Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo Hobbit: I luoghi dove stato girato il film della trilogia

Pagina 1/2

C'è grande eccitazione tra gli appassionati del genere Fantasy, per la recente uscita del secondo film della saga de Lo Hobbit, e cioè “La desolazione di Smaug” la nuova opera di Peter Jackson, il regista della famosa trilogia del Signore degli Anelli (di cui i nuovi film sono il prequel), ma anche di film più recenti come Tintin.

Si tratta del secondo dei tre film che costituiscono un “prequel” del Signore degli Anelli, ambientati, come per Lord of the rings, in alcuni luoghi magnifici della Nuova Zelanda,. I paesaggi incantati della “Terra di Mezzo” saranno infatti degli scorci di alcuni luoghi fantastici dell'isola agli antipodi dell'Italia, mete che, volendo, possono essere indimenticabili destinazioni di viaggio. Si potrebbe quindi organizzare dei tour specifici tra le location del mondo de Lo Hobbit. Ricordiamo che il primo film, uscito nel 2012 era intitolato "Lo Hobbit: un viaggio inaspettato” mentre per il terzo “The Hobbit: There and Back Again", è prevista l'uscita per il 18 luglio 2014.

Per visitare il luoghi de Lo Hobbit, si potrebbe partire dal villaggio di Hobbiton, facilmente raggiungibile da Auckland, dove presumibilmente arriverete con l'aereo. Un vero fan della Terra di mezzo si recherà subito nella vicina regione di Waikato, e più precisamente a Matamata: qui il perfezionista Jackson ha realmente costruito l'intero set di Hobbiton, che ora rimarrà come attrazione turistica permanente. E si tratta di costruzioni in pietra e legno, quindi reali, senza l'utilizzo di plastiche o polistirolo. I visitatori potranno passeggiare attraverso la strada in cui Gandalf arrivava a Hobbiton, passare dalla casa di Sam il giardiniere, volgere lo sguardo attraverso il lago fino alla taverna Drago Verde,danzare sotto l'Albero della Festa e salire sulla collina a casa di Bilbo Baggins, dove le epica avventura ideata dallo scrittore britannico J.R.R. Tolkien, comincia.

Da qui poi potreste dirigervi verso Mordor, uno dei regni di Arda, i cui affascinanti paesaggi appartengono in realtà al Tongariro National Park. Qui compiendo un passeggiata di una giornata vi muoverete tra scenari indimenticabili, vulcani attivi, laghi smeraldo dalle acque acide, con una deviazione al Monte Fato, in realtà il vucano Mount Ngauruhoe, che è una delle più belle passeggiate della Nuova Zelanda. La passeggiata dura in genere 7-8 ore, ma volendo alcune deviazioni possono renderla ancora più intensa, e vi farà toccare diversi punti del parco che sono stati utilizzati come luoghi di ripresa.
... Pagina 2/2 ...
Terza tappa del tour: la capitale della Nuova Zelanda, con un piacevole viaggio in treno da Tongariro fino a Wellington, la prima città della nazione sia dal punto di vista politico che anche per quanto riguarda la produzione cinematografica, al punto che viene anche affettuosamente chiamata "Wellywood". Qui si trova lo stabilimento della Weta dove sono stati confezionati tutti gli effetti speciali per Lo Hobbit, ma anche di tanti altri film di Hollywood. Situato sulla penisola di Miramar nei pressi dell'aeroporto, gli stabilimenti della Weta accolgono il Weta Cave, un parco a tema proprio dedicato al Signore degli Anelli, Lo Hobbit e le Cronache di Narnia, e dove potrete trovare libri, poster e souvenir.

Nella zona di Wellington ci sono decine di location utilizzate per girare il film: ad esempio Mount Victoria, dove Frodo e gli hobbit della Contea fuggivano dai Cavalieri Neri, e Kaitoke Park, che ha ospitato diverse scene del Gran Burrone, ed entrambi i paesaggi in teoria, dovrebbero apparire di nuovo nei prossimi episodi del prequel. Da qui poi con un traghetto, od un volo, è facile raggiungere l'Isola del Sud e proseguire il nostro tour sulle tracce dello Hobbit

Le Montagne Nebbiose, ovvero la catena montuosa neozelandese chiamata The Remarkables, che si trovano presso il lago Wakatipu, sono il nostro obiettivo. Si trovano vicino a Queenstown, regione di Otago, città intorno alla quale sono state girate molte scene anche del Signore degli Anelli, oltre che per Lo Hobbit. Le Montagne Nebbiose sono anche un famoso Ski resort (Remarkable Skyfields), quindi un modo molto divertente per terminare il vostro tour, con qualche discesa mozzafiato lungo le Alpi Neozelandesi.

 Pubblicato da il 27/12/2013 - 35.273 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close