Cerca Hotel al miglior prezzo

Afrika Burn: il Burning Man Festival del Sudafrica, nel deserto del Karoo

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
E' l'equivalente del più celebre Burning Man Festival americano, anche se per il momento non è così famoso: AfrikaBurn è una manifestazione nata nel 2007, che si svolge nella remota e scarsamente abitata Provincia del Capo Settentrionale, regione semi desertica del nord-ovest del Sudafrica, che ha come capoluogo la città mineraria di Kimberley.
Qui si trova anche il Tankwa Karoo National Park, una delle zone più aride di tutta l'Africa meridionale, ma che ospita una grande varietà di specie animali perfettamente adattate a questo luogo desertico.

In mezzo a tanta solitudine, ogni anno sorge la città effimera di Tankwa Town, una città temporanea formata dalla fantasia dei suoi partecipanti, che si ritrovano per questo coloratissimo festival, dove creatività, musica e cultura si fondono.
Quest'anno l'evento si svolge dal 23 al 29 aprile 2018 e avrà come tema "Working Title".

Una comune del deserto dove non si vende nulla e il denaro è bandito, ma non si tratta neanche di un'economia basata su baratto: gli organizzatori la vogliono infatti pensare come una economia del dono, dove si può semplicemente dare, senza aspettarsi nulla in cambio.

In questa utopica città del deserto convergono migliaia di persone, non certo le decine di migliaia del Burning Man in Nevada, ma una comunità che anno dopo anno sta comunque crescendo. Qui è possibile trovare di tutto, dato che il festival segue gli stessi principi del suo omologo americano, con numerose e stranissime installazioni d'arte, strani veicoli, costumi, ma anche tanta musica e una varietà di originali prodotti gastronomici, tutti ovviamente messi a disposizione dai partecipanti, che vedrete vestiti in modo originale e assolutamente libero, alcuni di loro anche completamente nudi, mentre festeggiano nella notte intorno ai fuochi.

Alla fine della festa tutto viene meticolosamente raccolto e portato via senza lasciare traccia nell'ambiente, che deve ritornare tale e quale a prima, come se l'evento non fosse mai esistito. Rispetto a tanti altri festival, dove alla fine rimane tanta spazzatura, questo è sicuramente un modello a cui tendere.

Afrika Burn non è comunque facile da vivere; il sole, cocente durante il giorno, lascia poi spazio alle fredde temperature notturne del deserto, quasi al limite del congelamento. Anche l'acqua, bene sommo nel deserto, deve essere razionata, e questa condivisone di cose essenziali in un ambiente così ostile contribuisce a creare una comunità affiatata, creando legami di amicizia molto forti.
Non è certo un festival per deboli di cuore perchè ci vuole un grande spirito d'adattamento, ma la ricompensa è grande, soprattutto in termini di rapporti umani, oltre che per la bellezza degli eventi e di questo luogo remoto del Sudafrica.

Informazioni utili per partecipare al festival

Nome: AfrikaBurn
Dove: Tankwa Karoo (Sudafrica).
Date: dal 23 al 29 aprile 2018.
Programma: dettagli e maggiori informazioni sulla pagina ufficiale.
Prezzo: biglietto intero 1645 Rand (poco più di 100 euro). Sono disponibili anche altre soluzioni.
Come arrivare: l'AfrikaBurn si svolge nello Stonehenge Private Reserve, circa 300 km a nord di Città del Capo. È raggiungibile percorrendo la R355 tra Cerres e Calvinia. Attenzione perchè lungo la strada non si incontrano stazioni di rifornimento.
Le coordinate del luogo sono le seguenti: 32°19’36.6″S 19°44’53.2″E
Il festival è comunque situato al di fuori del Tankwa Karoo National Park.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Aprile 2018
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 03/04/2018 - - ® Riproduzione vietata