Cerca Hotel al miglior prezzo

Uragano Rina verso la Riviera Maya, a rischio i voli con il Messico

Pagina 1/2

E' ufficiale: la tempesta tropicale presente al largo delle coste del Centro America è diventata un Uragano di classe 1 e sta girando nella classe 2 della classificazione Sapphir-Simpson, ma sembra che la sua intensità possa aumentare ulteriormente nelle prossime ore. Già nei giorni scorsi Rina, così il nome dato all'uragano, aveva colpito duramente le zone costiere del Nicaragua, Un traghetto passeggeri in servizio tra Miskito Cays e Puerto Cabezas, sulla costa orientale, era stato per disperso domenica scorsa, e al momento mancano all'appello due dozzine di naufraghi.

Ora che la perturbazione è divenuta un potente uragano, e i meteorologi avvertono che la tempesta si rafforzerà ulteriormente nei prossimi 3 giorni, i modelli di previsioni stanno elaborando le possibili traiettorie del ciclone tropicale, e sembra molto probabile che impatterà sulle coste del Messico nella serata di giovedì prossimi

Attualmente Rina si trova a sud-ovest dell'isola di Grand Cayman, e la sua traiettoria prevista lo porterà a ruotare verso nord-ovest, compiendo un “landfall” cioè toccando terra sulla Riviera Maya, in una zona compresa tra Tulun e Playa del Carmen, coinvolgendo anche l'isola di Cozumel. A questo punto la tempesta potrebbe perdere vigore e compiere una rotazione verso nord-est, facendo rotta su Cuba. I turisti presenti sulla Riviera Maya riceveranno dai loro alberghi istruzioni su come comportarsi e aggiornamenti sull'evoluzione dello spostamento dell'uragano.

Ricordiamo che un Uragano di classe 3 può raggiungere venti di circa 200 km/h: rispetto all'occhio del ciclone l'Uragano Rina dovrebbe avere un lato più intenso che rimarrà sulla parte orientale della perturbazione, quindi gran parte della Riviera Maya potrebbe rimanere sul lato “meno intenso” dell'uragano (lato manovrabile), mentre qualche apprensione in più si potrebbero avere per la parte nord-est di Cozumel e la zona di Cancun e Isla Mujeres, che rimarrebbero sul lato più distruttivo. Ma il condizionale è d'obbligo in queste situazioni. Ci potrebbero essere delle difficoltà a volare in Riviera Maya, consigliamo di consoltare il proprio agente di viaggio o la compagnia del vostro volo.
... Pagina 2/2 ...
E' ancora troppo presto speculare se Rina poi poseguirà la sua corsa verso le Bahamas o ruoterà ancora verso nord verso gli Stati Uniti, ma a quel punto dovrebbe aver perso parte della sua energia distruttiva.

Rina ha mietuto vittime anche quando era una semplice depressione tropicale, in Nicaragua e in Honduras si sono avute inondazioni e frane che hanno anche provocato danni e dispersi: ottobre segna in genere la fine della stagione delle piogge nella regione, e quindi un uragano va a scaricare ingenti quantitativi di precipitazioni là dove il terreno è già saturo, che non assorbe il surplus idrico e collassa con smottamenti e frane.


 Pubblicato da il 25/10/2011 - 4.349 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close