Cerca Hotel al miglior prezzo

La spedizione di Donnavventura 2010: si parte da La Thuile e poi Grecia (11 pagine)

Da La Thuille a Matera, la prima tappa di Donna Avventura con passaggio a Milano

20/08/2010
E’ finalmente iniziata la spedizione per il nuovo team di Donnavventura!
Si comincia con una lunga tappa da La Thuile a Matera
Nel tragitto la carovana fa una deviazione su Milano per ritirare al Touring Club Italiano guide e cartine. Non poteva poi ovviamente mancare il passaggio davanti al Duomo di Milano e davanti al bar Magenta luogo della Selezione finale.
Le Donneavventura pensavano che il capo spedizione si fosse dimenticato della consegna telefoni, ma poco dopo, al primo autogrill, ecco che si deve procedere alla consegna del proprio cellulare. Le ragazze, chi più, chi meno amareggiata, lasciano nel cappello del capo il proprio cellulare e tra loro commentano su quanto sarà dura farne a meno per 4 mesi.
Conclusa la sosta “obbligata” la carovana riparte, navigatori impostati sulla lontana destinazione. Nelle auto inizia a sciogliersi la tensione dovuta alla partenza e tra una comunicazione e l’altra via radio ci si inizia a conoscere meglio. L’autostrada è piuttosto scorrevole e ci si può permettere di sostare con calma per un pranzetto veloce in Autogrill.
Le Donnavventura incontrano casualmente nell’ingresso un gruppo di alpini che in un attimo hanno intonato un coro in loro onore.
Terminato il pranzo si decide di controllare l’olio dei motori, le ragazze non hanno ancora preso confidenza con l’aspetto meccanico del lavoro!
La carovana pian piano si addentra nel profondo sud passando attraverso i paesaggi tipici pugliesi. Quest’ ultima parte è piacevole per paesaggi e clima, infatti il sole sta per calare.
Clotilde fa notare alle altre ragazze che ci sono molte pale eoliche, cosa poco diffusa nella sua pianura padana.
Tra uno scorcio e l’altro Matera si avvicina... Il panorama della Basilicata al tramonto accompagna le ragazze che stanche ma contente hanno quasi raggiunto la loro prima tappa.
Giunte a destinazione vengono accolte dagli abitanti del posto e viene indicata loro la zona dei “sassi”.
Le ragazze, appena arrivate davanti all’hotel si guardano intorno incuriosite e commentano il lungo e stancante viaggio.
Valentina e Laura hanno l’opportunità di visitare in anteprima le loro stanze e scoprono che sono state ricavate direttamente dalle vecchie abitazioni nei “sassi”.
Dopo una doccia ristoratrice il team è convocato per il primo briefing della spedizione in una salottino immerso tra i “sassi” e subito dopo cena con vista al chiaro di luna. Mica male come inizio spedizione, la fatica è ben ripagata dal contesto della location dello splendido Relais, il Sant’Angelo, situato negli antichi rioni della città millenaria.

 Pubblicato da il 31/10/2010 - 17.931 letture - ® Riproduzione vietata

close