Cerca Hotel al miglior prezzo

Fernie, sciare nella localitą sciistica del British Columbia, Canada

Fernie, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Situata nella zona della Elk Valley nella regione di East Kootenay, nel sud-est della British Columbia, Fernie è una rinomata località turistica di poco più di 4.000 abitanti. La sua favorevole collocazione geografica, che vede l’abitato al centro di una zona scenograficamente molto suggestiva, è alla base del valore turistico della cittadina che, in inverno, indossa i panni di stazione sciistica, attirando amanti degli sport invernali anche dai vicini Stati Uniti, ed in estate si trasforma in un paradiso di relax a stretto contatto con la natura. Il centro è sorto sulle sponde dell’Elk River, un fiume che attraversa le Montagne Rocciose discendendo dal Crownest Pass, 40 chilometri ad est dell’abitato.

La storia di Fernie, come d’altronde quella di molti altri piccoli paesini della British Columbia, è strettamente legata a quella della Canadian Pacific Railway, la linea ferroviaria che, a cavallo tra Ottocento e Novecento, consentì di raggiungere le remote località montuose di questa regione del Canada. Dal miglioramento delle infrastrutture trasse beneficio anche e soprattutto l’economia, al tempo incentrata sull’estrazione e sulla prima lavorazione di materie prime come il carbone. Le potenzialità dell’attività turistica vennero invece scoperte solo in un secondo momento. La realizzazione delle prime strutture recettive e dei primi impianti sciistici risale infatti alla metà degli anni ’60.

Chi non ama la montagna può anche fare a meno di recarsi a Fernie. Il paesino è infatti situato nel bel mezzo delle Montagne Rocciose ed è sovrastato da diverse alture ben più alte di 2.000 metri. Tra quelle visibili dal centro abitato ricordiamo il Mount Fernie (2.210 m), il Mount Proctor (2.393 m) ed il Three Sisters, conosciuto anche come Mount Trinity (2.788 m). Spostandosi verso nord-est si incontra poi il Mount Hosmer, di proporzioni decisamente inferiori rispetto agli altri, a sud-est si staglia il Castle Mountain (2.546 m), mentre a sud-ovest si notano i molti picchi del Lizard Range. Proprio i versanti di quest’ultimo massiccio sono sede di uno dei più importanti comprensori sciistici della zona: il Fernie Alpine Resort. Originariamente chiamato Fernie Snow Valley, questo “ski resort” vanta più di 5 chilometri di piste, servite da 6 seggiovie e 4 skilift, che gli sono valse l’ingresso tra i Resort of the Canadian Rockies Inc (RCR), ovvero tra le sei maggiori località sciistiche di questa zona del Canada.

Con l’avvento della bella stagione, messi da parte gli sci e chiusi gli impianti di risalita, Fernie cambia progressivamente la tipologia della propria offerta turistica. Le montagne diventano quindi luoghi di relax, oasi di tranquillità nelle quali staccare per qualche giorno con la routine e lo stress quotidiano. Passeggiate a piedi o in mountain-bike, pesca, arrampicata sportiva, ma anche golf. Queste sono le attività che vanno per la maggiore e che appassionano la maggior parte dei visitatori che scelgono Fernie da maggio a settembre. In quest’ottica il luogo ideale è l’Island Lake Lodge, un comprensorio situato appena al di fuori dei confini del Mount Fernie Provincial Park.

Il clima è molto rigido per tutti i dodici mesi dell’anno, con una notevole escursione termica tra le ore diurne e quelle notturne. I mesi più freddi sono dicembre e gennaio, durante i quali le massime si attestano intorno ai -2/-3 gradi, e le minime scendono fino a -15. La breve stagione estiva è compresa invece tra giugno e settembre, quando le temperature tendono ad oscillare tra 24 e 7 gradi. Le precipitazioni sono abbondanti e generalmente si intensificano nei mesi freddi, periodo in cui la città è spesso ricoperta da ingenti strati di neve che non accennano a sciogliersi fino agli ultimi giorni di aprile.

Per quanto riguarda i trasporti, Fernie è comodamente raggiungibile in automobile imboccando la BC Highway 3, l’autostrada che taglia longitudinalmente buona parte della British Columbia. Per raggiungere la regione si può fare rotta verso il Lethbridge County Airport, lo scalo aereo della vicina Lethbridge, situata 200 chilometri ad est, mentre Calgary dista all’incirca 330 chilometri in direzione nord.
  •  

 Pubblicato da - 01 Ottobre 2009 - © Riproduzione vietata

News più lette

10 Dicembre 2017 I mercatini di Natale al castello di Limatola ...

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2017, Limatola (in Campania) ...

NOVITA' close