Cerca Hotel al miglior prezzo

Visitare Carbonia, la cittą del carbone

Carbonia è rinomata principalmente per le sue origini di città di fondazione, sorta nel 1938, e per la sua storia legata allo sfruttamento della miniera di carbone. La miniera fu chiusa nel 1964 e lasciata in uno stato di degrado e di totale abbandono. Grazie a ingenti finanziamenti dall'Unione Europea il sito minerario è oggetto di poderosi interventi di ristrutturazione e rifunzionalizzazione; sarà sede del Centro Italiano della Cultura del Carbone (CICC) e dalla primavera 2006 è fruibile sotto il profilo culturale, turistico, didattico e scientifico.

Meno nota è forse la grande ricchezza dei paesaggi archeologici che caratterizza il suo territorio e che ha dato vita alla rete museale composta dal Museo Archeologico di Villa Sulcis e dal Museo di Paleontologia e Speleologia "E.A. Martel", dal Parco Archeologico di Monte Sirai, dal nuraghe Sirai e dalla necropoli ipogeica di Cannas di Sotto.
Il vicino pianoro di Monte Sirai offre un quadro completo della civiltà fenicia e punica in Sardegna; è infatti possibile visitare l'intero insediamento, fondato dai fenici intorno al 750 a.C., in tutte le sue parti: l'abitato, le due necropoli fenicia e punica, il tofet. Ciò è possibile perché, caso unico in Sardegna, le strutture non hanno subito rimaneggiamenti o sovrapposizioni nei periodi storici successivi.

Da Monte Sirai è anche possibile godere di un paesaggio di rara bellezza, che comprende le due isole di Sant'Antioco e Carloforte. Per chi ancora vuole apprezzare la storia più recente è consigliabile una visita alla città, raro esempio dell'architettura razionalista del 1900, con particolare attenzione alla piazza attorno alla quale sorgono il Municipio, la Chiesa, la Torre Civica, il Dopolavoro e il Teatro. Salendo sulla collina di Monte Rosmarino, coperta dai pini e dalla macchia del Parco, si potrà osservare il rigoroso impianto urbanistico di Carbonia nel quale le linee curve si armonizzano con la regolarità e la simmetria degli isolati.

Cittadina culturalmente vivace e molto attiva nello sport, Carbonia può vantare strutture importanti quali il Teatro Centrale, anfiteatri all'aperto, una importante e dotatissima biblioteca, la mediateca, sale di esposizione, sale congressi, vari e diffusi impianti sportivi, tra i quali un'eccellente piscina ed un moderno Palazzetto dello sport. Grazie alla posizione centrale di Carbonia nel territorio, è possibile raggiungere le più vicine località marittime in soli 15 minuti.

Fonte: Comune di Carbonia
  •  
loading...
close