Cerca Hotel al miglior prezzo

Kaprun (Austria) sciare sul ghiacciaio di KaprunKitzsteinhorn

Si dice estate e si pregusta il sole, si dice inverno e si sogna la neve. La montagna è sempre lo scenario ideale per chi ama scivolare lungo eterne distese bianche, o passeggiare su prati vellutati e terreni avventurosi, ma è anche il luogo in cui le abitudini si possono sconvolgere: sciare tutto l’anno –anche in piena estate - è possibile, se ci si reca a Kaprun e ci si dirige al vicino ghiacciaio. Siamo in Austria, nel Salisburghese, tra le imponenti vette alpine e le acque limpide del lago di Zell: Kaprun, che insieme a Zell am See conta migliaia di posti letto per i suoi ospiti, è ormai una delle località turistiche più rinomate della zona, grazie al suo aspetto accogliente, alla tradizione culinaria invitante, ma soprattutto al paesaggio spettacolare. Lussureggiante d’estate e imbiancato d’inverno, comprende il ghiacciaio di KaprunKitzsteinhorn che consente di sciare tutto l’anno.

La cittadina è tristemente nota per un evento tragico accaduto nel novembre del 2000, quando 155 persone persero la vita nell’incendio scoppiato nel traforo Gletscherbahn Kaprun 2.La funicolare fu sostituita da una telecabina. Ma fortunatamente vale la pena di ricordarla per molti altri aspetti gioiosi: Kaprun è una meta ideale per i gruppi di amici appassionati di sport, per i bambini, per chi cerca quel relax assoluto che solo i monti sanno offrire e per chi ama la buona cucina e le atmosfere familiari. L’economia locale si regge sulla produzione di energia elettrica della centrale idroelettrica di Glockner-Kaprun, ma il turismo – sia estivo che invernale - è indubbiamente la risorsa più importante.

Kaprun è da sempre una meta vacanziera molto amata, ma negli anni sessanta la costruzione della funivia sul ghiacciaio, a quota 3.029 metri, ha dato un bell’incentivo al turismo. Ad attirare i visitatori sono i percorsi escursionistici, i panorami da cartolina, e alcune testimonianze storico-artistiche di valore, come il castello medievale, la chiesa parrocchiale di Margareth auf dem Stein fondata nel lontano millecento, e alcuni musei interessanti che illustrano storia e folclore locali. Da non perdere il Museo della Storia di Kaprun, il Museo delle auto d’epoca di Vötter e infine, immerso nel parco nazionale degli Alti Tauri, il Museo di Hetzhäusl.

Chi cerca il brivido di una scivolata mozzafiato deve invece raggiungere la stazione sciistica di Zell am See-Kaprun, che con un totale di 135 km di piste saprà regalare emozioni forti o momenti rilassanti, tanto ai professionisti quanto agli sciatori più impacciati. Gli impianti sciistici sono numerosissimi e moderni, tra sciovie, seggiovie e cabinovie, e proiettano gli sportivi ad altitudini impossibili, a un balzo dal cielo terso dell’Austria: la vetta del ghiacciaio, attrazione principale, del comprensorio, supera i 3000 metri d’altezza. La maggior parte delle discese sono di media difficoltà, efficacemente collegate tra loro dagli impianti, ma non mancano la pista di pattinaggio sul ghiaccio, la zona riservata agli slittini e tante baite caratteristiche in cui riscaldarsi e ristorarsi con qualcosa di buono.

Sport e cultura, insomma, sono gli ingredienti vincenti di una vacanza a Kaprun, come testimoniano alcuni eventi che si svolgono durante l’anno: è il caso delle gare sciistiche e di campionati mondiali, come quello di Mountain Bike. Ma l’appuntamento più rappresentativo ha ben poco a che fare con l’adrenalina, e riguarda piuttosto il magico mondo medievale che si nasconde nel cuore del borgo antico: si tratta del Burgfest di fine luglio, un grande festival culturale che ricrea nel castello le atmosfere del medioevo. Dame e cavalieri sfilano fieri per le strade, i mastri di bottega espongono i loro prodotti migliori e gli artigiani lavorano sotto gli occhi dei passanti, tra musiche, balli popolari e degustazioni.

Ad incorniciare il bel paesino montano c’è un clima alpino dei più frizzanti, con inverni rigidi, estati fresche e abbondanti nevicate. Le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di -6°C a una massima di 2°C, mentre in luglio variano tra i 13°C e i 24°C. Le piogge si concentrano nel periodo estivi: tra giugno e agosto piove mediamente per 15-18 giorni al mese.

Per arrivare a Kaprun si possono valutare diverse opzioni. In auto ci si può servire dell’autostrada A8, oppure si può prendere un treno rapido fino a Zell am See e percorrere l’ultimo tratto in taxi. Gli aeroporti più vicini sono a Salisburgo e a Monaco, rispettivamente a 80 km e 120 km di distanza, da cui bisogna proseguire in treno, in taxi o in autobus.
  •  
close