Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere vicino a Lisbona: 5 mete nei dintorni a meno di un'ora

Avete prenotato una vacanza a Lisbona di una settimana e volete approfittare per fare delle gite fuori porta?

Vi propongo alcune mete imperdibili che distano meno di un'ora dalla capitale portoghese, città dal grande fascino storico e culturale.

Óbidos

La città delle regine. Un gioiello medievale che, per generazioni, è stato il regalo di nozze delle regine portoghesi. L’ideale sarebbe vedere Óbidos dall’alto, percorrendo le sue mura (lo sconsiglio a chi soffre di vertigini, lo spazio percorribile è stretto e non ci sono protezioni). Una curiosità della città è una chiesa sconsacrata trasformata in libreria. Ve ne parlerò presto.
Imperdibile poi un bicchierino di cioccolato ripieno di Ginja, liquore di ciliegia famosissimo in Portogallo.
Come arrivare: Bus da Campo Grande, Lisbona.

Comporta

Qui vi aspetteranno chilometri di sabbia ambrata. Ideale per chi ama il turismo enogastronomico, passeggiando e sorseggiando vini locali tra le vigne, o un turismo sportivo, tra campi di golf e sport acquatici.
Sarebbe preferibile arrivarci in auto così da approfittare di una visita al porto di palafitte di Carrasqueira, unico nel suo genere in Europa.

Sintra

Città patrimonio dell’UNESCO. Da anni oramai una tappa obbligatoria per chiunque giunge a Lisbona e stesso per chi, come noi, ci vive.
Imperdibile la visita a Quinta da Regaleira e al Palácio da Pena. La prima era una proprietà dei baroni della Regaleira che lo vendettero all’imprenditore brasiliano Antonio Augusto Carvalho Monteiro, alchimista e sicuramente legato alla Massoneria. Se optate per una visita veloce non perdetevi il percorso sotterraneo che parte dal pozzo iniziatico e finisce al laghetto.
Conclusa la visita al parco raggiungete il Palácio da Pena, il palazzo dei racconti delle fiabe come molti amano definirlo. Costruito nel 1840 su richiesta di Maria II di Braganza come regalo di nozze per il marito re Ferdinando II. Il palazzo fu fatto costruire sulle rovine di un convento gerolamitano del ‘400.
Per i golosi consiglio di provare il Travesseiro de Sintra, dolce superbo di origine conventuale a base di uova.
Da Sintra potrete anche allungarvi fino a Cabo da Roca, punto costiero più occidentale d’Europa. Oltre? Solo l’America.

Come arrivare: Treno Stazione Rossio (da non confondere con la metropolitana).

Cascais

Cittadina di mare molto simpatica. Ideale per un pranzo a base di pesce o un aperitivo pomeridiano con tanto di passeggiata romantica. A proposito di passeggiate, consiglierei il lungo mare, pedonale e ciclabile (non autorizzato, quindi state attenti), che collega Cascais a Estoril. Eviterei però le ore più calde perché non vi è alcun riparo dal sole.

Come arrivare: Treno Stazione Cais do Sodré.

Rio Sado (Fiume, Sado - Sétubal)

Tappa ideale per avvistare i delfini, magari sorseggiando un vino o un moscatel della regione su una barca. Molte le attività in zona: avvistamento dei delfini, birdwatching, crociere sul fiume, ed altro ancora.
Imperdibili, a pranzo o a cena, i calamari fritti, noterete la differenza di misura comparandoli con quelli che compriamo in Italia.

Come arrivare: preferibile in auto. Treno Stazioni: Roma-Areeiro/ Entrecampos / Sete Rios.
  •  

 Pubblicato da il 02/03/2015 - 17.577 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
23 Febbraio 2017 I giardini nella Valle della Loira, novitą ...

La Valle della Loira è il più vasto sito francese che è ...

NOVITA' close