Cerca Hotel al miglior prezzo

Cosa vedere e cosa visitare Spiaggia delle Cannelle

La spiaggia delle Cannelle sull'Isola del Giglio

Pagina 1/2

La seconda spiaggia dell’Isola del Giglio è quella delle Cannelle, situata sul versante opposto rispetto a Giglio Campese, verso l'Argentario, qualche chilometro a sud del porto.

E' facile arrivare: sbarcati dal traghetto ci si può immettere sulla Strada Provinciale finché non compaiono, sulla sinistra, le indicazioni per questa cala idilliaca, dotata di parcheggi ma raggiungibile anche a piedi, dal porto, in una quindicina di minuti, oppure via mare scortati dai barcaioli.

Non a caso è tra le preferite dai turisti “giornalieri”, che approdano al Giglio Porto nel weekend e anziché esplorare l’isola si fermano alle Cannelle, che non possono certo essere definite un ripiego. Sabbia bianca e acque cristalline sono i cliché della spiaggia perfetta, apparentemente banali e inflazionati, ma non è facile trovare parole più adatte per questo piccolo angolo di paradiso: l’arenile di quarzo è candido e lucente al sole, lambito da un’acqua così limpida da competere con la Sardegna, la Sicilia, e altre mete dal mare eccezionale.

La spiaggia è lunga poco più di 100 metri, e raggiunge un prondità massima di circa 25 metri nella sua porzione meridionale.

... Pagina 2/2 ... Il fondale basso e sabbioso, che digrada più dolcemente rispetto ad altre zone dell’isola, è sicuro e particolarmente indicato per le famiglie con bambini, mentre gli scogli che incorniciano la caletta nascondono una flora e una fauna interessanti per gli amanti dello snorkeling.

Comfort e tratti selvaggi si fondono nella spiaggia delle Cannelle. La distesa turchese del mare - chiazzato di blu intenso in corrispondenza degli scogli - la limpidezza dell’acqua, il frinire delle cicale e l’ondeggiare degli eucalipti nel vento farebbero pensare a una caletta solitaria, degna di un’isola deserta.

Ma non mancano le comodità da destinazione turistica in piena regola: gli stabilimenti balneari della spiaggia mettono a disposizione lettini, ombrelloni, docce e servizi, bevande e snack per rifocillarsi, e propongono attività acquatiche per grandi e piccoli. Il chiasso allegro dei visitatori e il bel condominio turistico con piscina alle spalle della spiaggia hanno poco a che fare con un’eremitica caletta dimenticata, e chi ama gli ampi spazi e la solitudine dovrebbe optare per altri lidi. Bellezza e comodità fanno sì che la spiaggia delle Cannelle sia contesa da molti: per un’atmosfera più intima proseguite a piedi verso sud fino alla spiaggia delle Caldane, più piccola, più selvaggia, raggiungibile solo a piedi o via mare.

Parcheggio, non vi fermate al primo a pagamento, proseguite e se arriverete presto troverete un piazzale gratuito.

 Pubblicato da il 26/08/2016 - 1.416 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close