Cerca Hotel al miglior prezzo

Whale-watching in Australia: riapre il Centro per gli Studi sulle Balene

Il Ministro del Turismo dello Stato del South Australia, Jane Lomax-Smith, ha confermato ufficialmente la riapertura del ‘Centro per gli Studi sulle Balene’ (South Australian Whale Centre) a Victor Harbor, in occasione dell'inizio della stagione del whale-watching. Il Ministro Lomax-Smith afferma che questo Centro contribuirà sicuramente ad attirare molti visitatori amanti della natura, che vogliono scoprire i parchi nazionali, passeggiare nel bush oppure osservare balene e delfini.

"Il ‘Centro per gli Studi sulle Balene’ è l’unico centro, nello Stato, totalmente dedicato alla ricerca e agli studi sull’ambiente marino” – afferma il Ministro e continua - "Il Centro è una delle attrazioni maggiori per i turisti, diventando il punto di riferimento per lo sviluppo e la promozione dell’ecoturismo nel South Australia. Chiuso dal marzo dello scorso anno per lavori di ristrutturazione, il Centro ha riaperto con una particolare attenzione per il turismo, l'istruzione e la ricerca. Sono presenti nuove mostre interattive che ritraggono diverse creature degli abissi, tra cui squali, delfini e specie in via di estinzione. Un’area per i bambini, a forma di calamaro gigante, permette ai più piccoli di ascoltare storie sull’ambiente marino ed esplorare i fondali.

L’area Shark Alley ospita mostre dal ‘Rodney Fox Shark Trust Experience’ ed espone l'unico cranio intatto e la mandibola di una balena, prestati dal Museo del SA. Vi è anche un cinema in cui le persone possono guardare riprese subacquee dei fondali, effettuate nei pressi dell’Encounter Bay.”

"Si stima vi siano nel mondo 4000 balene australi e l'Australia ne ospita dai 600 agli 800 esemplari” - continua il Ministro – “ La caccia alle balene ha portato questi mammiferi sulla soglia dell’estinzione durante i primi anni del 19 ° secolo, perché considerate una preziosa fonte di petrolio. Le balene sono però considerate specie protetta in South Australia dal 1931. "
Il Dipartimento per l'Ambiente e per il Patrimonio, gli zoo del South Australia, la ‘Whale and Dolphin Conservation Society’, il’ Rodney Fox Shark Experience Trust’ e la ‘Steve Burnell of Deakin University’ hanno finanziato la ristrutturazione del Centro. Cortesia foto: Enrico Montanari.

Fonte: South Australia Tourism Commission
Immagine&Comunicazione - Daniela di Monaco
Visita Southaustralia.com
 
  •  

 Pubblicato da il 19/03/2009 - 2.267 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close