Cerca Hotel al miglior prezzo

Friuli Venezia Giulia: grandi concerti a luglio e agosto

Il Friuli Venezia Giulia, terra di grandi eventi. Lo testimoniano i grandi concerti in programma nei mesi di luglio e agosto di quest’anno e la messa a punto di un’offerta promozionale creata ad hoc per affiancarli.

TurismoFVG, in sinergia con i consorzi turistici che riuniscono l’offerta alberghiera regionale, ha attivato infatti la creazione di pacchetti viaggio da offrire al pubblico di fan che si appresterà a seguire i concerti di Madonna, Bruce Springsteen, i Coldplay e molti altri ancora. Il pubblico dei big happening - in programma rispettivamente il 16 luglio, il 23 luglio e il 31 agosto - avrà a disposizione due tipologie di offerte imperdibili: chi prenoterà tre notti in uno degli hotel convenzionati riceverà un biglietto omaggio per assistere al concerto della star prescelta dalla curva dello stadio “Friuli” di Udine, chi fosse invece interessato a un biglietto in tribuna accederà a uno sconto del 50% sul costo dello stesso sempre previa prenotazione di un soggiorno di 3 notti in uno degli hotel convenzionati.

Per i concerti, invece, dei gruppi Oasis, Chicken foot, Negrita e Jethro Tull, così come per le esibizioni di Laura Pausini, Roberto Bolle, Claudio Baglioni, Steve Winwood e gli spettacoli dei Momix e di Punto Zelig, sarà sufficiente un solo pernottamento al fine di vedersi aggiudicare gratuitamente un biglietto d’ingresso all’evento prescelto.

L’Agenzia TurismoFVG attraverso il prodotto Music & Live, che prevede la creazione dei pacchetti turistici correlati agli eventi musicali, si occuperà della promozione posizionando la campagna promozionale sul sito www.turismofvg.it mentre il call center dell’Agenzia, raggiungibile al numero verde 800 016 044 e all’indirizzo di posta elettronica info@turismo.fvg.it, provvederà a inoltrare le richieste di prenotazione alle strutture ricettive aderenti.

Con l’omaggio o la riduzione del 50% sull’acquisto dei biglietti per assistere ai grandi concerti di questa estate è stata messa a punto una promozione commerciale di alto profilo per permettere ai fan da un lato di assistere alle apparizioni delle star ma anche di poter approfittare dell’evento per godersi qualche giorno di vacanza in una delle località turistiche della regione. Evidenziando l’eterogeneità del pubblico attratto dai grandi concerti, si può affermare che il turismo musicale si è particolarmente distinto per l’efficacia dell’azione e per la capacità di generare flussi e pernottamenti, oltre che per l’offerta delle località prescelte di un considerevole incremento di visibilità e un significativo miglioramento in termini di percezione del valore della destinazione.

Fonte: Agenzia Turismofvg
Visita Turismofvg.it
 
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close