Cerca Hotel al miglior prezzo

Zuid Holland, viaggio nella provincia dell'Olanda Meridionale

Pagina 1/2

  • Leiden - Zuid Holland
  • Mercato di Gouda - Zuid Holland
  • Dordrecht - Zuid Holland
  • Kinderdijk - Zuid Holland
Con il suo paesaggio fatto di Polder, dighe, canali e fiumi, la provincia di Zuid-Holland (Olanda Meridionale) è la porzione di Olanda con più abbondanza di acqua fra tutti i Paesi Bassi. Ammantata di un tale piatto ma variegato paesaggio, la provincia è un vero paradiso per i ciclisti, escursionisti e gli appassionati di sport acquatici, ma poi riesce ad incantare anche con splendide città e monumenti storici, ed a sorprendere con la modernità ed eleganza delle architetture di Rotterdam.

La provincia del Zuid-Holland è circondata da altre cinque province dei Paesi Bassi: troviamo la Zeeland a sud-ovest, il Brabante settentrionale a sud-est, Gelderland ad est, quella di Utrecht a nord-est e l’Olanda del nord a settentrione.

La principali città della provincia includono molte delle più famose vecchie città dell’Olanda, tra cui Gouda, L'Aja, Leiden, Rotterdam, Dordrecht e Delft.
L’Olanda meridionale è anche la più densamente popolata e industrializzata delle province olandesi. La maggior parte dei suoi abitanti vive in un agglomerato urbano (incentrato su Rotterdam), che è l'ala sud del Randstad, un cerchio di città collegate tra di loro. Per ospitare la crescente popolazione, molte nuove città sono state create di recente intorno a Zoetermeer, Capelle aan den IJssel, Hellevoetsluis e Spijkenisse.

La provincia è strategicamente situata sul Mare del Nord alle foci dei fiumi Reno e Mosa. Altri importanti fiumi caraterizano questa provincia ricchissima di acqua, tra cui segnaliamo il Nieuwe Maas, Oude Maas e Hollandse IJssel. La parte meridionale del Zuid-Holland consiste in un certo numero di isole situate nel delta del fiume Reno-Mosa. La più grande di essa è l'isola Goeree-Overflakkee, che geograficamente è vicina alla provincia di Zeeland.

Da vedere nella provincia dell’Olanda Meridionale.
Tralasciando Rotterdam che vale la pena approfondire in una guida a se stante, è indubbio che la provincia Zuid-Holland possiede un grande fascino per le sue città storiche: Schiedam, Leiden, Gouda, Dordrecht e Delft, trasudano ancora l'atmosfera del loro apogeo nel XVII secolo. È possibile avere una meravigliosa passeggiata lungo i canali di queste città, visitare musei ricchi di sotria o prendere un meritato riposo in uno dei tanti deliziosi caffe'. Ciascuna di queste città è eccezionale e merita più di una visita.

Se volete provare il vero formaggio Gouda non dovete perdervi il famoso mercato del formaggio Gouda (vedi foto), che si svolge ogni giovedi mattina in estate. In più segnaliamo una visita al Sint Janskerk con le sue meravigliose vetrate. Delft è invece famosa nel mondo per le sue porcellane (Delft Blue), ma all'interno dei Paesi Bassi è principalmente conosciuta per il suo legame con la Casa di Orange. Dopo tutto è stato a Delft che il "Padre della Patria" Guglielmo d'Orange fu assassinato il 10 luglio 1584.

... Pagina 2/2 ...A Leiden è possibile effettuare una visita a uno dei tanti musei interessanti o nei piacevoli negozi disseminati lungo le vie dello shopping.
A Schiedam è possibile conoscere con la città la storia del gin, fare il Giro dei cinque mulini a vento più alti nel mondo e imparare come è fatto il gin nel Jenevermuseum.
Una passeggiata intorno al magazzini e il vecchio porto di Dordrecht, la città olandese più antica, sarà sicuramente un'altra tappa importante della vostra vacanza.

I mulini a vento dell’Olanda Meridionale sono una delle attrattive turistiche più importanti. La provincia del Zuid-Holland ha mulini a vento più di qualsiasi altra provincia del paese, un totale di 224 per l’esattezza. In passato comunque ne esistevano molti di più, e c’è proprio da immaginare come poteva essere il paesaggio alla metà dell’800 quando si contavano nella provincia ben 1275 mulini a vento. I mulini a vento sono stati molto importanti per l'economia dei Paesi Bassi nel corso del tempo. Non solo sono stati utilizzati per macinare grano in farina, ma anche per lo scolo delle acque dei “polder”.

Da non perdere i 19 mulini a vento di Kinderdijk che sono stati costruiti circa nel 1740 e sono ancora in uso oggi. Questo paesaggio unico di mulini a vento è una grande opportunità per gli appassionati di fotografia, ed il sito fa parte del patrimonio mondiale UNESCO.

La regione tra Noordwijk e Lisse è nota come la “zona dei bulbi”, il regno dei tulipani. In primavera si può pedalare attorno ai campi dei bulbi qui e godersi la magica primavera primavera dei giardini del Keukenhof. In nessun'altra parte del mondo si possono trovare tanti tulipani, circa 7 milioni, oltre che cornici di zafferani, narcisi e altri fiori che forniscono un mare di colore. Ovviamente il periodo migliore per visitare il giardino di Keukenhof è la primavera.
Vasti campi di fiori si possono trovare anche presso Kop van Goeree vicino Ouddorp. Nei mesi da giugno a settembre si possono compiere meravigliose passeggiate in bicicletta attraverso i numerosi campi di fiori in piena fioritura, tra cui le Margherite Livingston e i papaveri

Da segnalare anche la Staande Mastroute che fornisce la soluzione perfetta per gli appassionati nautici che desiderano esplorare la provincia di Zuid-Holland, ma non sono in grado di abbassare le vele delle loro navi. Questo percorso da fare a vela collega il lago di IJssel Hollands Diep, saltando tutti i ponti fissi. Il percorso di 114 km tocca le città storiche di Amsterdam, Alphen aan den Rijn, Gouda, Rotterdam e Dordrecht e grazie a 40 ponti mobili, che sono tutti splendidamente sincronizzati, può essere effettuato in meno di 24 ore.
close