Cerca Hotel al miglior prezzo

San Salvador, Bahamas. Vacanza nell'isola di Colombo

Ritenuta il primo lembo di terra americana sulla quale approdò Cristoforo Colombo il 14 ottobre del 1492, San Salvador (anche chiamata isola Watling, Guanahani o Discovery Island) è la più esterna delle Isole Bahamas. Ideale luogo di pace e relax con le sue lunghissime spiagge semi deserte, l'isola offre spunti culturali molto interessanti fra i monumenti e siti archeologici risalenti al periodo dei Lucayan e il New World Museum, dove è allestita una mostra sulla scoperta di Colombo. I fondali di San Salvador attirano migliaia di sub per la trasparenza delle acque e la ricchezza della fauna sottomarina, infine è molto piacevole una visita al Dixon Hill Lighthouse, un antico faro che ancora illumina e segna la rotta alle barche dei pescatori.

Il Riding Rock Point è il punto in cui arrivò Colombo, mentre il monumento al navigatore genovese si trova sulla costa orientale, a Crab Cay. Sull’isola è possibile ammirare monumenti e rovine risalenti al periodo dei Loyalist e numerose chiese cattoliche di particolare bellezza. Le acque di San Salvador di un brillante colore turchese e particolarmente trasparenti sono molto apprezzate dai sub e dagli amanti della pesca. A San Salvador si trovano due villaggi: Fernandez Bay e Cockburn Town, dove sono concentrati i negozi e la vita dell’isola. Nel 1991 San Salvador è stata dichiarata dall’UNESCO “Monument of Quincentennial” perché punto geografico iniziale della “nuova epoca americana”.

Cosa vedere? Chi si reca a San Salvador vi trova spiagge bianchissime e deserte, un’acqua trasparente e cristallina e pezzi della ricchissima storia in parte legati alla scoperta di Cristoforo Colombo. A Cockburn Town è da visitare il già citato New World Museum che ospita importanti reperti della tradizione e una mostra sulla vita di Cristoforo Colombo. Molto interessante anche il Chicago Herald Monument, una sfera fatta costruire dal noto giornale di Chicago in memoria della scoperta del nuovo mondo da parte di Colombo. A Long Bay Site si trova il Landfall Park, un sito archeologico ricco di artefatti e probabilmente il primo approdo di Colombo. Nell’isola si possono ammirare le rovine di numerose piantagioni, molto caratteristico è il Dixon Hill Lighthouse, costruito nel 1887 all’interno della piantagione di John Dixon e il Watling’s Castle (Sandy Point Estate), antica abitazione loyalista. Accanto ai reperti archeologici un altro elemento interessante di San Salvador è il suo ecosistema oggetto di continue ricerche da parte del Bahamian Field Station, un centro accademico di ricerche archeologiche, biologiche, geologiche e marine.

San Salvador offre agli appassionati di immersioni un’acqua trasparente e limpida che permette di osservare in modo nitido l’affascinante vita sottomarina che popola i fondali intorno all’isola. L’Island Venture Fishing Charters offre escursioni tra i reef dell’isola e la possibilità di praticare pesca d’altura. Gli amanti della barca trovano sull’isola di San Salvador una marina in cui attraccare le proprie imbarcazioni, la Riding Rock Inn Resort & Marina.

Come arrivare? Aereo - da Nassau con Bahamasair. Charter - Varie compagnie charter giungono a San Salvador. Mailboat - Le navi postali collegano San Salvador a Nassau. Come spostarsi una volta arrivati? L'isola è percorribile in auto e taxi, ma un mezzo comodo e piacevole per godersi la calda brezza oceanica è lo scooter noleggiabile direttamente presso i Rent a Car locali.

Dove alloggiare? Resort di piccole dimensioni e in perfetto stile bahamiano accolgono il turista a San Salvador. Camere con vista sul mare, chilometri di spiagge su cui passeggiare indisturbati, attrezzature, guide e istruttori per gli amanti delle immersioni subacquee e della pesca, marine per l'attracco delle barche private. Il Riding Rock Inn Resort & Marina è uno degli hotel più apprezzati dagli appassionati di immersioni e di pesca. Dispone di 42 camere affacciate sul mare, piscina, ristorante, marina e dive center. E per tutta la famiglia un villaggio all inclusive Club Med per divertirsi grazie alla piacevole animazione e alle innumerevoli attività proposte (centro massaggi, immersioni, sci nautico e vela). Il villaggio affacciato su una splendida spiaggia dalla finissima sabbia bianca. I ristoranti di San Salvador propongono piatti tipici della tradizione bahamiana a base di pesce, come le rinomate zuppe di conch preparate al momento, ma anche ricette internazionali.

Souvenirs? I negozi sono concentrati nei due villaggi di Fernandez Bay e Cockburn Town ed espongono prodotti artigianali costruiti ancora oggi utilizzando le risorse locali, secondo le antiche tecniche degli indiani Lucayan. Prodotti in legno e in ceramica, ma anche ottime torte e spezie.

Vita notturna? Molto piacevoli le serate al Driftwood Bar & Lounge, che accoglie i clienti con un rito molto particolare: ciascuno raccoglie un pezzo di legno sulla spiaggia adiacente e dopo aver lasciato la propria firma lo appende al muro come ricordo del proprio passaggio. Ritornando lo troverà lì insieme a tutti gli altri!

Da non perdere, ogni 12 Ottobre si celebra il Columbus Day. È una sensazione particolare pensare di rivivere le stesse emozioni di Cristoforo Colombo che arrivò in questo luogo 500 anni fa, scoprendo le Americhe.

Fonte: Bahamas Tourist Office Italia
Ufficio Stampa - Cristina Cazzani
Visita Bahamas.it
 
  •  
close