Foto 1 di 47

Fotografie di Lisbona all'insegna del viaggio low cost

2 Vota   

1° immagine: Rua Augusta, una delle vie più turistiche, tra la centralissima Praça Rossio e la Praça do Comercio

Lisbona è una città dal doppio volto, in bilico tra passato e futuro, tra sviluppo e tradizione. Se passeggiando nell’Alfama, il caratteristico quartiere popolare dai vicoli tortuosi, vi sembrerà di essere tornati ad una data imprecisata del XX secolo, altri quartieri si stanno rinnovando e reinventando giorno dopo giorno. E’ così che in Rua Augusta, la via centrale del turismo, può sorgere il Museo del Design e della Moda o che ai piedi dell’intramontabile ponte 25 de Abril la zona delle Docas sia diventata una tappa obbligata per uscire la sera, come alternativa alle notti affollate nei bar del Bairro Alto. E se i buoni vecchi miradouros, i belvedere disseminati nella città restano un punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo, la teleferica nel modernissimo quartiere del Parque das Nações offre un nuovo suggestivo punto di vista sulla capitale, nei pressi della stazione di Oriente. Dalla parte opposta della città, verso occidente, gli fa da contraltare l’antica Torre de Belém, primo baluardo di controllo sul fiume Tago (Tejo).

In una zona più centrale invece, domina Lisbona il Castello di São Jorge, che gode di una veduta d’insieme tanto sul fiume quanto su buona parte della città. Chi non ama camminare o semplicemente non ha abbastanza fiato in corpo, può raggiungere il castello od ogni altro luogo posto in cima alle infinite salite di Lisbona con i tradizionali tram, qui chiamati “elétricos”. C’è però anche un mondo sotterraneo da scoprire e da percorrere; grazie alla costruzione di nuove linee della metropolitana, molte zone della capitale sono ora comodamente raggiungibili o, volendo camminare sottoterra, c’è anche la possibilità di compiere a piedi il tragitto dell’acqua nell’antico acquedotto. E’ forse per questi suoi risvolti tradizionali eppure sempre nuovi che non basta visitare Lisbona una volta nella vita; è sicuramente per questo che, presi da una dolce sensazione di saudade, presto o tardi ci ritornerete.

Condividi: