Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Londra

10 cose da vedere assolutamente a Londra

Pagina 1/2

Il Victoria and Albert Museum si trova in Cromwell Road (South Kensington) a Londra. È il più importante museo a livello mondiale dedicato alle arti applicate e alle arti minori, ma non mancano sezioni dedicate alla pittura (soprattutto il disegno), alla scultura e all'architettura. Londra è una città speciale. Un mix di modernità e patrimonio artistico molto antico, con la possibilità di utilizzare il London Pass, che una volta acquistato fornisce accesso accesso gratuito a 56 luoghi di interessi, oltre che a consentire di viaggiare gratis nella versione Treval.
Con il London Pass tutto diventa più semplice, i prezzi variano a seconda della durata richiesta, giornaliero, o per 2 o più giorni fino ad un massimo di 6 giornate, e con esso potrete spaziare tra attrazioni come la Torre di Londra, Kensington Palace e il Castello di Windsor per poter poi trascorrere momenti divertenti al London Zoo, o allo spendido London Aquarium o fare un escursione a Wimbledon o dove volete voi, il London Pass a qualcosa in serbo per ciascuno di voi, e il Turista vi propone 10 tra le possibili combinazioni tra i 'must' londinesi

Il British Museum
Fu fondato nel lontano 1753 con un atto del parlamento britannico che trasformò la collezione di Sir Hans Sloane in uno dei musei più importanti del mondo, che mostra la storia dell'uomo dalla preistoria fino ai tempi moderni, con pezzi di inestimabile valore come la stele di Rosetta, sculture del Partenone di Atene, e tantissime altre opere d'arte che per una visita completa richiederebbero giorni.

Il Tate Modern
E' un museo di arte moderna che raccoglie importanti dipinti di artisti come Cézanne, , Matisse, Bonnard, Pablo Picasso, Salvator Dalí, Pollock, Rothko, Andy Warhol e Bourgeois ed è situato nei locali della vecchia centrale elettrica di Bankside, lungo la banchina del Tamigi. La sala delle turbine si estende lungo tutto l'edificio e l'accostamento tra arte moderno e architettura industriale è davvero interessante.

La National Gallery
Sempre restando in tema di arte il Turista vi propone la splendida collezione della galleria nazionale. Qui sono raccolti capolavori che portano la firma di Botticelli, Rembrandt, Leonardo da Vinci, Renoir, Turner, Gainsborough, Van Gogh e Cezanne. Sono disponibili visite guidate, e spesso la galleria ospita mostre e conferenze di grande interesse.

Natural History Museum (Museo di Storia Naturale)
non potete andare via da Londra senza una visita in questo tempio della scienza. Qui dentro troverete reperti eccitanti, esperienze intereattive e tante cose da imparare: una esposizione di dinosauri, una sezione straordinaria di biologia umana, un area dedicata all'ecologia e ai mammideri con esposta una incredibile balenottera azzurra, l'animale pià grande del pianeta. E poi un simulatore di terremoti che piace a grandi e piccini, e il nuovo Darwin Centre dove potrete scoprire diversi approfondimenti sulla scienza.

Tower of London (La torre di Londra).
E' il palazzo che non ha bisogno di spiegazioni, uno dei siti storici più famosi del mondo. posizionato a ridosso del Tamigi la fortezza mantiene intatto il suo primitivo fascino e fa parte dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Queste mura hanno visto passare re e regine, amanti e cospiratori. Oltre ai vari edific del complesso sono visitabili i gioielli della corona, la collezione delle armature esposte nell’Armeria Reale, e frammenti delle mura della fortezza Romana. All'interno sono sempre visibili dei corvi, che la tradizione vuole prensenti nel numero minimo di 6 unità.

... Pagina 2/2 ... Il Victoria & Albert Museum
E' ubicato lungo la Cromwell Road (South Kensington). È il museo più importante del mondo per le arti applicate e per le arti minori, e contiene altre sezioni dedicate alla pittura all'architettura ed alla scultura. Qui troverete mobili, moda, cristalli, gioielli, manufatti in metallo, fotografie, sculture, dipinti che riassumono circa 3.000 anni di storia delle principali culture del mondo. Qui si trova la più grande collezione del mondo (italia esclusa) di arte rinascimentale italiana ed una spledida British Gallery.

St Paul's Cathedral (La Cattedrale di San Paolo)
la seconda chiesa del mondo per superfice, superata unicamente dalla basilica di S.Pietro a Roma, che ne ha ispirato la grande cupola. Se avrete la forza di salire la scala a spirale che conduce alla cima della cupola, avrete la fortuna di vedere uno straordinario panorama sull'intera città. All'interno segnaliamo la galleria dei bisbigli (whispering gallery), sotto la cupola che rimane a 30 m d'altezza sul pavimento.

Science Museum (Il museo della Scienza)
Non ci sono altri posti dove poter vedere i primi razzi dagli esperimenti di Stephenson's fino al modulo di comando dell'Apollo 10, poter assistere a impressionanti film 3D con lo schermo IMAX, speigare ai bambini la scienza come mai avete potuto fare. In totale sette piani di scienza con numore gallerie dove felicemente perdervi per una giornata intera.

The British Airways London Eye (la grande ruota panoramica)
Se Parigi ha la torre Eiffel e New York punta sull'Empire State Building come simbolo cittadino, Londra ha da poco aperto un 'occhio' sulla città con la grande ruota panoramica che ha inaugurato il nuovo millennio. Non c'è niente di meglio del London Eye per poter ammirare in soli 30 minuti, e senza fatica, tutte le attrazioni di Londra dall'alto! Dal sito partano anche ottimi tours guidati per la Torre di Londra e la 'house of Parliament'.

La National Portrait Gallery
Una enorme collezione di ritratti, dipinti, disegni e sculture, situata in St Martin's Place, che rappresenta uomini e donne britanniche, famosi o sconosciuti, dall'epoca dei Tudor fino ai giorni nostri. Più di 90.000 opere possono essere ammirate, e se il numero vi spaventa, niete paura, la gaòlleria è dotata di tutti i confort, un teatro per le conferenze, un negozio souvenir attrezzatissimo e unottimo ristorante all'ultimo piano con belle vedute di Londra, the Big Smoke. Fonte foto: Wikipedia


loading...
close