Cerca Hotel al miglior prezzo

Nello Zoo Biblico di Gerusalemme, il pił grande acquario d'Israele

Pagina 1/2

Non tutti sanno che Gerusalemme, oltre alla sua storia ed ai suoi importanti monumenti possiede uno storico Zoo Biblico (Jerusalem Biblical Zoo), che venne creato nel 1940 con la volontà di collezionare e mostrare agli ebrei, tutti gli animali citati nella Bibbia. Fu creato dal Prof. Aharon Shulov proprio nel centro cittadino, in via Kook Harav, ma a causa delle guerre venne spostato diverse volte. Dal 1950 la sua collocazione fu nella zona di Givat Komuna, ove rimase fino al 1991, quando venne chiuso.

La sua riapertura avvenne due anni più tardi, nel 1993, per volontà della famiglia Tisch, ed il suo vero nome sarebbe The Tisch Family Zoological Gardens, ma per tutti rimane lo Zoo Biblico. Si trova ora nel quartiere Manahat, a sud-ovest di Gerusalemme. Oggi, lo zoo si estende su una bella zona di 25 ettari, circondata da case moderne e verdi colline. All'interno dello zoo biblico di Gerusalemme, si trovano un piccolo lago alimentato da un paio di cascate e piscine.

Tra i ruoli importanti dello zoo, quello di proteggere le specie di animali citati dalla bibbia a rischio di estinzione, come ad esempio il leone asiatico, scomparso da secoli dalle regioni limitrofe ad Israele. Intorno al lago ci sono molti spazi ombreggiati e prati ampi che migliorano l'atmosfera e trasformano il luogo in un bellissimo museo della natura, ideale da visitare se si vuole prendere una dolce pausa dalle visite del centro storico della capitale, specialmente durante le calde giornate estive.

Secondo quando annunciato dal municipio di Gerusalemme, lo Zoo Biblico sarà presto dotato del più grande acquario di tutto Israele. Se tutto va bene, questo unico acquario verrà aperto nel 2015 e sarà caratterizzato da specie tipiche del Mar Rosso e del Mediterraneo, oltre che del fiume Giordano. L'acquario sarà finanziato dai famosi filantropi di New York, David e Ruth Gottesman, già noti al mondo per la loro donazione di 25 milioni dollari per l'Università Yeshiva di New York.

... Pagina 2/2 ... Secondo le indiscrezioni, l'acquario verrà costruito su una vasta superficie di 6.000 metri quadrati del campus, che si trova proprio accanto agli edifici e le strutture dello Zoo biblico. L'attrazione principale del nuovo acquario sarà un moderno tunnel sottomarino, che sarà sotto sorveglianza continua, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Qui, i visitatori saranno in grado di vedere una vita sottomarina incredibile, e avranno una vista a 180 gradi della barriera corallina, dagli squali, alle tartarughe marine, fino alle altre specie di pesci esotici, che si possono trovare nel Mediterraneo orientale e nel Mar Rosso. In aggiunta a questa attrazione principale, ci saranno anche 30 vasche più piccole, dove i visitatori potranno osservare la vita marina in diversi habitat.

Sito ufficiale: www.jerusalemzoo.org.il/len/

Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 13/09/2012 - 4.836 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close