Cerca Hotel al miglior prezzo

Lucciana, vacanze nelle spiagge del piccolo villaggio della Corsica

Lucciana, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Un piccolo villaggio della Corsica ma con una grande storia, così si potrebbe sintetizzare il piccolo borgo di Lucciana, situato a pochi km da Bastia, non distante dall’aeroporto Batia-Poretta e dallo stagno costiero di Biguglia. In una posizione rialzata sulle aree umide a sud di Bastia qui si trova la foce del fiume Golo, uno dei bacini fluviali più importanti della Corsica.

Lungo la parte terminale di questo fiume, non lontano da Lucciana, sorse l’antica città romana di Mariana: in antichità, Mariana fu una colonia romana di primo piano fondata nel 93 a.C. da Mario, che quindi la chiamò con il suo nome, che dipendeva dalla capitale dell'Impero Romano in Corsica, Aléria. Divenne poi un centro cristiano, e qui sorse nel quinto secolo la Diocesi di Mariana, una delle prime della Corsica che fu creata in collegamento diretto con la Santa Sede e poi messa sotto la gestione di Pisa nel 1092 e Genova nel 1130.
Questa importanza nel mondo cattolico di Lucciana spiega il perchè della presenza dell’insigne monumento della Canonica.

Lucciana si raggiunge con estrema facilità facendo riferimento a Bastia, anzi in aereo Lucciana è ancora più vicina della stessa Bastia, si trova infatti a soli 5 km dall’aeroporto. Per raggiungerla da Bastia basta imboccare la N 193 e uscire circa 4 km direzione ovest (est per la Canonica) prima dell’attraversamento del fiume Golo.
Luccina gode del clima mite della costa orientale della Corsica, che specialmente in estate concede lunghi periodi di tempo stabile e soleggiato, anche grazie alla protezione delle montagne alle eventuali correnti perturbate da nord-ovest. Le temperature risultano i genere gradevoli, e le brezze mitigano le rare ondate di caldo.

Lucciana offre da vedere storia e natura, ma sicuramente, se state leggendo queste pagine sarete in cerca di maggiori informazioni per visitare il suo più insigne monumento: la Canonica.
La Cattedrale di Santa Maria Assunta, meglio conosciuta come la Chiesa della Canonica, risale all’undicesimo secolo anche se la costruzione originaria fu eretta 6 secoli prima, ma poi distrutta e ricostruita più volte. La data dell’edificio che possiamo ammirare ora porta al 1119 quando venne fondata e consacrata dall'arcivescovo di Pisa. La pietra utilizzata deriva da una roccia metamorfica, chiamata calcescito, la cui principale componente calcaree si nota nelle calde tonalità beige con tocchi cromatici che ricordano l’ambra. Non è una chiesa vasta, le sue misure risultano contenute con una lunghezza di circa 35 m, una larghezza di 12 m ed un altezza che raggiunge i 13 m, ma nonostante le minute dimensioni il suo aspetto, l’essenzialità delle sue linee e la sua semplice eleganza ne fanno uno dei monumenti più affascinanti dell’intera Corsica. Da segnalare la facciata con una bel portale sul lato occidentale e il timpano con interessanti bassorilievi.
L’interno è anch’esso dalle linee semplici ma d’effetto, viene suddiviso in tre navate, separate da imponenti pilastri di forma rettangolare.
Da notare che nei pressi della cattedrale si trovano scavi archeologici aperti al pubblico, che mettendo in evidenza le basi del sito romano di Mariana.

Un'altra chiesa da segnalare è quella di San Parteo, che tra l’altro si trova ad appena 300 m di distanza dalla Canonica. Ha un'età paragonabile a quella della chiesa principale ed uno stile romanico di tipo pisano. Pregevole il suo abside, dalle forme eleganti impreziosite da sottili colonne di granito che fanno da supporto ad una serie di archi magistralmente decorati.
Tra gli altri monumenti di Lucciana segnaliamo il Monastero di San Francesco che rimane situato nel cimitero attuale della città ed è stato uno dei teatri della Battaglia di Borgu al tempo della Corsica libera di Pasquale Paoli. La chiesa di San Michele (Saint Michel) che è un monumento che si trova nel cuore storico di Lucciana. La Cappella di San Michele (Saint Michel) è invece situata in montagna ma purtroppo è stata abbandonata ed è caduta in rovina.

Vicino a Lucciana si trovano lunghe spiagge, tutta la costa a sud di Bastia è un nastro continuo di spiagge bordate da mare pulito ed invitante. Le stazioni balneari che s’alternano tra nord e sud sono Pineto, Les Sable de Biguglia, Plage de la Marana, Cap Sud, Unghione e San Pellegrino. Lucciana offre anche un contatto diretto con la natura: si tratta dello Stagno di Biguglia, chiamato anche Stagno di Chiurlinu, ed è l’area umida più grande della corsica, con una lunghezza di 11 km che unita ad una profondità inferiore mediamente ai 2 km copre una superficie totale di circa 1450 ettari. Qui si può fare birdwatching con un totale di circa 120 specie avicole, alcune stanziali altre facente parti di flussi migratori.
  •  

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close