosson e ai suoi dintorni.

Oggi la festa si inserisce nell'ormai celebre rassegna "Fiori d’Inverno", una manifestazione che da novembre a marzo racchiude tutte le mostre e le feste che vedono come protagonista il radicchio trevigiano.

Curiosità
Il radicchio rosso trevigiano è un tipo di cicoria noto in due varietà: il radicchio rosso precoce e il radicchio rosso tardivo.
Mentre il primo raggiunge la maturazione nel campo, dal quale viene raccolto a partire da settembre, il tardivo è ottenuto con un procedimento più complesso che lo rende unico nel suo genere: dopo la raccolta (che avviene a partire da novembre) è sottoposto a tre fasi distinte di lavorazione.
La prima è la preforzatura, ovvero la formazione di mazzi di una trentina di piante che vengono collocati in due solchi. Nella seconda fase, la cosiddetta forzatura-imbianchimento, i mazzi di radicchio sono adagiati per venti giorni circa in vasche piene di acqua corrente. Infine nella terza e ultima fase, detta di finissaggio, i mazzi vengono sfrondati all’interno di un ambiente caldo e ciascun radicchio viene accuratamente ripulito.

Informazioni utili per partecipare

Nome: Festa del Radicchio Rosso di Treviso IGP a Dosson
Dove: Dosson, frazione di Casier (Treviso).
Date: dal 24 gennaio al 2 febbraio 2020.
Prodotto: Radicchio IGP. Associazione Produttori di Radicchio Rosso di Dosson.
Orari e programma: maggiori informazioni sulla pagina ufficiale degli organizzatori.
Prenotazioni ai numeri 3394342797, 3477188354, 3495000520.

Come arrivare: prendere l’uscita Mogliano dell’autostrada A27 e imboccare la SS14 direzione Treviso.

Scopri tutti gli eventi in Veneto.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Gennaio 2020
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Febbraio 2020
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 22/10/2019 - - ® Riproduzione vietata

15 Febbraio 2020 Il Carnevale di San Cono

Dialetto, cavalli e maschere: tre ingredienti per la tradizionale “Carrivalata”, ...

NOVITA' close