Cerca Hotel al miglior prezzo

Tirrenia (Pisa) e le sue dune: soggiorno nelle acque del Mar Ligure

Immersa nell’ombra fresca della pineta toscana, lambita dalle acque limpide del Mar Ligure e compresa nella fetta meridionale del Parco Naturale di Migliarino, Tirrenia è una delle frazioni costiere di Pisa, meta privilegiata del turismo toscano e non solo. Incastonata tra Marina di Pisa, a nord, e Calambrone, a sud, Tirrenia venne fondata nel 1932 per volontà di Costanzo Ciano, cittadino livornese e consuocero di Mussolini: in una zona paludosa e degradata, la città venne costruita dal regime con lo scopo di farne la “Perla del Meditrraneo”, nonché la capitale cinematografica del paese.

Oggi si tratta di una località balneare ridente, dove le spiagge sabbiose e accoglienti rappresentano la maggiore attrattiva, rese ancora più interessanti da una serie di locali rinomati, attivi nella stagione invernale ma specialmente nel periodo estivo. Sono soprattutto i giovani di Pisa e Livorno che scelgono Tirrenia per le loro serate di svago, e tra i locali più famosi c’è la storica discoteca Imperiale Club. Lungo il viale principale invece, che affianca la pineta e raggiunge gli stabilimenti balneari sulla spiaggia, si elevano gli alberghi più belli e prestigiosi del posto, presi d’assalto in alta stagione.

La particolarità della zona sono poi le cosiddette dune di Tirrenia: è uno degli ultimi ambienti di questo tipo in Italia, e vi si trovano le specie animali e vegetali tipiche delle dune. In passato, a causa del turismo crescente e l’esigenza di avere nuove strutture ricettive, gran parte del paesaggio caratteristico è stato spazzato via dall’eccesso di costruzioni, per lasciare spazio ad alberghi e stazioni balneari. Oggi, per evitare questo fenomeno e salvaguardare l’ambiente, è stata istituita l’Oasi WWF Dune di Tirrenia.

Chi trascorre una vacanza a Tirrenia potrà utilizzarla anche come base per esplorare la zona circostante. Il litorale toscano offre infatti innumerevoli località balneari dal paesaggio incantevole, mentre l’entroterra regala alcuni gioielli culturali ed artistici di pregio. A tutto questo si aggiungono diverse manifestazioni e eventi che rendono la vita vacanziera, soprattutto estiva, un allegro susseguirsi di occasioni di festa: a circa 12 km c’è Livorno, con la sua tradizionale festa estiva chiamata Effetto Venezia, che si tiene in agosto, mentre a 4 km dalle spiagge di Viareggio, a Torre del Lago Puccini, si svolge ogni anno il Festival di Puccini di musica lirica.

A rendere Tirrenia la meta ideale contribuisce poi un clima mediterraneo piacevolissimo, caratterizzato da estati calde ma mai troppo afose e inverni miti, non eccessivamente rigidi. I mesi più caldi, luglio e agosto, prevedono infatti temperature medie comprese tra i 17°C di minima e i 29°C di massima, mentre il più freddo, gennaio, ha valori medi che vanno dai 2°C agli 11°C. Le precipitazioni si concentrano soprattutto in primavera e in autunno, mentre sono quasi assenti in piena estate: in luglio piove per una medie di 3 giorni, mentre in marzo, novembre e dicembre piove per 11 giorni circa.

Per raggiungere Tirrenia si possono scegliere vari mezzi e soluzioni. Per chi viaggia in auto, la cittadina è attraversata dalla SP 224, oppure può essere raggiunta facilmente dall’uscita autostradale di Pisa Centro dall’Autostrada Azzurra A12. Le stazioni ferroviarie più vicine sono quella di Pisa Centrale e quella di Livorno Centrale, mentre l’aeroporto più vicino è quello di Pisa, a circa 8 km da Tirrenia. Foto wikipedia, cortesia: Giulia Valentini, Lucarelli
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close