Cerca Hotel al miglior prezzo

Dundee: viaggio nella Cittą della Scoperta, in Scozia

  • RRS Discovery
Dove il fiume Tay si tuffa nel Mare del Nord, sulla sponda settentrionale dell’ampio estuario, sorge la quarta città più popolosa della Scozia: Dundee, in gaelico scozzese conosciuta come Dùn Dèagh. Addossata a una lastra di basalto, lasciata in eredità al paesaggio scozzese da un vecchio vulcano ormai estinto, Dundee è la sola città della Scozia affacciata verso sud, il che le assicura il clima più mite della regione.

Qui il sole non è timido come altrove, e le temperature tendono a mantenersi di circa due gradi più elevate rispetto alla città di Aberdeen e all’area di Angus. Anche gli inverni non sono rigidi come quelli a cui il resto della Scozia è abituato, grazie alla vicinanza del mare e all’abbondanza di salsedine. Fuori città, poi, una serie di dolci colline fa da protezione contro la neve: mentre le cime sono spesso candide, Dundee resta immune dalle precipitazioni e si gode la neve di lontano.

Per le strade di Dundee si è circondati dalle tipiche costruzioni a quattro piani, in inconfondibile stile Vittoriano, realizzate in pietra marrone. Nel centro le case abbandonate e ormai decadenti creano un amaro ma pittoresco contrasto con i centri commerciali più scintillanti, sede delle più note catene di negozi nazionali. Sino a pochi anni fa i quartieri più interni presentavano palazzine a blocchi, tipica testimonianza degli anni ‘60, quasi del tutto eliminate. Ad est della città c’è Broughty Ferry, un raffinato sobborgo ormai incluso nel cuore cittadino, con il suo prestigioso yacht club e numerose case di ricchi e di calciatori.

Ha origine nella lontana Età del Ferro la storia di Dundee, che vide la luce con la popolazione dei Pitti. Il medioevo proseguì con innumerevoli battaglie intraprese su queste terre, mentre durante la rivoluzione industriale le fabbriche locali di Juta garantirono alla città lauti guadagni e una rapida espansione. Nello stesso momento Dundee guadagnò una certa fama per la sua deliziosa marmellata, oltre che per la notevole attività dei giornalisti del posto, meritandosi l’appellativo di città della “juta, marmellata e giornalismo”.

La città è poi conosciuta anche come The City of Discovery, La Città della Scoperta, grazie all’impegno storicamente intrapreso nella ricerca scientifica. A Dundee fu costruito il vascello RRS Discovery, ormai simbolo della città, l’imbarcazione usata da Robert Falcon Scott nelle sue esplorazioni dell’Antartico, che oggi fa bella mostra di sé in un museo edificato apposta per ospitarla. Si tratta del Discovery Point, che oltre a una visita della nave offre una bella collezione di video e immagini relative all’impresa.

La HM Frigate Unicorn è un’altra nave messa a disposizione dei turisti per un’affascinante visita: la Unicorn era una della navi più imponenti e massicce tra quelle usate nei combattimenti da guerra dell’esercito britannico. Inoltre la città di Dundee possiede ben due università, l’University of Dundee e la University of Abertay Dundee. Dundee è poi sede dello Scottish Dance Theatre e del Royal Scottish National Orchestra.

Interessante è anche il Verdant Works, un museo che espone oggetti e macchinari utilizzati in passato per la lavorazione della iuta, nelle vecchie industrie manifatturiere. Il centro della città è City Square, dove sorgono la Caird Hall, sede dell’amministrazione civica; la Desperate Dan, la statua in bronzo che raffigura un personaggio del fumetto più conosciuto a Dundee: “The Dandy”; la St Mary’s Parish Church, una bella chiesa risalente al XIX secolo.

Molti e variegati sono gli eventi che animano la vie di Dundee, a partire dal festival annuale degi artisti di strada, sino al Guitar Festival, durante il quale le viuzze della città risuonano della musica delle chitarre di ogni genere. E ancora il Mountain Festival e il Dundee Food and Flower Festival, il più grande evento di tutta la Scozia, che tra buon cibo e graziosissimi fiori rallegra le giornate del settembre cittadino.

A tre chilometri dal centro della città, spostato verso ovest, sorge il Dundee Airport, che offre voli commerciali verso il London City Airport, il Birmingham International Airport e Belfast City. Per i viaggi internazionali è consigliabile servirsi dell’Edinburgh Airport, a 95.3 km verso sud rispetto a Dundee.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close