Cerca Hotel al miglior prezzo

La Mecca (Makkah l'Onoratissima): la cittą santa dei Musulmani

Pagina 1/2

Si trova nella parte occidentale dell’Arabia Saudita la città santa per eccellenza del mondo musulmano, culla natale del profeta Maometto: chiamata anticamente Makorama, poi in arabo Makkah, ovvero La Mecca per gli occidentali, la città viene spesso insignita del titolo di al-Mukarrama cioè “l’Onoratissima”.

La storia del capoluogo dello Hijaz è praticamente sconosciuta per quanto riguarda i tempi che precedettero la nascita dell’Islam. Fulcro di vivaci scambi commerciali e tappa immancabile di riunione spirituale tra i fedeli, La Mecca fu a lungo dominata dalla tribù dei Banu Quraysh, che l’avevano sottratta ai Banu Khuza, originari dello Yemen. A loro volta, questi ultimi avevano ottenuto il dominio solo dopo aver sottratto il potere ai Banu Jurhum. La prosperità economica della città dipendeva dalla sua collocazione lungo la cosiddetta via dello Hijaz. Il Corano, infatti, racconta delle due grandi carovane annuali organizzate dai Quraysh, i quali si muovevano dal meridione arabo al nord siro-palestinese, fino al centro di Gaza, con le loro ricche merci trasportate sul dorso di duemila dromedari. La lunghissima processione si fermava talvolta nelle città in cui si imbatteva, per far riposare e abbeverare gli animali, portando laute occasioni di scambi e guadagni agli abitanti del luogo.

Sul fronte del suo importante ruolo spirituale, invece, La Mecca doveva molto soprattutto alla presenza preislamica dell’edificio sacro della Ka Ba. Qui, in origine, si venerava la divinità tribale di Hubal, alla quale vennero presto aggiunti molti altri idoli in modo che i carovanieri e i pellegrini, provenienti da varie zone del paese, potessero pregare e professare la loro religione durante le soste. Lo spirito di questo luogo di culto ovviamente cambiò quando, nel 630, il profeta Maometto conquistò la sua città natale. Prima dell’avvento dell’Islam la città portava il nome di Bakka. Maometto aveva una quarantina d’anni quando, durante la meditazione in una grotta presso il monte Hira, ebbe la prima visione profetica dell’Arcangelo Gabriele, che gli avrebbe dato il compito di diffondere il suo messaggio divino.

Ancora oggi La Mecca è meta annuale di pellegrinaggio da parte dei fedeli islamici i quali, in base alle prescrizioni del loro libro sacro, sono tenuti a recarvisi almeno una volta nella vita. Il canonico percorso si chiama Haji, ed è assolutamente vietato a chi non sia di fede musulmana. Lo stesso vale per l’accesso alla città e ai luoghi circostanti: se non siete musulmani, dunque, dovrete rinunciare alla vista di La Mecca e della sua maestosa moschea. Edificata nel VIII secolo, la Grande Moschea sorge nel cuore della città. Al grande cortile interno si accede tramite ben 24 porte, e si giunge così alla KaBa, la pietra che Maometto considerò come primo altare di Abramo e verso la quale tutti i fedeli si rivolgono durante la preghiera. All’interno della Moschea possono essere contenute contemporaneamente fino a 35.000 persone.

... Pagina 2/2 ...La Mecca si trova a circa 45 km ad est del porto di Jeddah sul Mar Rosso, che viene considerato uno dei migliori punti di accesso per raggiungere la città. Per rispettare il carattere sacro della città, La Mecca non possiede un aeroporto suo proprio, e il più vicino è ancora una volta quello di Jeddah. Tra le due città c’è circa un’ora di auto. Dall’aeroporto partono numerosi autobus e taxi per arrivare a La Mecca.

Un viaggio in queste terre è sconsigliabile nei mesi estivi, durante i quali le temperature possono raggiungere livelli elevatissimi: le massime possono arrivare a sfiorare i 50°C e non bisogna dimenticare che anche negli altri mesi dell’anno il caldo regna incontrastato. Scarse sono invece le precipitazioni: appena 130 mm annui di pioggia, concentrati nei mesi invernali.

Fonte foto, cortesia: wikipedia
Autori: Ali Imran, Paki90
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close