Cerca Hotel al miglior prezzo

Colorado Springs, cosa vedere nella cittą ai piedi del Pikes Peak

Pagina 1/2

  • Garden of the Gods
  • Skyline di Colorado Springs
  • Generale Palmer
Colorado Springs è una città di 372.000 abitanti situata nella parte centrale del Colorado, all’interno della Contea di El Paso. Dal punto di vista geografico sorge a 1840 metri di altezza, alle pendici di Pikes Peak, una delle vette più famose d’America facente parte della Montagne Rocciose, un centinaio di chilometri a sud della capitale Denver. Negli ultimi tempi Colorado Springs ha sviluppato una struttura urbana moderna, ricca di servizi prettamente turistici, fondamentali per incentivare la visita da parte di un numero sempre maggiore di villeggianti. Oltre al turismo, un’altra attività alla base dell’economia locale è la produzione di manufatti industriali ad alta tecnologia, microchip e processori in testa.

La fondazione risale all’agosto del 1871 ed avvenne ad opera del generale William Palmer, il cui intento era quello di creare una tranquilla località di villeggiatura, presso alcune sorgenti d'acqua (springs). Fin dai primi anni di vita l’insediamento fu preso d’assalto da migliaia di coloni inglesi, tanto da guadagnarsi il soprannome di “Piccola Londra”, dotandosi di efficienti infrastrutture e di servizi turistici importanti, come ad esempio il maestoso Antlers Hotel, che incentivarono un movimento sempre maggiore ed assecondato dallo sviluppo del sistema ferroviario. Nel 1891 Winfield Scott Stratton scoprì una ricchissima miniera d’oro poco distante da Colorado Springs, scatenando una frenetica corsa alla ricerca prezioso minerale, i cui proventi derivanti dalla vendite furono investiti per ammodernare ulteriormente la città. A partire dai primi anni ’40 del Novecento, in pratica dal momento dell’entrata in guerra degli USA, la zona di Colorado Springs cominciò ad essere oggetto di numerose installazioni militari da parte dell’esercito statunitense, basi mai smantellate ed anzi potenziate nel corso dei decenni, ancora fondamentali all’interno dello scacchiere militare americano.

La maggior parte dei turisti che scelgono Colorado Springs sono attratti dalla bellezza degli scenari naturalistici, specialmente quelli montuosi nei pressi di Pikes Peak. Per apprezzare a pieno la natura locale ci si può immergere in uno dei molti sentieri pedonali tracciati attraverso le montagne, percorsi che, attraverso boschi e radure in un continuo saliscendi, consentono di apprezzare scorci mozzafiato delle Montagne Rocciose. Altre attrazioni “verdi” nel centro di Colorado Springs o comunque facilmente raggiungibili sono: il parco Garden of the Gods, Seven Falls, Cave of the Wind ed il Cheyenne Mountain Zoo.
"The Garden of the Gods", il giardino degli dei, è una vista da non perdere, rocce coloratissime che sembrano essere state scolpite da gigantesche divinità, un luogo speciale per tutti gli appassionati di fotografia.

Il centro e la zona di downtown, grazie ad una precisa politica gestionale, sono letteralmente rinati negli ultimi anni, caratterizzandosi per un’atmosfera confortevole ed affascinante. Tanto per cominciare non si può non visitare il ramo centrale dell’immensa Pikes Peak Library District, che oltre a mettere a disposizione del fruitore decine di migliaia di titoli, offre spazi ed ambienti rilassanti, compresi piccoli parchi e sale da caffè. Percorrendo i viali di downtown l’attenzione sarà calamitata dalle sgargianti vetrine dei negozi e delle boutique aperte recentemente, dove acquistare ogni genere di prodotto o di souvenir. Per gli amanti dell’arte il consiglio è di dirigersi al Fine Arts Center, dove ammirare, conoscere ed imparare alcune preziose tecniche artistiche, mentre i due musei principali sono il Pioneer's Museum e la McAllister's House, ideali per conoscere attraverso testimonianze filmate, manufatti e documenti antichi la storia del territorio. Giunta la sera, il centro si anima preparandosi ad ospitare le migliaia di giovani che, specialmente nel week-end, si disperdono nei molti locali e nelle discoteche aperte fino al mattino del giorno dopo.
... Pagina 2/2 ...
Una curiosità è legata alla presenza reale dell’immaginaria struttura pensata ed utilizzata come portale spaziale durante le riprese del seguitissimo telefilm americano Stargate SG-1, lasciata installata nel complesso della Cheyenne Mountain e quotidianamente visitabile.

Il clima è continentale, con estati calde ed umide ed inverni freddi, in cui le temperature risultano essere sensibilmente influenzate dall’altitudine. Nel mese di luglio i valori medi si attestano a 29 e 13 gradi, rispettivamente per quanto riguarda le massime e le minime, mentre in gennaio si scende fino a 6 e -8, evidenziando così i notevoli sbalzi termici tra le ore di luce e quelle di buio. Le precipitazioni sono scarse, nell’ordine dei 400/450 mm di pioggia all’anno, e raggiungono il picco di intensità e durata nei mesi estivi, per poi farsi più rare in quelli invernali, quando si presentano quasi esclusivamente sotto forma di neve. Una curiosità è legata all’elevato numero di fulmini che si abbattono nei dintorni di Colorado Springs in occasione dei temporali, fenomeno che già nella prima metà del Novecento suggerì all’inventore Nikola Tesla di installare proprio qui il suo laboratorio.

L’aeroporto è il Colorado Springs Municipal Airport, il cui traffico si aggira mediamente intorno ai due milioni di passeggeri all’anno, ponendolo al secondo posto nella speciale classifica degli scali più trafficati dello stato, nella quale è preceduto solo dall’aeroporto internazionale di Denver. Una volta atterrati ci si può muovere per la città sfruttando il Mountain Metropolitan Transit (METRO), che a discapito del nome è un servizio di trasporto su gomma tramite autobus, o prendendo un taxi. Se si desidera muoversi al di fuori di Colorado Springs ci si può immettere sull’autostrada interstatale I-25, la più importante arteria stradale della zona.
Foto wikipedia, cortesia: D. Shankbone, Benrw
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close