Cerca Hotel al miglior prezzo

Trou d'eau Douce: vacanza tra lusso e relax a Mauritius Island

Pagina 1/2

  • Le Touessrok, Trou d'eau Douce
Un nome particolare, che tradotto significa 'buco di acqua dolce' e che deriva dalla presenza di una sorgente, è in origine un piccolo villaggio di pescatori, sorto in una baia protetta molto pittoresca. Qui la barriera corallina lascia spazio ad un lingua di mare profondo che consente quindi alle barche di raggiungere facilmente alla rica e il colore blu intenso delle acque di profondità siunisce al turchese delle acque basse ed al verde della vegetazione creando uno scenario suggestivo che via via è stato 'colonizzato' da hotel e resorts.

Nonostante il rapido sviluppo turistico Trou d'eau Douce conserva ancora una atmosfera di tranquillità, e forse non è proprio il luogo adatto per chi cerca una vivace vita notturna, ma è indubbio che le attrazioni intoro alla sua baia iano tra le più famose dell'isola, e già questo può essere un motivo per scegliere questa meta come destinazione finale della vostra vacanza.

Cosa fare a Trou d'eau Douce?
Per chi cerca belle spiagge queste si trovano appena ed est di Trou d'eau Douce, e poi in direzione nord fino ad arrivare a Pointe de Flacq. Si tratta di arenili dalle sabbie bianche, contornati da vegetazione sparsa e numerosi resort che si alternano, più o meno fittamente, per un totale di quasi 15 km di spiagge ininterrotte.
Le località più celebri sono le spiagge di Palmar e Quelle di Belle Mare. La barriera corallina rimane parallela alla costa e lungo la laguna interna si può praticare lo snorkeling con grandi soddisfazioni. A Belle Mare la laguna si presenta molto ampia ed il bordo del reef vine trovarsi a quasi 1 km dalla riva. Nella parte nord di Belle Mare il paesaggio è reso ancora più bello dalle rocce nere che contrastano con il bianco della sabbia e al largo si nota il blu del 'Passe de Belle Mare' una zona perfetta per le immersioni subacquee, con un varco del reef ed un canyon sottomarino profondo.

In alternativa all'oceano a Belle Mare si trova anche un parco giochi acquatici, Le Waterpark, dove i bambini e tutti quelli che si sentono tali, possono travare scivoli, piscine e altri divertimenti a tema come le piscine con onde, il toboga ed anche piacevoli vasche idromassaggio.
Altre escursioni vengono organizzati per l'Ile aux Cerfs, si tratta di un luogo bellissimo ma ormai famosissimo, in cui, visto il grande afflusso di turisti, comincia a diventare complicato fare una fotografia della fantastica spiaggia dando l'idea di una paradiso tropicale deserto.
... Pagina 2/2 ...
Dove alloggiare a Trou d'eau Douce?
Le possibilità d'alloggio sono numerose e molto varie. Ci sono hotel per fetti per tutte le tasche, sia per chi cerca un letto e trascorre la maggio parte del tempo in acqua e sia per chi vuole compiere una vacanza alla ricerca del proprio benessere fisico, qui particolarmente curato con strutture all'avanguardia epr la cura del fisico e dell'alimentazione bilanciata.
Il top dei top si trova qualche chilometro a sud e si tratta dell'hotel Le Touessrok, super-lussuoso esclusivo e dotato di tutti i comfort e un ristorante a tre livelli, quasi leggendario.
Una soluzione di classe ma più economica è l'Hotel Bougainville, mentre più vantaggiosi sono i prezzi al Cilaos Beach Resort, situato a meno di 3 km ad est del centro, e con un bella spiaggia di fronte con la barriera che si trova a meno di 200 m dalla spiaggia.
Sistemazioni base si possono trvare nel centro del villaggio, si risparmia ma ci si trova più lontani dalle spiagge. Da segnalare Le Dodo (il nome deriva dall'uccello estinto di Mauritius) e Chant de la mer, vicino al mare ma privo di arenile sabbioso.


loading...
close