Cerca Hotel al miglior prezzo

Tucumcari, visita alla cittÓ del film 'Per un pugno di dollari', lungo la Route 66

Situata nel cuore dello stato americano del Nuovo Messico, la città di Tucumcari è balzata alle cronache nostrane solo nel 1965, anno in cui fu citata in Per un pugno di Dollari un famosissimo film di Sergio Leone. Ma se per noi italiani questa città non è altro che una delle tante di quel “Vecchio West” a base di bourbon e pistole che conosciamo dai film, nella cultura e nella geografia statunitense, rappresenta molto, ma molto di più. Tucumcari è infatti espressione dello spirito del Sud, di quell’America multiforme e contraddittoria, in cui le leggende Apache convivono con la cultura ispanica, e alle paludi tropicali si contrappongono sterminati canyon e deserti.

Il nome della città sembrerebbe, ad esempio, originarsi proprio da uno degli specchi di questo incredibile caleidoscopio culturale, ovvero da una leggenda Apache, secondo quale “Tucumcari” non sarebbe altro che l’unione di “Tocom” e “Kari”, due sfortunati amanti che persero la vita per difendere il loro amore. Questa affascinante storia, naturalmente, non ha una conferma storica, mentre ciò che sappiamo con certezza è che la città fu fondata nel 1901 nella porzione est della Contea di Quay e che fu inizialmente nominata “Six Shooter Siding”, in onore dei numerosi duelli che vi ebbero luogo. Il nome “Tucumcari” le fu poi assegnato nel 1908.

Fu negli anni ’20 invece, che questa città divenne parte di ciò che tutt’ora è uno dei suoi massimi punti d’interesse dal punto di vista storico-culturale, ovvero la storica Route 66. Tucumcari è infatti la più grande città tra Amarillo (Texas) e Albuquerque (Nuovo Messico) di questa celebre highway e proprio per questo motivo è stata uno dei più popolari punti di passaggio per i viaggiatori, per i quali è stata in effetti costruita buona parte della città, fatta di motel, stazioni di servizio e ristoranti e nonostante ora la cosiddetta “Mother Road” non sia più ufficialmente un’unica strada ma sia stata frazionata, in questa città si continua a respirarne appieno l’essenza. Passeggiando per quel tratto di strada che ora è chiamato Via Route 66 Boulevard, si può ancora godere l’essenza di quell’America di kerouacchiana memoria e di Harley Davidson, fatta di storie di vita vissuta tra fast food e lunghi viaggi sotto il sole del Sud.

Ed è proprio a questo pezzo di storia americana che è dedicato uno dei musei più interessanti di Tucumcari. Il New Mexico Route 66 Museum offre infatti al visitatore una panoramica unica sul patrimonio culturale della “Mother Road” nello stato del Nuovo Messico, con esposizioni di oggetti vintage che vanno dai juke box alle auto d’epoca, dalle chitarre alle insegne luminose dei ristoranti, il tutto arricchito da una suggestiva mostra fotografica che porta il visitatore dritto nel cuore della mitica Route.

Ma Tucumcari è anche molto altro. È arte, grazie all’Eastern New Mexico Arts & Cultural Center, una galleria d’arte pensata per promuovere ed esaltare gli artisti e gli artigiani locali anche grazie ad importanti eventi culturali.

Ed è storia, presso il Tucumcari Historical Museum, una vecchia scuola ora adibita a grande esposizione di manufatti di molteplice natura che, a partire dal più piccolo e apparentemente insignificante, raccontano le vicende di questo luogo attraverso le persone che lo hanno popolato, con reperti che vanno da vecchi stivali da cowboy, a polverose bottiglie di liquori, a collezioni di fotografie fino ad arrivare a splendide automobili d’epoca.

Ma oltre a tutto ciò, Tucumcari è anche vita e intrattenimento, grazie ad una lunga serie di eventi che contribuiscono, durante il corso dell’anno, a rendere questa piccola grande città un interessante polo di attrazione turistica. Per chi è alla ricerca di un tour alla scoperta del vero cuore del Sud, Tucumcari propone eventi folcloristici e culturali di varia natura, che vanno dai pittoreschi rodei, alla Fiera di Contea di agosto, alle esposizioni artigianali nel periodo natalizio, a quello che è probabilmente l’evento più famoso e atteso della città: il Rockabilly On The Route Festival. Questa grande manifestazione, che si tiene da alcuni anni ogni giugno, celebra il famoso movimento musicale del Rockabilly, creato negli anni ’50 per unire il rock alla musica country e che, oltre alla musica in senso stretto, porta con sé un vero e proprio stile di vita vintage, che qui a Tucumcari vede un annuale e straordinaria celebrazione.

Come arrivare
Tucumcari è posta sulla storica Route 66, nel tratto che collega la città di Amarillo, in Texas, e Albuquerque, una delle principali città del Nuovo Messico. È quindi raggiungibile in macchina o in moto percorrendo questo storico percorso, oppure via aereo. La città dispone infatti di un piccolo aeroporto.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close