Cerca Hotel al miglior prezzo

Parco Nazionale di Krka: cascate, castelli, monasteri e terme

Krka, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

La Croazia è famosa nel mondo per le cascate ed i laghi del parco di Plitvice, località dell'entroterra croato, non lontano da Zagabria. Non tutti sanno che esiste un altra serie meravigliosa di cascate e laghi a pochi chilometri dalla costa dalmata che consentono una valida alternativa alle classiche giornate di mare e danno la possibilità di scoprire i meravigliosi ambienti fluviali delle montagne della Croazia.

Krka (Cherca) si trova nella regione di Sibenico che è facilemnte raggiungibile utilizzando l'autostrada che collega Zagabria co Spalato. Dall'uscita di Sibenico prendere inizialmente la direzione per Ornis per poi piegare a sinistra a Lozovac, in direzione di Skradin. Da qui sarete traghettati lungo il percorso del fiume Krka fino all'ingresso del parco.

Il percorso del fiume Krka è veramente spettacolare, tant'è che la maggior parte del suo corso è stata inclusa nel territorio del parco. Il fiume forma un lungo Canyon, molto spettacolare, spezzato da alcune cascate, per la verità non molto alte, ma rese spettacolari dall'enorme portata delle acque. i salti formano delle vere e proprie scalinate d'acqua che rendono il sito unico nel suo genere.

Il Parco Nazionale include nel suo territorio il canyon di Medju Grede, spettacolare con le rocce calcaree in bella evidenza, l'isola di Visovac (Visovacké) sulla quale si trova il bel Monastero Francescano, le cascate della Roski Slap, con la possibilità di visitare un antico mulino nelle vicinanze e poi l'attrazione principale, le cascate di Skradinski Buk, dove una serie di salti costituiti da rocce tufacee rendono il paesaggio da fiaba. Per gli appassionati i fotografia consigliamo di venire alle cascate al tramonto, per poter fotografare le cascate con lunghi tempi di posa e creare degli effetti con i vari fronti della cascata che si sormontano tra di loro.

Un luogo particolare è il Castello di Otocec, ubicato su di un isola del fiume Krka esiste da quasi 800 anni ed un luogo perfetto per trascorrere una vacanza davvero particolare. L'isola è ricchissima di vegetazione, che crea un colpo d'occhio notevole che si sposa all'eccezionale trasparenza delle acque del fiume Krka. Due piccoli ponti in legno congiungono l'isola alle due sponde del fiume e permettono di giungere al castello, ora esclusivo hotel per una vacanza da sogno. L'hotel possiede 18 tra camere e suites, tutte arredate con mobili d'eopca che uniti all'architettura originale conferiscono un fascino storico di grande effetto.
Una vacanza a Otocec costa meno di quanto possiate pensare, ed è il punto di partenza perfetto per visitare tutte le zone più interessanti del Parco Nazionale del fiume Krka.

  •  
close