Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Cattedrale di Cristo Salvatore

Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, la chiesa ortodossa sulla riva della Moscova

L’enorme sagoma della Cattedrale di Cristo Salvatore si staglia con tutta la sua imponenza sul corso della Moscova nel quartiere di Khamovniki a Mosca, lo stesso che ospita lo storico Convento di Novodevichy. L’edificio è estremamente sfarzoso, quasi pacchiano, seppur rispettoso delle tradizioni e della storia, con le cupole dorate che si ergono maestose slanciandolo verso l’alto e conferendogli un’aura solenne. La costruzione di un’opera di questo genere non poteva che generare reazioni “estreme”: o la ami o la odi; è in queste due fazioni che si sono divisi i moscoviti, ancora profondamente combattuti riguardo alla sua realizzazione.

Costruita sul sito di una precedente basilica chiamata allo stesso modo, la struttura originaria della Cattedrale di Cristo Salvatore fu realizzata tra il 1839 e il 1860 da Konstantin Ton, per poi essere consacrata nel 1883 per celebrare la vittoria della Russia nei confronti degli eserciti di Napoleone. Successivamente, nel 1931, in piena campagna antireligiosa da parte di Stalin, la chiesa venne completamente demolita con l’intento di sostituirla con un immenso Palazzo dei Soviet alto più di 300 metri e dominato da una statua di Lenin di quasi 100 metri. Tuttavia, l’ambizioso progetto sovietico non fu mai realizzato e, dopo oltre 50 anni di occupazione del sito da parte della piscina più grande del mondo, l’infaticabile sindaco Jurij Luzhkov vi fece ricostruire la cattedrale in tempo per l’850° anniversario di Mosca del 1997.

Fin dalla sua prima costruzione, la Cattedrale di Cristo Salvatore è stata al centro di feroci polemiche, acuitesi ulteriormente al momento della decisione di ricostruirla negli anni ’90. Nel 1995, infatti, un decreto presidenziale sancì che per il cantiere della cattedrale non si sarebbe potuto spendere nemmeno un copeco di denaro pubblico, incentivando perciò le donazioni pubbliche, da parte della Chiesa russa, di investitori stranieri e grandi multinazionali operanti in Russia. Tuttavia, la maggior parte dei fondi che andarono a coprire gli oltre 200 milioni di dollari investiti provennero proprio dallo Stato, contro il quale si sollevarono obiezioni e critiche di tutti i generi, tenendo conto anche del periodo non certo florido che stava attraversando il paese.

Al termine del XIX secolo la Cattedrale di Cristo Salvatore era l’edificio più alto di Mosca, con la cupola dorata che svettava dall’alto dei suoi 103 metri dominando il panorama per chilometri. Attualmente la basilica può fregiarsi del titolo di chiesa ortodossa più alta d’oriente, ma non si possono dimenticare neanche le dimensioni planimetriche che le consentono di accogliere più di 10.000 fedeli in un’area coperta che misura complessivamente 9.000 mq. Parte della grandezza della chiesa non è data a vedere ai normali visitatori, dato che al di sotto del piano terra è si trova un vasto salone adibito ad accogliere le assemblee ecclesiastiche. All’esterno, a cavallo tra il 2003 e il 2004, è stato costruito il cosiddetto Ponte dei Patriarchi, mentre sulle pendici della collina a destra dell’edificio si notano i monumenti dedicati a Nicola II e Alessandro II.

Specie negli ultimi anni, la Cattedrale di Cristo Salvatore è stata spesso al centro dell’attenzione pubblica, avendo ospitato eventi estremamente importanti per la storia del paese. Primo tra tutti il funerale del primo presidente russo, Boris Eltsin, deceduto per un attacco cardiaco il 23 aprile 2007, esposto nella camera ardente allestita all’interno della chiesa e poi seppellito nel poco distante Cimitero di Novodevichy. Da ricordare anche la canonizzazione dell’ultimo Zar e della sua famiglia, avvenuta nel 2000, e la firma del trattato di Comunione Canonica tra il Patriarcato di Mosca e la Chiesa Ortodossa Russa.

La Cattedrale di Cristo Salvatore si trova a breve distanza dal Cremlino ed è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00. Per entrare non è necessario acquistare alcun tipo di biglietto, ma è gradita un’offerta. Se pensate di spostarvi in metropolitana, tenete presente che la fermata più vicina alla chiesa è Kropotkinskaya. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.xxc.ru oppure chiamare il 495-202 4734.

 Pubblicato da il 17/07/2012 - 10.411 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
07 Agosto 2017 Cinecittą World: biglietti per ingresso ...

Il parco divertimenti di Cinecittà World ha appena iniziato la ...

NOVITA' close