Cerca Hotel al miglior prezzo

Champs-sur-Marne (Francia), visita alla cittÓ e al suo castello

Pagina 1/2

Spazi verdi curati, monumenti dalla storia affascinante, appuntamenti culturali e una vivacità contagiosa: sono questi gli ingredienti vincenti che fanno di Champs-sur-Marne una bella località francese, degna di una visita o di un lungo soggiorno. Popolata da circa 25 mila abitanti, la città se ne sta nel cuore dell'Île-de-France, nel dipartimento di Senna e Marna, pronta ad ospitare gli amanti dell’arte e della cultura.

La città si divide in diversi quartieri, tutti caratterizzati da tratti diversi e dotati di qualche offerta particolare. Tra i più notevoli c’è il quartiere cosiddetto “du Bois de Grâce”, costituito in buona parte da un bosco che occupa la zona centrale di Champs-sur-Marne: si tratta di una delle prime aree residenziali cittadine, e oggi ospita il centro sociale e culturale Georges Brassens.
Da vedere anche il quartiere Pablo Picasso, che si raccoglie intorno all’omonima piazza, e Le Nesles, soprannominato “Les Pyramides” per la presenza delle sculture piramidali costruite intorno al 1975, su progetto degli architetti Andrault & Parat e Michel Macary.

Champs-sur-Marne possiede un patrimonio notevole, ma il gioiello più prezioso del forziere è indubbiamente il suo castello, fondato all’inizio del XVIII secolo e ancora oggi simbolo del comune. Realizzato secondo il gusto architettonico del regno di Luigi XIV, il maniero conserva il mobilio e i dipinti pregevoli dell’epoca ed è abbracciato da uno dei più bei parchi della Francia, dando vita a un gradevole accostamento tra stile francese e giardini all’inglese.

Ma col castello non si esauriscono certo le attrattive di Champs-sur-Marne. Vale la pena di visitare, ad esempio, il quartiere chiamato Cité Descartes, la cui costruzione iniziò nel 1983 su decisione governativa, nella zona a sud-ovest del comune. Attualmente è uno dei poli scolastici, culturali e di ricerca più ampi della regione parigina, e vi sorge la sede della nuova Università di Marne-la-Vallée con tutti i suoi alloggi destinati agli studenti.

La chiesa più importante della città si trova proprio nel centro storico, accanto al municipio. Menzionata per la prima volta nel VII secolo nel libro dei Miracoli di St. Babolein, più tardi cadde in rovina ed è stata ristrutturata intorno al XII secolo ad opera degli abitati del borgo di Malnoue.
... Pagina 2/2 ...
In città sono numerosi gli spazi verdi, molto attraenti per chi cerca uno scenario rilassante in cui passeggiare, correre e andare in bicicletta, o anche soltanto sedersi sull’erba, all’ombra di un albero antico, in compagnia di un buon libro o dei propri pensieri. Tra le aree più belle ci sono le rive della Marna, nel quartiere Bords de Marne, che si estendono per molti chilometri e sono dotate di piste ciclabili e sentieri pedonali, dove si allineano i pescatori e i barcaioli. Non è da meno il già citato parco del castello, detto anche Parc de Noisiel.

Tra i numerosi eventi che animano il centro di Champs-sur-Marne c’è un importante festival musicale alla fine di settembre, interamente dedicato al jazz e ai suoi estimatori, con le esibizioni di artisti di fama nazionale e internazionale.

Anche il clima, effettivamente, concilia le passeggiate lungo le vie cittadine e nei parchi, così come il divertimento all’aria aperta in occasione delle feste: l’inverno di Champs-sur-Marne è frizzante ma mai troppo rigido, e le estati sono miti e gradevoli. Le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di 1°C a una massima di 6°C, mentre in luglio e agosto si passa dai 15°C ai 25°C. Le precipitazioni toccano il picco massimo tra marzo e maggio, quando piove mediamente per 10-11 giorni al mese.

Raggiungere la città non è difficile, vista anche la vicinanza alla capitale francese. Da Parigi si arriva a Champs comodamente mediante il servizio metropolitano extraurbano RER: la stazione di Noisy-Champs, sulla linea A verso Marne-la-Vallée - Chessy, si trova nella Cité Descartes ed è collegata al centro cittadino tramite un efficiente servizio di autobus.
Chi viene da fuori può viaggiare in auto sull’autostrada A4 Paris-Metz-Nancy e imboccare l’uscita numero 10 per Champs-sur-Marne/Cité Descartes, e con l’aereo si atterra ovviamente all’aeroporto parigino Charles de Gaulle, collegato alle maggiori città europee.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a CinecittÓ World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close