Cerca Hotel al miglior prezzo

Scopriamo un Brasile inedito: lo stato di Ceará

Ceará, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Nello stato di Ceará, dove sbarcarono i portoghesi nel 1649 per combattare le truppe di invasione francesi, troviamo la capitale Fortaleza con belle spiagge come quella di Iracema, dove il tramonto costituisce l' attrazione principale e quella di Mucuripe, ma una delle più belle spiagge del mondo si trova a Jericoacoara, località a 317 km da Fortaleza. 23 km di sabbia rischiarati da un vecchio faro. Il corallo abbonda sul fondale marino. Il luogo, considerato area ambientale protetta, è particolarmente indicato al viaggiatore amante della libertà e dell' avventura, trovandosi in un posto dallo scenario paesagistico fantastico, dove non arriva l' elettricità e la ricettività turistica è molto bassa.

Jericoacoara è situata a 277 km a nord di Fortaleza, sulla costa nord-est del Brasile, nello stato di Ceará (capitale Fortaleza), e fino a meno di 20 anni fa era un villaggio di pescatori isolato, senza contatti con la civiltà moderna, mancavano strade, elettricità, telefono, tv, giornali, e quasi anche il denaro: si scambiava il pesce con altri beni di prima necessità. Nel 1984 fu dichiarata zona protetta dalle leggi federali. Oggi , nonostante l' arrivo dei turisti, il villaggio ha mantenuto il suo tranquillo stile di vita. E' vietato inquinare, cacciare, costruire al di fuori del villaggio e comunque sempre mantenendo lo stile locale integrato con l'ambiente. Jericoacoara è riconosciuta una delle spiagge più belle del... pianeta!.

L'intensità del contatto con la natura e l' emozione che lascia nei visitatori può essere racchiusa nella storia del nome, che secondo alcuni deriva dalla lingua indigena e significa "buco delle tartarughe", secondo i pescatori fa invece riferimento alla forma di alligatore della piccola collina a lato del villaggio, che ha la forma di un alligatore, 'Jacarequara'. Questa non è la località adatta a chi cerca i confort moderni, ma se volete conoscere un luogo bellissimo a contatto con la natura, questo è il vostro paradiso.

La località di Canoa Quebrada è situata a 150 km a Sud di Fortaleza. Offre una interessante mescolanza di nuovo, con i suoi ottimi ristoranti, bar, posadas e confortevoli hotel, e antico, rappresentato dal vicino villaggio di pescatori di Esteves. Il tutto con lo scenario di chilometri e chilometri di bellissime spiagge da esplorare, con dune, lagune, aree desertiche inesplorate.
Fino agli anni 70 era un villaggio di pescatori isolato, semplice e ospitale, poi divenne un punto di ritrovo per gli hippy di tutto il mondo, successivamente arrivarono i turisti ricchi; negli anni '90 lo stile di vita rilassato e l'atmosfera tranquilla non esistevano più, non era possibile trovare alloggi economici, perchè anche i pescatori avevano cambiato la loro attività e si dedicavano a noleggiare le loro barche ai turisti.

Fortunatamente quando sorsero le prime strutture la coscienza popolare si risvegliò e i residenti riuscirono a bloccare la crescita incontrollata, salvando vaste aree di bellezza inalterata e al tempo stesso il fascino mistico della zona. Vedere il sole sorgere da sopra le dune, assaporare l'atmosfera romantica, passeggiare lungo la via principale, chiamata "Broadway", che di sera vive al ritmo di reggae e "forro" sono esperienze da non perdere.

  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close