Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Bad Gleichenberg

Bad Gleichenberg (Stiria): le terme pił antiche in Austria

Pagina 1/2

Bad Gleichenberg è un'antichissimo insediamento della Stiria sud-orientale, abitato sin dall'antichità per la presenza di abbondanti sorgenti termominerali la cui prodigiosa azione terapeutica veniva ritenuta miracolosa.

Anche oggi la moderna cittadina è legata "a doppio filo" alla storia del suo stabilimento termale, che risulta essere il più antico di tutta l'Austria, ma nonostante le sue piccole dimensioni è divenuta nel tempo anche un ottimo punto di partenza per giri turistici che si snodano in questo comprensorio di frontiera, ad una decina di km sia dal confine sloveno che da quello ungherese.

Thermenland

Bad Gleichenberg si trova esattamente nel cuore di una zona, detta "Thermenland", che raggruppa una serie di famose località termali oltre a questa cittadina, permettendo di fare ogni giorno un'esperienza termale diversa (ad esempio nelle vicine Bad Radkersburg, Loipersdorf, Bad Blumau e Bad Waltersdorf).

Questa medesima zona è però famosa allo stesso tempo per i meravigliosi castelli che si trovano nel raggio di pochissimi km, e sono oggi collegati da un percorso panoramico che consente di poterli visitare comodamente in sequenza sia in auto che in bicicletta.

Punti di interesse principali nei dintorni

Come evidenziato dal nome della cittadina, una visita alla scoperta dei principali punti di interesse di Bad Gleichenberg e dei suoi dintorni comprende quale sua principale attrazione il vastissimo complesso termale che si trova nel cuore del minuscolo centro abitato. In effetti la maggior parte della cittadina è occupata dal Kurpark, un parco urbano di grandi dimensioni ai cui bordi si trovano raggruppati il colossale stabilimento termale e numerose strutture ricettive che captano l'acqua termale della fonte Emma per alimentare le proprie piscine interne. Le Terme di Gleichenberg sono sia belle da visitare grazie alla vasta estensione di verde che le circondano e agli edifici monumentali in cui si trovano le strutture termali, che per la riconosciuta efficacia delle sue acque che attira ogni anno migliaia di visitatori affascinati dalla lunghissima tradizione termale di questa zona o semplicemente desiderosi di benessere e relax.

Strada dei Castelli

Le principali fortezze da visitare nei dintorni percorrendo la "Strada dei Castelli" sono il Castello di Kapfenstein, fortezza di frontiera con i possedimenti ungheresi costruita nell'XI secolo, e in grado di resistere nei secoli a numerosi assedi da parte dei Turchi Ottomani, che apprtiene oggi da più di 100 anni alla famiglia Winkler Hermaden la quale vi produce un ottimo vino; l'imprendibile fortezza di Riegersburg, appollaiata sul cucuzzolo di un cono vulcanico spento, che non è mai stata espugnata lungo tutta la sua lunga storia ed appartiene alla famiglia Liechtenstein; e il castello di Kornberg, costruito nel 1284 e poi ristrutturato nei secoli successivi in stile rinascimentale, quando viene trasformato in una residenza di vacanza dai conti Bardeau Kornberg.

Cosa fare: attività, eventi e manifestazioni
Quando i giochi d'acqua ed i bagni rilassanti dei numerosi stabilimenti del Thermenland hanno contribuito a ritemprare le forze, ci si può dedicare ad un piccolo supplemento di pace e tranquillità nel grande parco termale adiacente allo stabilimento. Oltre che silenzioso e adatto per respirare aria buona e fare una bella passeggiata nel verde, il Kurpark è anche bello e interessante da visitare, essendo uno dei più suggestivi giardini all'inglese di tutta l'Austria. Realizzato nel 1837 per volere della contessa Emma von Wickenburg, occupa una superficie di ben 20 ettari e custodisce una vasta collezione botanica di piante sia autoctone che esotiche.
... Pagina 2/2 ...

Styrassic Park

Chi viaggia in famiglia con i propri bambini trova nei dintorni un'ottima occasione per far loro imparare la storia dei grandi rettili estinti divertendosi alla grande, grazie a ben 75 riproduzioni di dinosauri a grandezza naturale presso lo Styrassic Park. Per i genitori invece, la migliore opportunità di relax e divertimento allo stesso tempo è rappresentato dal Golf Club i cui green permettono di svagarsi e allo stesso tempo passeggiare all'aria aperta.

Nei dintorni di Bad Gleichenberg non mancano nemmeno le possibilità di escursioni a tema enogastronomico. Questo angolo sud-orientale della Stiria è infatti famoso come importante zona di produzione vinicola, dove sono perciò presenti ben tre "Strade del vino", cioè percorsi appositi che raggruppano le principali cantine vinicole in cui scoprire i metodi di produzione e fare assaggi guidati delle migliori etichette.

Delle tre presenti, le due strade del vino più vicine alla cittadina termale sono la Klocher Winestrasse, che si snoda da Fehring a Radkersburg e lungo la quale si possono trovare degli ottimi Traminer, e la Sudoststeirische Weinstrasse, che si allunga immediatamente a ovest della precedente arrivando a lambire Bad Gleichenberg.

Come arrivare a Bad Gleichenberg

Il modo migliore per arrivare a Bad Gleichenberg è rappresentato sicuramente dalla macchina, sia essa propria o a noleggio, mentre più complicato è arrivare coi mezzi pubblici.
Chi viaggia usando un mezzo di spostamento autonomo (auto/moto/camper) può infatti raggiungere questa località percorrendo l'Autostrada A2 dal confine italiano fino a Graz, e proseguendo poi per una cinquantina di km verso il confine della Stiria slovena.
A chi invece si sposta coi mezzi pubblici conviene senza dubbio sfruttare la vicinanza di Graz, capoluogo che possiede un aeroporto, per viaggiare più velocemente e noleggiare poi un auto. In bus è possibile arrivare, ma ci vogliono quasi due ore, dunque è un'alternativa meno consigliata.

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close