Cerca Hotel al miglior prezzo

Asdu (Maldive): l'isola di Male Nord e il suo diving center

Asdu, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Ci sono vacanze che fanno “staccare la spina”, altre che scacciano pensieri e altre ancora che aiutano a evadere letteralmente dalla routine. Se è la dolce commistione di questi obiettivi ciò che cercate, allora le Maldive e in particolare Asdu soddisfano ampiamente i criteri di ricerca, come si direbbe nel gergo di Google.

In particolare questa meta si discosta dal classico clichet maldiviano: si tratta di una realtà piccola, che offre solo 30 bungalow vista mare, semplici e spartani, dove non è prevista animazione serale e dove la vostra vacanza si può trasformare in uno straordinario contatto con la natura, senza fronzoli, senza televisione, senza contaminazioni.

Situata nell’atollo di Male Nord, questo autentico pezzo cangiante di paradiso è un’armonia perfetta di finissima sabbia bianca e folta vegetazione di carattere tropicale, dittico circondato interamente dalla rinomata barriera corallina, oasi naturalistica d’eccelsa bellezza poiché rimasta sostanzialmente intatta, manna dal cielo per gli amanti del diving (il Submaldive è il centro diving attualmente più in voga a Male Nord) e dello snorkeling.

Asdu Sun Island

Nonostante il suo invidiabile pedigree, l’isola non è conosciutissima per cui converrebbe approfittare della situazione di parziale anonimato per visitarla e trascorrere giorni da favola. Per i turisti è a disposizione un solo e modesto resort l'Asdu Sun Island, il cui ambiente informale e allegro mette a proprio agio famiglie di ogni tipo, alloggiate in bungalow in muratura, ciascuno fronte mare, puliti ma piuttosto semplici.

Si tratta di appartamenti dove non avete televisione ed internet, e di colpo venitete catapultati in un mondo anni '70. Anche se ogni camera è dotata di doccia sappiate che sull'isola non è disponibile acqua calda. Non è comunque un problema, l'acqua a temperatura ambiente vi sembrerà calda, come la stessa acqua del mare!

La cucina che si può assaporare si lega sia alla tradizione europea che a quella maldiviana e si trova praticamente di tutto, anche se il piatto va preferibilmente riempito con prodotti freschi di pesce, cucinato ad arte da accompagnare dall'ottimo riso maldiviano.

Aggiornamento settembre 2017: sembra che da maggio 2018 il resort chiuderà per rinnovarsi completamente! Fine di un sogno? Forse...

Cosa fare ad Asdu

Parliamo quindi non tanto di un’isola lasciata alla sua tempra selvaggia, quanto di una meta turistica addomesticata ma non per tale motivo meno affascinante. La superficie complessivamente fruibile è di 350 x 120 metri, la si esplora facilmente a piedi senza bisogno di mezzi che inquinino (per altro assenti), per cui il senso di libertà si acuisce ulteriormente nell’incanto del piacevole contatto con la natura.

L'isola di Asdu si trova interna all'atollo di Male Nord, ma non lontana da un pass oceanico. Ha quindi degli innegabili vantaggi: la parte esterna al reef non è battuta da onde proibitive, si tratta pur sempre della laguna interna dell'Atollo di Male Nord, e la vicinanza al pass garantisce una buona ricchezza di faune ittiche: aquile di mare, pesci balestra, pesci chirurgo, pesci pappagallo, tartarughe verdi, murene, squali, pesci pappagallo renderanno le vestre immersioni e sessioni di snorkeling una continua meraviglia, una scoperta bracciata dopo bracciata in totale sicurezza, anche per chi viaggia con dei bambini.

Fuori dalle usuali rotte aeree e navali, Asdu pare una dimensione fuori del tempo ed effettivamente a soggiornare qui ci si sente avvolti da una rara pace e quando si ha voglia di chiacchierare, basta farlo rivolgendosi alle persone che si incontrano, in prevalenza italiani. Perfino gli autoctoni riescono a masticare un po’ di cara vecchia lingua del nostro amato Belpaese.

Escursioni ad Asdu

Asdu non è inscritta nei maggiori circuiti turistici e vivamente indicata nei depliant e nelle guide dei più famosi tour operator, quindi se cercate qualcosa di ammiccante e glamour la meta non fa per voi. Come non fa per voi se la movida è uno dei vs punti più importanti: su Asud la movida si posiziona qualche punto sotto allo zero assoluto Non deve quindi aleggiare alcun dubbio riguardo la scelta da fare: Asdu si presenta come un’antica oasi nell’oceano, idonea a lunghi e brevi soggiorni, toccate e fuga o come meta di un fugace passaggio durante una delle tante escursioni che toccano alcune delle più belle isole dell’arcipelago maldiviano, imperdibile per chi ama il mare nella sua connotazione più vera e naturale, per chi adora sentirsi come Robinson Crusoue, naufrago felice in un mare da sogno.

Il diving center di Asdu organizza corsi ed escursioni nei reef dei dintorni, ed alcuni di essi sono considerati tra i reef più belli di tutte le Maldive. Il resort invece offre le classiche escursioni al villaggio dei pescatori, che si possono trovare in corrispondenza del pass oceanico. Qui avete la possibilità di fare un pò di shopping di artigianato locale, seppur di modesta fattura.

Come arrivare

Inutile dire che ad Asdu si arriva facendo scalo nella capitale Male: in aereo potete viagggiare i mezzi della compagnia Emirates che partono dalle principali città del mondo e fanno scalo a Dubai prima di proseguire in direzione Malè, dove c’è l’aeroporto, dal quale potete acquistare una corsa su barca veloce che in poco più di 1 ora e mezzo vi conduce all'isola.
  •  

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close