Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Penang

Penang, viaggio nello Stato e nell'isola della Malesia

Pagina 1/2

Penang è il secondo stato per estensione della Malesia dopo quello di Perlis, ma non per questo risulta avaro di località turisitche interessanti, prima fra tutte la straordinaria isola che porta lo stesso nome, è che è una delle destinazioni in più forte crescita del turismo del sud-est asiatico.

Per arrivare a Penang si può volare sul Penang International Airport, precedentemente noto come Bayan Lepas International Airport, che è situato nella zona di Bayan Lepas di Penang. L'aeroporto si trova a 16 km a sud di Georgetown, la capitale dello stato di Penang. L'aeroporto è dotato di servizi che includono un duty-free shop, ristorante, la banca, l'ufficio di cambio e il noleggio auto. Il Penang International è un aeroporto di medie dimensioni, con ottimi collegamenti con le principali città del Sud-Est asiatico. I passeggeri in arrivo o in partenza dalla direttrice nord dell'aeroporto possono avere una favolosa vista di George Town, Butterworth e il Penang Bridge. I tempi di attesa per il check-in e il bagaglio sono relativamente brevi rispetto ad altri grandi aeroporti regionali, difatti l'aeroporto non è quasi mai affollato.

Il periodo migliore per visitare l'isola e lo stato di Penang è quello relativamente secco compreso tra dicembre e marzo. Lo stato si trova a circa 5° a nord dell'equatore ed è quindi caratterizzato da un clima caldo e umido, con frequenti rovesci specie in primavera, estate ed autunno. Quest'ultima stagione vede di solito abbondanti precipitazioni con più di mille millimetri di pioggia che cadono nei soli 3 mesi di settembre, ottobre e novembre.
A livello di temperature le massime si mantengano costantemente sopra i 30 °C lungo tutto il corso dell'anno, con punte di 32-33 °C in primavera. Le minime si mantengono solitamente su valori superiori ai 20-22 °C e in considerazione del tasso d'umidità la sensazione di afa è piuttosto pronunciata. La temperature delle acque superficiali si matiene tra i 29-30 °C, lungo tutto il corso dell'anno.

Cosa fare e cosa vedere nello stato di Penang?
Georgetown è la capitale dell'isola di Penang, con una lunga e illustre storia coloniale sotto ladominazione britannica. E 'anche una delle più grandi città in termini di popolazione e di dimensioni della Malesia, pur essendo ubicata su di una piccola isola.
Fondata nel 1786 dal commerciante britannico Francis Light, Georgetown è progressivamente cresciuta fino a diventare un moderno e vivace centro cosmopolita, dove i vecchi edifici si compenetrano con il moderno e con il patrimonio naturale dell'isola. Un lungo ponte, il Penang Bridge (Jambatan Pulau Pinang) collega Georgetown con la terraferma. Si tratta del terzo ponte al mondo per lunghezza, sicuramente il più cospicuo di tutto il sud-est asiatico.

Le più belle spiagge di Penang sono situate sulla costa settentrionale dell'isola omonima. Nonostante la grande popolazione e la rapida urbanizzazione, Penang ha ancora qualche magia di offrire con le sue spiagge e le sue isole.
Batu Feringgi ha percorso una lunga strada, partendo dalle sue radici di porto portoghese per gli operatori provenienti dall'India nel 14 ° secolo. Il tratto di spiaggia è ormai ben sviluppato e risulta pieno di villaggi turistici, ristoranti e bancarelle che sono sorti appositamente per soddisfare il mercato turistico. La spiaggia è pulita ed è un luogo che attira grandi folle nei fine settimana.
Batu Feringgi fa sentire un atmosfera paragonabile alle migliori località del sud-est asiatico. C'è una vasta gamma di alloggi disponibili, che si adattano anche ai budget più stringati ed essenziali. Si trovano ottimi ristoranti internazionali e di cucina locale che si accalcono tutt'intorno alla spiaggia.
Di notte, tutta la strada lungo la spiaggia è trasformata in un alveare di attività e si trasforma in un grande mercato notturno.

La scenografica spiaggia di Teluk Bahang è tranquilla ed ombrosa. Offrendo un ambiente sereno e reso piacevole dal vento, Teluk Bahang è perfetta per un fine settimana di ritiro senza lo stress delle grandi folle come a Batu Ferringhi. Coloro che bramano spiagge isolate dovrebbe andare a Teluk Duyung, Monkey Beach, Pantai Kerachut o Pantai Mas, tutti lidi sabiosi che sono accessibili solo tramite sentieri attraverso il Pantai Acheh Forest Reserve presso Teluk Bahang.
... Pagina 2/2 ...Ci sono campeggi disponibili per trascorrere una notte sotto le stelle e magari esplorare la mattina la giungla con i sentieri di trekking o visitare il Museo Forestale.

Situata nelle vicinanze di Georgetown, Tanjung Bungah è nascosta tra vegetazione lussureggiante e tra paesaggi rocciosi. Alcuni sostengono che le visuali che si godono dalla spiaggia sono semplicemente le migliori di Penang.
Diversi alberghi di lusso si trovano qui per soddisfare i turisti più esigenti. Anche se la spiaggia è popolare, non è affollata quanto Batu Feringgi, facendo di questo lido una fuga ideale alla ricerca di un po' di isolamento

Ad un'ora di distanza dalla spiaggia di Kerachut presso Teluk Bahang si trova Teluk Kampi, che è il più lungo tratto di spiaggia del Parco Nazionale di Penang. Qui si possono condurre varietà di attività di svago che includono il nuoto, camping, bird-watching e molto altro ancora.
Tra febbraio e aprile Teluk Kampi diventa un luogo speciale per la presenza delle tartarughe marine che vengono a nidificare.

Palau Aman significa 'Isola di Pace' in lingua malese. La sua posizione è tra Penang ed il distretto di Seberang Perai. Come il nome stesso suggerisce, l'isola è un posto tranquillo, con una popolazione di circa 300 persone che vivono in un caratteristico villaggio.
Qui i turisti possono dedicarsi alla pesca, impegnarsi in sport acquatici o fare trekking nel bosco che avvolge tutta Aman. L'isola è raggiungibile con un breve giro in barca dalla città di Tambun.

Palau Jerejak è una piccola isola al largo della isola principale di Penang, caratterizzata da una ricca diversità di flora e fauna. Alcune delle incredibili viste qui includono alberi tropicali, avvolti da liane spettacolari ed orchidee esotiche .
Sono visibili uccelli come le aquile di mare dal petto bianco Eagle che vanno a caccia di prede nelle acque circostanti. L'isola fu utilizzata come colonia penale, e questa cosa l'ha preservata nel suo straordinario aspetto naturale. Palau Jerejak è abbastanza accessibile da Geogetown, ed è veramente un paradiso per gli amanti della natura incontaminata e selvaggia.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close