Cerca Hotel al miglior prezzo

Napoleonland, aprirÓ vicino a Parigi il parco dedicato all'Imperatore francese

Pagina 1/2

Diciamolo, il fatto che in Francia ci fosse il parco divertimenti più importante d'Europa, Disneyland Paris, e che non fosse una produzione francese ma americana, andava decisamente contro a quel naturale sentimento nazionalista francese, anche conosciuto con il sostantivo di “grandeur”! A colmare questa evidente lacuna di orgoglio nazionale è stato però avviato il progetto di una nuova attrazione turistica che sorgerà alla periferia di Parigi, e che sarà con un tema decisamente... più francese.

Napoleonland, così si chiamerà il nuovo parco, nasce dall'idea di un ex ministro francese, tal Yves Jégo, che è anche un grande appassionato di storia, ed ovviamente della figura di Napoleone Bonaparte. Questa nuova idea lascia un tantino perplessi, dato che all'estero a Napoleone spesso si associa a Waterloo, la località dove si concluse la parabola dell'imperatore di Francia, qui sconfitto nel 1815 dal Duca di Wellington, ma però l'idea che si possa fare divertire le famiglie, insegnando la storia, è sicuramente una iniziativa lodevole.

Il sito prescelto si trova a sud della capitale Parigi, e dovrebbe essere quello della battaglia di Montereau-Fault-Yonne, del 18 febbraio 1814, l'ultima vittoria di Napoleone dopo la celebre campagna dei 6 giorni. Per mettere in moto tutto il meccanismo che potrà portare alla costruzione di Napoleonland servono circa 200 milioni di euro, che dovranno essere racimolati in circa due anni, dato che l'inizio dei lavori è previsto nel 2014.

Non mancheranno le occasioni di ricordare e celebrare le battaglie vittoriose e le cocenti sconfitte di Napoleone. Tra queste la storica battaglia di Cabo Trafalgar in Spagna, del 1805, quando la flotta francese fu sconfitta dai britannici comandati da Orazio Nelson. Ora Trafalgar è divenuta una piazza di Londra, ma potrebbe tornare a diventare un luogo acquatico diventando il luogo di un importante spettacolo d'acqua dentro al parco di Napoleonland.

Altre voci sostengono che, sempre in tema di sconfitte, verrà ricreata anche la stessa battaglia di Waterloo, che si terrebbe giornalmente anche forse con l'aiuto dei visitatori che verrebbero coinvolti nella ricostruzione storica di questo fondamentale momento della storia. Siamo proprio curiosi di avere altri dettagli su come potrà avvenire questo coinvolgimento diretto dei visitatori.

... Pagina 2/2 ... E poi ci dovrebbero essere le battaglie vittoriose di Napoleone Bonaparte che possono diventare una celebrazione del mito di Napoleone stesso: in particolare una attrazione ricorderà la famosa battaglia di Austerlitz in cui l'esercito russo-austriaco venne clamorosamente sconfitto dal genio militare del condottiero francese. Una delle battaglie più studiate della storia.

E' previsto che il parco ospiterà un museo ad argomento napoleonico, un albergo, vari negozi e ristoranti ed un centro congressi. Altre curiose e potenziali attrazioni includono persino una pista da sci attraverso un campo di battaglia , con i visitatori che rimarranno circondati dai corpi congelati di soldati e cavalli e tanto per stare allegri una ricreazione di Luigi XVI che viene ghigliottinato durante la Rivoluzione Francese, scena che fa da preludio alla salita al potere di Napoleone.

C'è da dire che Napoleone è una figura che incombe nella psiche nazionale francese, ma in effetti non esiste alcun museo nazionale che porta il suo nome. Il parco quindi aiuterà a recuperare questa figura della storia, ma ovviamente stimolerà l'economia locale, dato che si prevede un potenziale afflusso di 1,5 milioni di visitatori nel primo anno di attività del parco.

Quando aprirà Napoleonland?
Secondo l'ex ministro Jégo i lavori di costruzione inizieranno nel 2014 e il parco aprirà le sue porte nel 2017. Nel parco lavoreranno circa 3.000 addetti e di fatto si riproporrà l'eterna sfida della Francia contro gli alleati, in questo caso di Napoleonland contro Disney Paris, ma questa volta, fortunatamente una battaglia incruenta, combattuta solo in termini di numeri e cifre!

 Pubblicato da il 25/01/2012 - - ® Riproduzione vietata

close