Cerca Hotel al miglior prezzo

Los Roques (Venezuela): vacanze tra immersioni e pesca

Los Roques, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

A sole 75 miglia dalla costa del Venezuela , si trova Los Roques , un meraviglioso paradiso di acque verdi-azzurre, cristalline e di sabbia bianca, unico al mondo. Un arcipelago di 350 tra isole, isolotti, rocce, atolli e banchi di sabbia che con la bassa marea lasciano allo scoperto le formazioni di coralli, preludio allo scenario di vita sottomarina che contiene.
Quasi del tutto sconosciuto fino ad alcuni anni fa, Los Roques si apre ora al mondo del turismo come una meta più nuova, più interessante e più valida alternativa per chi é sempre alla ricerca delle emozioni più genuine, dei paesaggi naturali.

Per arrivare a Los Roques bisogna volare su Caracas, al Simon Bolivar airport (Maiquetia a nord di Caracas) che dista circa 11-12 ore di volo dai principali aeroporti europei. Da qui ci può spostare al contiguo terminal dei voli domestici e prendere il collegamento per Los Roques che in poco meno di mezz'ora vi conduce nel paradisiaco arcipelago.
Si trovano collegamenti per Los Roques anche da altri aeroporti del venezuela, come ad esempio da Margarita. Una nota del turista. L'aeroporto di Los Roques non è dotato di pista illuminata, ed i voli si possono effettuare solo di giorno.

L'arcipelago di Los Roques, nato da uno sconvolgimento geologico, è uno dei 24 Parchi Naturali del Venezuela, ed é superprotetto dalle autorità venezuelane. Praticamente disabitato, esclusa l'isola di Gran Roque, dove vi si trova una comunità di pescatori di circa 400 anime.
Non vi sono alberghi veri e propri ma piccole strutture (alcune belle, accoglienti e con buon confort) chiamate “Posadas” . Hanno poche camere (le più grandi non superano le 10-12) e sono ricavate da vecchie abitazioni di pescatori ristrutturate e si trovano a Gran Roque.
Per gli amanti della vela il modo più adatto per visitare Los Roques é quello di farlo in barca a vela perché risulta essere il sistema più rapido e più giusto per entrare nello spirito dell'arcipelago.
Dalla barca si può fare tutto quello che é permesso in questo favoloso arcipelago e cioé godersi la natura senza fretta.

Le attività degli sport acquatici richiamano molti turisti, ed alcuni siti di diving sono entrati tra i tour classici degli appassionati di questo sport.
Uno scenario di grandiosa e incomparabile bellezza; spiagge di sabbia finissima avvolte da un luminoso e splendente sole radiante che si specchia con mille riflessi argentei sulle acque, mentre sotto di esso vive il misterioso mondo sub-marino. Già il semplice snorkeling raggiunge qui livelli di incomparabile bellezza, ed è piacere lasciarsi trasposrtare dalle calde acque in una scoperta continua di colori e varipinte fprme di vita.
Molteplici sono amche le attività a disposizione del turista per poter occupare tutto il tempo di una grande vacanza: Wind-surf, vela, crociere tra le isole e per ultimo, ma non ultimo, lo sport per i più audaci: le immersioni subacquee, perché Los Roques risulta essere uno dei migliori posti al mondo per le immersioni subacquee. "un paio di tuffi al giorno permettono di avvicinare e accarezzare pesci che altrove danno del filo da torcere anche solo per farsi vedere! Da ricordare Boca del Medio, Piedra de la Guasa, Cayo Sal e Nordesky.

  •  
16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close