Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Marina Bay Sands

Marina Bay Sands l'hotel di Singapore, la sua piscina e i ristoranti

Pagina 1/2

E’ una delle opere di ingegneria architettonica più audaci al mondo: che piaccia o no, riflette alla perfezione le ambizioni all’avanguardia di Singapore. Costato qualcosa come 5,7 miliardi di dollari, Marina Bay Sands è un complesso comprendente hotel, teatro, centro sportivo, casinò, museo e centro commerciale progettato da Moshe Safdie, architetto israeliano canadese. Uno dei simboli più prestigiosi della città stato asiatica oltre che uno degli edifici che più ne caratterizzano lo skyline. Dalla cima del Marina Bay Sands il panorama è davvero impagabile (certo non dovete soffrire di vertigini!).

A ospitare questa avveniristica costruzione è la sponda meridionale di Marina Bay, baia antistante la foce del Singapore River, cuore storico della città. Sorge alla foce del fiume che un tempo fiancheggiava il molo dove arrivavano le giunche per scaricare le merci. Più recentemente la baia è stata chiusa con la costruzione di una diga che l’ha trasformata in una sorta di bacino d’acqua dolce: Marina Barrage è al tempo stesso sia uno sbarramento che controlla il Marina Channel che un parco pubblico fra i più frequentati da abitanti e turisti.

Le tre torri del Marina Bay Sands si innalzano per 55 piani e si ispirano a carte da gioco appoggiate l’una all’altra: un’architettura già di per sé futuristica ulteriormente stravagante per via della piattaforma sospesa di circa 2 ettari che le collega e su cui si trova Sands SkyPark. La sua piscina “a sfioro” di fama mondiale è riservata agli ospiti dell’hotel ma la terrazza panoramica è aperta a tutti: lunga 150 metri, questa pool che si trova a 200 metri di altezza è anche la più alta al mondo. Completamente esposta alle condizioni atmosferiche, si consiglia l’utilizzo di crema solare d’estate. E, se possibile, evitate di andarci nei giorni di pioggia. Il biglietto di ingresso alla terrazza è di 23/17 dollari di Singapore (1,5 S$ = circa 1 euro - prezzo  interi/bambini) e l’orario di apertura dalle 9 alle 22 dal lunedì al giovedì.

Il Marina Bay Sands, inaugurato nel febbraio 2011, propone tutte le sere uno spettacolo di luci e suoni che dura 13 minuti: Wonder Full, così si chiama la suggestiva e variopinta esibizione, trasforma Marina Bay in una performance artistica di grande impatto. Per ammirarla il posto migliore è quello del lato verso la città, dove si trova il Merlion oppure dai locali ai piani alti. Gli spettacoli si svolgono alle 20 e alle 21.30 dalla domenica al giovedì, alle 20, 21.30 e 23 il venerdì e sabato.

Anche in questa zona di Singapore le proposte gastronomiche sono tante. In stile bancarella trovate i piatti preparati da Rasapura Masters dove gustare le specialità a partire da 5 S$ (Dollari si Singapore)a portata. Questa grande area di ristorazione si trova nel seminterrato del centro commerciale del Marina Bay Sands: qui si possono assaporare prelibatezze classiche fra cui “ramen” giapponesi (noodles in brodo), zuppa di costine di maiale bak kut teh, arrosti e “kimchi” coreano (verdure stufate). I costi sono più alti rispetto a quelli delle popolari bancarelle da strada ma sicuramente convenienti per essere in questo angolo della città.

Se l’Italia la cercate anche al Marina Bay Sands andate da Pizzeria Mozza dove si possono gustare ottimi antipasti e piatti di pasta anche se le pizze sono ovviamente le protagoniste assolute del locale: con crosta alta e croccante. Aperto dalle 12 alle 23, i prezzi vanno dai 20 ai 30 S$.

... Pagina 2/2 ... Fra i bar con vista, il Ku dé Ta è uno dei più in voga: nulla di particolarmente entusiasmante le bevande ma in compenso il panorama di cui si gode dall’alto del Marina Bay Sands è davvero spettacolare: da qui si possono ammirare la baia, l’intera città e il Mar Cinese Meridionale. Aperto dalle 11 fino a tarda notte.

Siete dei fans delle auto di lusso? Marina Bay Sands accoglie al suo interno, nella torre numero 3, alcune delle più belle sportive del mondo. Se il portafoglio ve lo permette andate da Ultimate Drive e saltate a bordo di una Ferrari rosso fiammante o di una Lamborghini gialla per fare un tour di 15/60 minuti alla scoperta della città. Il costo è quello che si addice a una spider (da 298/238 S$ per giro da autista/passeggero) ma ne rimarrete entusiasti.

Da non perdere neppure una visita al centro commerciale Shoppes, sempre all’interno del complesso, dove si possono trovare tutte le marche più importanti e famose al mondo. Caratteristico è anche il canale artificiale su cui fare un giro in barca, la pista di pattinaggio e il primo negozio galleggiante della Louis Vuitton (boutique sull’acqua con galleria d’arte moderna).

Per raggiungere questo quartiere, cuore di Singapore assieme a Colonial District e i Quays, si può scegliere la rete metropolitana che ha il proprio centro a City Hall, stazione di interscambio collegata da una serie di gallerie sotterranee all’Esplanade, sede della Singapore Symphony Orchestra: da qui ci si può dirigere direttamente verso Marina Bay. Oppure si può salire alla stazione MRT di Bayfront (linea di Downtown) che serve Marina Bay Sands e anche i Gardens by the Bay.

Sito di riferimento www.marinabaysands.com

 Pubblicato da il 19/08/2016 - 3.327 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close