Cerca Hotel al miglior prezzo

Landsberg am Lech, cosa vedere sulle orme dei Baiuvari

  • Schloss, Landsberg
  • Landsberg am Lech
Landsberg invita a perdere tempo. La zona pedonale nella Ludwigstrasse, con la piazzetta davanti alla chiesa di S. Maria dell'Assunzione e tanti altri vicoli ed angoli, offrono ogni tipo di passatempo all'aperto, durante la bella stagione. Mercoledì e sabato ha luogo il mercato settimanale con invitanti birrerie all'aperto, ristoranti e caffé. In alternativa potete affittare una bicicletta presso l'ufficio del turismo, nell'antico municipio, per fare un giro nei sobborghi cittadini di Erpfting, Ellighofen, Reisch e Pitzling oppure, lungo la riva del Lech, fino alla vicina cittadina di Kaufering. Nel centro di Landsberg, ci sono comodi alberghi dotati di ogni comfort ed accoglienti alloggi privati. Passate una notte a Landsberg e godetevi, tra l'altro, una serata alla luce delle fiaccole durante un giro organizzato della città o delle osterie.

Domenikus Zimmermann, il costrutto re della Wieskirche, era al tempo stesso architetto e sindaco di Landsberg. Dalla sua casa originaria, sulla piazza principale, si ha la vista sulla facciata del municipio. La chiesa di S.Giovanni, nel Vorderanger, sembra essere il risultato di un esercizio di preparazione per la costruzione della Wieskirche. Prima della chiesa di S.Giovanni si trova la chiesa parrocchiale in stile gotico di S.Maria dell'Assunzione - la nostra "cattedrale". All'interno vi aspettano stucchi del primo Barocco e l'ineguagliabile altare principale, ricoperto d'oro e ornato d'intarsi. Dalla piazza principale, proseguendo in direzione della cascata del Lech, s'incontra la preziosa ed insospettata chiesa del convento delle Orsoline. E, sulla "montagna santa" di Landsberg, la chiesa della Santa Croce dell'ordine dei Gesu'lti: un interno a sezione aurea con affreschi grandiosi. Vicino a Pitzling, ecco un'altra opera di D.Zimmermann: la chiesa di S.Maria della Conciliazione, facente parte di un antico castello.

I nomi dei luoghi in Landsberg e nei suoi dintorni, come Spiitting o Erpfting, riconducono ad antichi insediamenti Baiuvari. La croce in oro laminato di Spiitting, che si può ammirare nel Nuovo Museo Civico, é uno dei più importanti ritrovamenti baiuvari. Avviandovi da qui in direzione di Sandau, troverete la chiesa di S.Benedetto, una delle prime costruzioni ecclesiastiche della Baviera, che dopo essere stata rinnovata, é allo stesso tempo luogo sacro e museo. La storia di questo edificio ci riporta al primo Cristianesimo in Baviera, alle guerre d'Ungheria e all'architettura di quei tempi. A Erpfting e ad Ellighofen si possono trovare delle pietre miliari della via Claudia. Il percorrere questa antica strada romana in bicicletta costituisce oggi un'esperienza particolare.

L'originario ginnasio gesuita, sul monte di Landsberg, ospita attualmente il Nuovo Museo Civico, dalle cui finestre potete godervi una meravigliosa vista sulla città e sulla valle del Lech. Il museo permette di farsi un'idea della storia della città e dei dintorni, della sua cultura sacra e laica, ed ospita mostre temporanee d'arte moderna. Sull'altra riva del Lech si trova la Torre della Madre con il museo e le collezioni del famoso pittore contemporaneo di Lenbachs, Hubert Herkomer, che si é così assicurato uno dei posti più pittoreschi sul Lech per la sua "torre-atelier".
Nel Vorderanger, presso il negozio di calzature Pflanz, si può visitare l'originale museo privato della scarpa, con scarpe degli ultimi sette secoli provenienti da ogni parte del mondo o appartenenti ad importanti personaggi del mondo contemporaneo.

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 
  •  
loading...
28 Aprile 2017 L'Infiorata di Pietra Ligure

Un disegno circolare di circa sette metri di diametro, un tracciato che ...

NOVITA' close