Cerca Hotel al miglior prezzo

Provincia di Nan, tour della Thailandia del nord

Nan, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

  • Wat Phumin
  • Parco Nazionale Doi Phu Kha
  • Pha Cheot Chu Chu
Posta al confine con il Laos, la bella provincia di Nam è una grande occasione per il turista più attento: qui lontano dai tour operator e dalle masse di turisti, si respira ancora il fascino originale del regno del Siam, tra dolci paesaggi collinari ricoperti da risaie, e testimonianze storiche importantissime come il meraviglioso tempio di Wat Phumin.

Per arrivare nella provincia di Nan si può volare direttamente da Bangkok sul capoluogo di provincia (circa 1 ora di volo), oppure noleggiare un automobile e compiere il percorso lungo l'ottima rete stradale tailandese seguendo da Bangkok dapprima l'autostrada n. 32, poi la n. 117 che si imbocca da Nakon Sawan, e si mantiene oltre Phitsanulok fino a poco prima della città di Phrae. Da qui si segue la strada n. 101 che in poco più di 120 km conduce a Nan.

Il periodo migliore per visitare la provincia di Nan è in funzione della stagione monsonica. Sulla Thailandia settentrionale agiscono due monsoni ben distinti: quello secco o invernale, che nel periodo compreso tra fine novembre a fine aprile mantiene condizioni di cielo prevalentemente sereno, e pochi fenomeni piovosi. Le temperature si mantengono su valori di poco inferiori ai 30 °C ed il clima secco risulta piuttosto gradevole. Da marzo ad aprile la colonnina del mercurio ha una impennata, con massime che salgono a 33-35 °C preannunciando l'arrivo del monsone estivo o umido, con piogge e rovesci temporaleschi, più intensi nella seconda metà dell'estate ed all'inizio dell'autunno.

Cosa vedere o cosa fare nella Provincia di Nan?
Il monumento storico più famoso della provincia di Nan è sicuramente il Wat Phumin, datato 1596 e sicuramente uno dei tesori storici della Thailandia. La forma insolita è con pianta a croce, dettata dalla presenza di quattro statue del Buddha, di tipo Sukhothai, poste al centro e rivolte verso ciascun angolo del wat, secondo la direzione dei quattro punti cardinali. L'interno è ricco di colonne intersiate, in cui dominano i colori rossi, oro e nero, con eleganti decorazioni.

A nord della strada statale n. 1080 e nelle vicinanze dei distretti di Nong Bua e Bo Klua si trova il Parco Nazionale Doi Phu Kha. Il terreno è prevalentemente calcareo con catene montuose ricche di boschi e le sorgenti di numerosi torrenti che affluiscono nel fiume Nan. L'altezza sul livello del mare è di circa 1900 metri e anche grazie a questa caratteristica altimetrica qui si trovano molti fiori rari e piante endemiche. In mattinata, un mare di nebbia alla deriva tra le foreste può essere ammirato in tutta la valle. Ci sono anche diverse cascate scenografiche e il ruscello Wa attende i turisti che amano praticare il rafting. Ci sono possibilità di alloggio nel parco.

Pha o Pha Cheot Chu Chu, è una rupe Si trova all'interno del Parco Nazionale Nan, che copre vaste aree boschive e montane. La scogliera è raggiungibile prendendo la strada Nan-Wiang Sa-Su per poco più di 100 chilometri. Poi si segue la 1083 per un altra ventina di chilometri. La cima della rupe offre un eccellente punto di visualizzazione da cui si gode una vista panoramica sulle montagne.
  •  
close