Cerca Hotel al miglior prezzo

Limburgo (Limburg), tour nel sud dell'Olanda

Pagina 1/2

Limburgo è la più meridionale delle dodici province dei Paesi Bassi. Si trova nella parte sud orientale del paese e confina con il Belgio a sud, ad oriente e la parte più occidentale della Germania, con la provincia olandese del Brabante settentrionale ad ovest, e la provincia di Gelderland a nord. La sua capitale è la bella città di Maastricht, famosa per il celebre trattato sull’Unione Europea qui siglato nel 1992.
Il Limburgo ha un carattere molto distintivo. L'evoluzione economica e sociale che ha colpito la provincia negli ultimi decenni ha generato un processo di cambiamento e di rinnovamento che ha permesso al Limburg di trasformare gli svantaggi della sua posizione periferica, nei vantaggi insiti nelle sue posizione nel cuore dell’Europa, un ponte in grado di collegare i Paesi Bassi con la parte meridionale d'Europa.

Limburgo prende il nome dal castello fortificato di un villaggio chiamato Limbourg, situato sul piccolo fiume Vesdre nelle Ardenne. Ora questa cittadina si trova però in Belgio.
Al contrario di altre province nei Paesi Bassi, il Limburgo è diventato un crocevia di alcuni delle principali vie di trasporto, ed è molto facile arrivare in questa Provincia. Ad esempio qui transitano le autostrade A2, A67, A73 e A77, nonché la occupano le linee ferroviarie che collegano le zone occidentali dei Paesi Bassi con la Germania occidentale della importante regione industriale Reno-Ruhr. Le merci sfruttano anche le vie di comunicazione fluviali attraverso i percorsi della Mosa e il Canal Juliana.
Per chi arriva in aereo, niente di meglio che le ottime infrastrutture del Maastricht Aachen Airport, che serve l'Euroregione fornendo un nodo essenziale per il normale servizio passeggeri, voli charter turistici e trasporto internazionale di merci.

Il periodo migliore per una visita del Limburgo va dalla seconda metà della primavera fino alla fine dell’estate, e questo in considerazione delle temperature più gradevoli e delle fasi di tempo più stabili, anche se le piogge sono comunque un evento tipico della zona, anche in estate. Il vantaggio di visitare il Limburgo in questo periodo è dettato dalle giornate più lunghe, con molte ore di luce a disposizione per esplorare il territorio, e la natura rigogliosa delle campagne ricche di fiori e vegetazione. Le temperature estive superano in genere valori massimi di 20-22 °C e sono possibili punte fino a 30 °C, mentre le minime si posizionano intorno ai 10-12 °C.

Luoghi e attrazioni da scopre e vedere nel Limburgo. Questa provincia, specie nella sua porzione più meridionale, è suggellato da paesaggi incantevoli come ad esempio la Vaalserberg, il punto più “alto” nei Paesi Bassi posto alla quota di 321 metri, una vera montagna in confronto alla piattezza tipica del paesaggio olandese. Fantastica la verde valle della Mosa che attraversa il Limburgo centrale, intercalandosi con numerosi laghi, fino ad arrivare alle ampie lande del nord, tutti fattori che contribuiscono con la grande varietà di tipi di paesaggio unici nei Paesi Bassi, rendendo il Limburgo ideale per il turismo e le attività ricreative.

... Pagina 2/2 ...Valkenburg aan de Geul, ha un territorio punteggiato da numerose grotte di roccia marnosa, ed è famosa per essere un paesaggio di montagna in scala ridotta, ed è il più antico centro turistico nei Paesi Bassi. Fantastiche aree protette sono le riserve naturali conosciute come Meinweg (ora parco nazionale), De Groote Peel e De Hamert.

La Mosa ed i laghi vicino a Roermond, che comprendono più di 2500 ettari di superficie, sono le più importanti destinazioni turistiche per una visita di un giorno. La Mosa e i suoi affluenti forniscono la provincia del Limburgo di ingenti quantitativi di acqua e hanno visto la creazione di numerosi impianti turistici e sportivi, che hanno valorizzato il territorio e sono stati costruiti in posizioni diverse. I Giardini di Castello a Arcen sono una attrazione con un ambiente molto speciale. Stabilito nell’antico parco del Castello, essi costituiscono una delle più grandi mostre permanenti di fiori e arbusti nei Paesi Bassi.

La principale attrazione turistica del Limburgo è comunque la sua capitale, Maastricht, la più antica città nei Paesi Bassi. Maastricht, o Mosae Trajectum, è stata fondata dai Romani duemila anni fa. Maastricht ha più di 1450 monumenti e edifici storici che, dopo Amsterdam, è il numero più elevato rispetto a qualsiasi altra città nei Paesi Bassi.
La bellissima piazza cittadina, conosciuta come la Mecc Maastricht, ha un grande significato storico, soprattutto nella sua porzione ovest dove si apre la Basilica di San Servatius, la chiesa più antica del paese. Il santuario di San Servatius è stato per secoli il centro di pellegrinaggi da tutta Europa. Maastricht è stata altrettanto significativa come una città fortificata, come dimostrano le visite di Napoleone e lo zar Pietro il Grande di Russia che qui vennero ad ammirare le fortificazioni.
Negli ultimi decenni, la città si è sviluppata in uno dei nuovi centri più dinamici della Europa unita con, tra le altre cose, un gran numero di istituti internazionali nei settori della pubblica amministrazione, della tecnologia medica, del mercato del lavoro e delle comunicazioni.

Foto sito ufficiale: www.limburg.nl
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close