Cerca Hotel al miglior prezzo

Nassau e Paradise Island, vacanze di lusso alle Bahamas

Nassau, capitale delle Isole Bahamas, situata sull'isola di New Providence, è la città simbolo dell'arcipelago. Per le sue strade si assaporano le tradizioni e l'affascinante storia del paese fra antiche case color pastello, chiese gotico-inglesi, caratteristici mercatini della paglia. Nassau offre ai viaggiatori bellissime spiagge ma soprattutto stimoli culturali e gamme infinite di divertimento. Paradise Island collegata a Nassau dall'Harbour Bridge è una piccola isola per lo più costellata dai resort tra i più esclusivi e lussuosi del mondo, infinite e bianchissime spiagge ed uno spettacolare campo da golf.

La città di Nassau offre luoghi suggestivi e di grande interesse culturale. La capitale delle Isole Bahamas racchiude in sé la storia avvincente del popolo bahamiano su Rawson Square, sede degli edifici governativi, su George Street dove si innalza la cattedrale gotica Christ Church, su Duke Street dove una scalinata conduce al monumento eretto in onore di Cristoforo Colombo e alla Government House. Molto affascinante è Prince George Wharf sul porto, dove sostano le navi da crociera ed Elizabeth Avenue, in cui si trova la Queen’s Staircase (scalinata della regina) che porta direttamente a Fort Fincastle, da cui si gode il panorama della città. Molto interessanti sono anche Fort Montagu, la più antica fortezza di Nassau e la Blackbeard’s Tower, la torre del pirata Barbanera.

La spiaggia più conosciuta di New Providence è Cable Beach situata proprio a Nassau, lungo la quale sorgono i più importanti hotel e resort e si vive la vita notturna dell’isola. Altre spiaggie da sogno sono Caves Beach, Love Beach, Adelaide Beach e South Beach e su Paradise Island Paradise Beach, Colonial Beach, Casuarina Beach, Pirate Beach, Hartford Beach. Per chi ama la natura indispensabile un salto all’Ardastra Gardens & Conservation Center, giardino tropicale con più di 300 specie di rettili e mammiferi. Sicuramente da non perdere: The Bahamas Historical Society Museum, The National Art Gallery of the Bahamas (NAGB), Balcony House, la più antica casa dell’arcipelago, il Junkanoo Expo per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul Junkanoo e il Pirates of Nassau.

I Jitney, autobus comodi ed economici sono i mezzi di trasporto più utilizzati dai bahamiani. Oltre a lussuose limousine è possibile noleggiare auto, scooter e biciclette per godersi in libertà l'intera isola oppure utilizzare i taxi molto convenienti. Comodo ed efficace il collegamento fra Nassau e Paradise Island grazie all'Harbour Bridge che può essere attraversato in auto e in taxi. Per ammirare via mare il Prince George Warf e la baia di Nassau sono attivi diversi collegamenti dal porto di Nassau all'Hurricane Hole su Paradise Island dalla mattina presto fino al tramonto. Nassau inoltre è il crocevia dei Bahamas Fast Ferries, il modo più veloce per raggiungere le altre isole dell'arcipelago.

Dove soggiornare? Dagli hotel extra-lusso ai villaggi all inclusive, dalle imponenti strutture alberghiere internazionali ai piccoli resort intimi e tranquilli chi arriva a Nassau trova la sistemazione in linea con le proprie esigenze. Numerose le attività proposte: per chi ama il divertimento notturno immensi casinò in cui tentare la sorte, chi preferisce dedicarsi alla cura del corpo e delle spirito può lasciarsi coccolare nelle rilassanti SPA, chi ama l'avventura trova avvincenti immersioni subacquee, per chi adora lo sport vi sono prestigiosi campi da golf, ed infine piccoli rifugi affacciati sul mare per chi invece desidera privacy e tranquillità.
Dove mangiare? Passeggiando per le strade di Nassau e Paradise Island ci si imbatte nei caratteristici banchetti in cui vengono servile ottime "conch salad" insalata di mollusco fresco da gustare al volo oppure per un pranzo da veri gourmet si può scegliere fra numerosi rinomati ristoranti in cui assaporare la cucina fusion più sofisticata.

Per chi è a caccia di souvenirs? Bay Street, la via dello shopping di Nassau pullula di negozi dove acquistare i prodotti di prestigiosi brand internazionali abbigliamento, profumi, gioielli, antichità d'arte, sigari. A Paradise Island è imperdibile un giro al Marina Village, con negozi, ristoranti e locali aperti fino e tarda notte affacciati direttamente sugli yacht attraccati. Una visita allo Staw Market si può considerare un'esperienza unica, un cappello o una borsa disagiata e decorata come più si preferisce, secondo la tradizione della scuola bahamiana della paglia che vanta antichissime radici. Icona del divertimento e della vita notturna Nassau è animata da stimolanti locali che propongono musica live ed invogliano al ritmo fino all'alba. L'Arawak Cay o anche detto a Nassau Fish Fries è disseminato di piccoli pub e ristorantini frequentati prevalentemente da bahamiani felici di dividere il posto a tavola con i turisti. Numerosi i casinò aperti tutta la notte non solo per il gioco, ma anche per spettacoli e party. Mentre per una passeggiata al chiaro di luna, fra yacht ed imbarcazioni da tutto il mondo, è piacevole gustare una deliziosa cena o anche solo un gelato sulle terrazze del Marina Village di Paradise Island.

Gli appuntamenti più interessanti sono il Tea Party at Government House e The Changing of the Guard presso la casa del governatore, il festival del Junkanoo che si tiene ogni anno il 26 Dicembre e il 1° Gennaio, l'allegro Junior Junkanoo e il recente festival del cinema Bahamas International Film Festival (BIFF) nel mese di Dicembre.

Fonte: Bahamas Tourist Office Italia
Ufficio Stampa - Cristina Cazzani
Visita Bahamas.it
 

  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close