Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanza a Mogador, nel mare della costa atlantica

Mogador, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Il progetto Plan Azur ha prescelto una zona di costa situata nei pressi di Essaouira, nelle vicinanze della cittadina di Diabat. Qui quasi 6 milioni di metri quadri stanno per diventare un importante complesso turistico che da dicembre 2008 ha preso il nome di Mogador, riprendendo l'antico nome di Essaouira e dell'antistante isola atlantica.

Per arrivare nella zona di Mogador si può volare direttamente su Agadir e poi risalire verso nord lungo la costa lungo la N1, superando Taghazoute, Tamri, poi seguendo un percorso più interno per Tamana, Smimou, per poi giungere a Essaouira e Mogador.
La N1 si può seguire, questa volta in direzione sud, se si atterra a Casabalnca presso l'aeroporto internazionale Mohammed V. Si supereranno nell'ordine le città di Jadida, Sidi Smail, Khemes-des-Zemamra, la zona di Safi.
Da qui si può raggiungere la zona di Essaouira velocemente sempre la N1 oppure seguire un percorso alternativo costiero lungo la n° 301 che tocca Souira Kedima e Oum-el-Aioun.

Il periodo migliore per scegliere una vacanza a Mogador ed Essaouira è sicuramente l'estate, quando il clima risulta secco e caldo, senza però quegli eccessi termici delle zone interne: qui l'oceano Atlantico mitiga le temperature che solitamente non superano i 26-27 °C.
L'estate è il periodo migliore per gustare le grandi distese sabbiose della costa, che rendono così affascinante la regione di Essaouira. Il mare raggiunge i 21-22 °C ad agosto e settembre, quando si può fare il bagno e il surf anche senza l'ausilio di una muta.
L'inverno può essere un idea vacanza per godere di 20 °C di media e magari approfittare del fresco per visitare le zone desertiche dell'interno, che in estate risultano poco piacevoli da affrontare, a causa del caldo torrido.

Cosa vedere e cosa fare a Mogador?
La spiaggia è il pezzo forte di Mogador, grande, spettacolare, battuta dalle onde dell'oceano e dai venti tesi che la rendono luogo ideale per il surf e il wind surf. Negli ultimi anni anche il kite surf trova la sua dimensione privilegiata a Mogador.
Se si vuole fare un pausa dalla vita di spiaggia Essaouira è a disposizione con la sua medina circondata da mura e i suoi souks.
Il bastione settentrionale della medina si affaccia sulla Skala de la Ville, che si posiziona sulle rocce a picco sul mare. Nella zona della rue de Skala si trovano interessanti negozi di artigianato. Tra i mercati sono da segnalare il Marchè d'Epices (mercato delle spezie) e il Souk des Bijoutiers (mercato dei gioiellieri).

Escursioni interessanti si possono fare verso sud, in direzione di Sidi kaouki e Cap Sim con belle spiagge da scoprire.
Altre spiagge tutte da scoprire si trovano a nord, dove si trova anche la fortezza isolata di Kasbah Hamidouch. Un altra fortezza si trova più a nord in direzione di Safi ed è una costruzione militare di origine portoghese che prende il nome di Agouz.

  •  

News più lette

close